Mediaset Vende Premium A Sky A Novembre?

0

Mediaset Premium potrebbe passare a Sky a partire da Novembre 2018. Ecco le ultime novità sull’acquisizione della piattaforma

Mediaset pronta a vendere a Sky la piattaforma Premium 

Mediaset pronta a vendere a Sky la piattaforma Premium 

NOTIZIA BOMBA!

Mediaset sarebbe ormai pronta a cedere la piattaforma tecnologica di Premium a Sky.

L’operazione si potrebbe completare all’inizio di novembre, secondo quanto riportato in giornata da Il Sole 24 Ore. La cessione è parte integrante degli accordi siglati con Sky lo scorso marzo.

L’improvvisa accelerata sarebbe dettata da varie ragioni: in primis perchè si tratterebbe di un’operazione tutt’altro che rapida, ma anche perchè l’esito non è in alcun modo scontato.

Il quotidiano di Confindustria però sottolinea come la finestra per esercitare l’operazione sarebbe compresa tra il 1 ed il 30 Novembre, ma fonti vicine al giornale riferiscono che Piersilvio Berlusconi e soci avrebbero deciso di provvedere subito.

Cosa prevede l’accordo?

E’ importante notre che l’accordo non prevede la cessione in toto di Premium a Sky, ma il passaggio alla Pay Tv satellitare dell’infrastruttura attraverso la quale la società Mediaset trasmette sul digitale terrestre: il sistema di Smart card, quello di criptaggio, i decoder.

In pratica si rovescerebbe la situazione attuale: Premium continuerebbe a operare come produttore di contenuti, ma i suoi canali verrebbero ospitati da Sky invece che essere “ospitanti”, come accade oggi.

Se Mediaset eserciterà l’opzione di vendita, Sky dovrà necessariamente completare l’acquisto.

Cosa cambierà?

Per Sky ovviamente si tratterebbe di un colpo di non poco conto, in quanto andrebbe a depotenziare quello che ad oggi è il principale (ed unico) competitor nel mercato televisivo a pagamento italiano.

Premium però resterà editore dei canali, il che vuol dire che per gli abbonati almeno nell’immediato non sono in programma grossi cambiamenti.

A livello economico, l’intera operazione potrebbe avere un impatto positivo sul bilancio di Mediaset tra i 60 ed i 70 milioni di Euro.

Serve l’ok di Antitrust

L’acquisizione dovrà poi ottenere il parere favorevole dell’Antitrust, che si pronuncerà però solo in un secondo momento e che potrà quindi annullare l’operazione ma non potrà sospendere la temporanea esecuzione dell’accordo.

L’esame dell’autorità garante potrà richiedere fino a 30 giorni, con la possibilità di eseguire ulteriori approfondimenti per un massimo di 45 giorni.

Staremo a vedere come evolverà la vicenda nelle prossime settimane. Per oggi è tutto.

FONTE

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here