Le chiamate e gli SMS verso l’Europa costano meno da oggi

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Chiamate ed SMS verso l’Europa costano meno da Maggio 2019. UE, da Maggio 2019 taglio delle tariffe telefoniche infranazionali per chiamate e SMS

Chiamate ed SMS costano meno in Europa da Maggio 2019

Chiamate ed SMS costano meno in Europa da Maggio 2019

Grandi, grandissime novità arrivano oggi per tutti gli utenti che risiedono in Europa e che solitamente chiamano o inviano SMS a numeri che si trovano al di fuori dei confini nazionali.

Da oggi 15 maggio 2019, infatti, in Europa scatta il taglio delle tariffe telefoniche infranazionali per chiamate e SMS.

Ma quanto si risparmia? Quanto costa chiamare all’estero dall’Italia? Quanto costa inviare SMS all’estero dall’Italia? Ecco cosa cambia.

Nuovi prezzi per chiamate ed SMS dall’Italia all’Europa

In base alle nuove norme UE, dal 15 Maggio 2019 le chiamate da telefono fisso e cellulare o gli SMS inviati da un paese dell’UE all’altro avranno un costo massimo di 19 centesimi (+IVA) al minuto e di 6 centesimi (+IVA) per SMS.

Riassumendo, dunque, abbiamo:

  • 19 centesimi al minuto per le chiamate effettuate
  • 6 centesimi per ogni SMS inviato

“Il prezzo non include l’IVA perché questa varia in funzione dello Stato membro dell’operatore chiamante (l’aliquota IVA degli Stati membri dell’UE va dal 17% al 27%)”, ricorda la Commissione in una FAQ molto dettagliata.

Da notare che NON vi sono soglie o limiti sul numero o i tempi di chiamata, nonché numero di SMS.

Facciamo un esempio pratico

Per semplificarti maggiormente i calcoli e per capire meglio le nuove tariffe per chiamare e inviare SMS in Europa, facciamo un esempio pratico. 

“Maria vive in Italia e ha una figlia che lavora in Belgio. Generalmente chiama la figlia per circa due ore al mese.

Con un piano tariffario nazionale italiano la chiamata da telefono fisso costerebbe 0,89 € al minuto: Maria spenderebbe quindi 105 € al mese circa per chiamare la figlia.

Con le nuove norme, Maria pagherà invece una tariffa massima di 0,23 € (IVA compresa) al minuto, spendendo non più di 27 € per una durata complessiva uguale delle chiamate, ossia un quarto di quando spendeva prima, per un risparmio totale di 78 € al mese”.

Non si tratta di roaming

E’ importante evidenziare che un conto è il roaming, un altro sono le chiamate internazionali private (intra-UE), come in questo caso.

Si parla di roaming quando si utilizza il telefono cellulare mentre si è in viaggio in un paese diverso dal proprio (quindi quando sei all’estero e hai bisogno di chiamare, inviare SMS o navigare su internet usando la tua tariffa nazionale).

Al contrario, la chiamata internazionale relativa a questa norma è valida quando si è nel proprio paese e si chiama all’estero.

In quali Paesi UE si può risparmiare?

Le nuove norme di cui abbiamo parlato in questo articolo valgono solo per i 28 paesi dell’UE: Austria, Belgio, Bulgaria, Cechia, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria.

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Non perderti tutte le ultime news! Abbonati gratuitamente alla nostra newsletter

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here