Da fine agosto è attiva la nuova Legge sulla concorrenza 2017: Ecco cosa prevede

Dal 29 Agosto 2017 è attiva la nuova legge sulla Concorrenza che tra le altre cose prevede una mezza rivoluzione per il mondo delle telecomunicazioni

Al via una piccola rivoluzione nel mondo delle telecomunicazioni che finalmente dirà addio al recesso con raccomandata in favore di una procedura digitale. Ecco tutte le altre novità della legge sulla concorrenza 2017.

http://www.agsmperte.it/wp-content/uploads/2017/08/Telemarketing.jpg

Dalla settimana scorsa, precisamente dal 29 Agosto 2017, la legge sulla concorrenza è ufficiale e tra i tanti punti trattati ci sono diverse novità in ambito delle telecomunicazioni che mandano in pensione il vecchio decreto Bersani.

Vediamo nel dettagli alcuni punti salienti della nuova legge:

  • Recesso  Niente più raccomandate A/R per le disattivazioni e cambio contratto, sarà sufficiente inviare una mail o di una PEC e sarà facile come attivare un contratto.
  • Addio Attivazione abbonamenti cliccando per errore  I gestori dovranno aumentare la difficoltà per l’attivazione di questi servizi se non dopo il consenso dell’utente. Quindi non sarà sufficiente un click per attivare un servizio.
  • Durata Massima di un contratto  La durata massima di un contratto non potrà essere superiore ai 24 mesi. Addio ai super abbonamento con vincoli da 30 mesi.
  • Costi dettagliati dell’offerta sul contratto In fase di contratto o divulgazione dovreanno essere specificate tutte le condizioni economiche come i costi di cambio gestore, disattivazione, cambio contratto e molto altro, direttamente in contratto, brochure e pubblicità.

Dunque un cambiamento quasi epocale, che multerà di circa 1 milione di Euro gli operatori che non adatteranno queste misure anche se c’è molto da intervenire per bloccare i cambi scellerati di tutti gli operatori nazionali con rimodulazioni e cambi piano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here