Mozilla ottiene supporto globale per il sistema operativo Frefox OS

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Mozilla: Boot-to-Gecko diventa Firefox OS e tra i paesi interessati c’è anche l’Italia

Interessanti novità arrivano per il sistema operativo opensource sviluppato e promosso da Mozilla.

Qualche mese fa gli sviluppatori del celebre browser internet hanno annunciato di essere al lavoro su un sistema operativo opensource basato su Linux e dedicato agli smartphone.

Dopo mesi di lavoro e di sviluppo, finalmente il browser internet prende vita e cambia nome, diventando Firefox OS.

Mozilla si appresta dunque a lanciare Firefox OS ed ha confermato che tra i principali supporter del nuovo OS mobile figurano alcuni dei principali operatori mondiali, quali Deutsche TelekomEtisalatSmartSprint, la nostrana Telecom ItaliaTelefónica Telenor.

Il target principale dei nuovi smartphone basati su Firefox OS è quello dei device di fascia medio-bassa. Il sistema di Mozilla è completamente compatibile con HTML5, che peraltro ne costituisce le fondamenta dell’interfaccia utente e di molte delle applicazioni di sistema.

Anche costruttori quali Alcatel e ZTE hanno annunciato la propria intenzione di realizzare i primi device basati su Firefox OS e CPU Snapdragon per l’inizio del 2013.

Comunicato Stampa a seguire. 

E’ in crescita il supporto del settore a favore del progetto di Mozilla di lanciare un nuovo ecosistema per dispositivi mobili totalmente open source basato sul linguaggio HTML5. Mozilla ha confermato che il nuovo sistema operativo, che utilizzerà il nome di Firefox, lancerà nuovi smartphone costruiti per aprire gli standard web, dispositivi in cui tutte le funzionalità potranno essere sviluppate come applicazioni HTML5.

Secondo Gary Kovacs, CEO di Mozilla, “l’introduzione del sistema operativo mobile open source è un passo avanti nella missione di Mozilla per promuovere l’apertura, l’innovazione e le opportunità sul web per utenti e sviluppatori.

Dal momento che si prevede l’ingresso in rete di miliardi di utenti nei prossimi anni – ha affermato –  è importante fornire un’esperienza di navigazione su smartphone che sia coinvolgente e alla portata di tutti. Il gran numero di operatori e produttori che oggi sostengono questo sforzo, porterà risorse aggiuntive e versatilità alle nostre offerte globali”.

Tra le aziende che supportano Mozilla c’è anche Telecom Italia, che, nella persona di Cesare Sironi, Direttore Innovazione & Industry Relations, ha commentato: “I sistemi operativi per dispositivi mobili nativamente basati su HTML5 abbasseranno le barriere e permetteranno di  fornire ai nostri clienti applicazioni mobile efficienti e innovative, oltre che maggiori servizi. Le tecnologie web open source sono la chiave per lo sviluppo di un ecosistema sostenibile e di valore”.

Insieme a Telecom Italia, nell’iniziativa sono coinvolti i principali operatori di rete mondiali, come Deutsche Telekom, Etisalat, Smart, Sprint, Telefónica, e Telenor,mentre i primi dispositivi dotati del sistema operativo Firefox saranno prodotti da TCL Communication Technology (Alcatel) e ZTE.

Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here