Mascherine: cosa cambia dal 1 Maggio in Italia

0
84

Ora è ufficiale: ecco dove sarà necessario indossare la mascherina in Italia dopo il 1 Maggio e dove, invece, potremo stare senza mascherina in faccia

Mascherine anti coronavirus

Dove serve la mascherina in Italia dopo il 1 Maggio

Speranza: “Le mascherine rimarranno obbligatorie al chiuso fino al 15 giugno, nel trasporto pubblico, negli ospedali, nelle rsa, nei cinema, nei teatri e per tutti gli eventi e competizioni sportive che si svolgono al chiuso”

Speranza: «Alla Camera è stato appena approvato un emendamento in commissione che prevede la proroga in alcuni ambiti dell’uso delle mascherine al chiuso».

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO DELLE OFFERTE TECH SU TELEGRAM. OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

↪️ Dove sarà ancora obbligatoria dopo il 1 maggio e fino al 15 giugno: 

• Aerei, treni, navi e autobus adibiti sia a trasporto tra diverse regioni che per il trasporto locale;

• Per assistere agli spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali assimilati, nonché per gli eventi e le competizioni sportive che si svolgono al chiuso;

• Per i lavoratori, gli utenti e i visitatori degli ospedali e RSA;

• Nelle scuole l’obbligo rimarrà fino alla fine dell’anno scolastico.

↪️ Dove non sarà più obbligatoria, ma solo raccomandata, dal 1 maggio:

• Negozi, supermercati, ristoranti, bar al chiuso;

• Nei luoghi di lavoro (né pubblici, né privati) e si pensa piuttosto a raccomandazioni specifiche.

Serve ancora la mascherina in supermercati, bar e ristoranti? Cosa cambia dall’1 maggio

Supermercati, bar e ristoranti: addio all’obbligo di mascherina.

Dall’1 maggio decade la misura per cui era necessario indossare i dispositivi di protezione individuale nei negozi, nei supermercati e nei luoghi predisposti al consumo di bevande e cibo.

Niente più mascherine neanche nei negozi e nei centri commerciali, oltre che nei bar e nei ristoranti.

Serve la mascherina per negozi, parrucchiere, barbiere ed estetista? Ecco le regole dal 1° maggio

Per quanto riguarda l’accesso a negozi, parrucchieri, barbieri e centri estetici il dispositivo di protezione delle vie aeree non sarà più obbligatorio, ma solo raccomandato.

Green pass, da maggio addio per supermercati, bar e ristoranti

L’addio al green pass, confermato per quasi tutti i luoghi, vale anche per supermercati, bar e ristoranti: per entrare non sarà più necessario mostrare la certificazione verde.

Di fatto il green pass base resta solamente per i viaggi all’estero mentre quello rafforzato per l’ingresso in ospedali e Rsa.

Non verrà più richiesto il green pass per entrare nei negozi, supermercati compresi, né per andare a mangiare o bere fuori: la certificazione non servirà nemmeno per accomodarsi al tavolo al chiuso.

LEGGI ANCHE: Mascherine per Coronavirus: LE MIGLIORI SU AMAZON

Fonte


Aspetta..Prima di lasciare la pagina leggi qui

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO DELLE OFFERTE TECH SU TELEGRAM. OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

HAI BISOGNO DI ASSISTENZA? Unisciti al nostro Gruppo di supporto gratuito - CLICCA QUI

NON HAI ANCORA AMAZON PRIME? Attivalo gratis ORA - CLICCA QUI

CERCHI LE MIGLIORI OFFERTE DI AMAZON? Scoprile QUI sempre aggiornate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui