MWC 2020 ANNULLATO a causa del Coronavirus

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Il MWC 2020 è stato annullato a causa del Coronavirus. MWC 2020, annullato il Mobile World Congress di Barcellona: ecco i dettagli

MWC 2020 ANNULLATO

Incredibile ma vero, il MWC 2020 è stato annullato a causa del Coronavirus.

L’edizione 2020 del Mobile World Congress di Barcellona, dunque, non si farà.

Nonostante si sia combattuto fino all’ultimo, tanto che fino a qualche ora fa si dava per certo che l’evento ci sarebbe stato, alla fine è stata presa la decisione che in molti hanno caldeggiato per settimane.

Poche ore fa John Hoffman, CEO di GSMA, ha inviato una “lettera” a Bloomberg in cui afferma che il MWC (Mobile World Congress) di Barcellona è stato annullato a causa del Coronavirus.

La comunicazione ufficiale

GSMA ha annullato il MWC 2020 di Barcellona perché la preoccupazione globale riguardante il Coronavirus, tra viaggi e altre circostanze, rende impossibile l’organizzazione dell’evento. Le parti della città ospitante rispettano e comprendono questa decisione. La GSMA e le parti della città ospitante continueranno a lavorare all’unisono e si sostengono a vicenda per l’MWC di Barcelona che si terrà nel 2021 e per le edizioni future“, si legge nella nota divulgata dalla GSMA.

La notizia, in realtà, non ci sorprende neanche troppo: negli ultimi giorni erano state tantissime le aziende che avevano confermato la loro assenza alla fiera proprio per paura del Coronavirus.

E così, visti i tanti timori e le tante assenze importanti, alla fine GSMA ha ceduto ed ha annullato l’edizione 2020 del MWC. In 33 anni, è la prima volta che il Mobile World Congress viene annullato.

Cosa è il MWC?

Per i non addetti ai lavori, ricordiamo che stiamo parlando di uno degli eventi più importanti per il mondo della tecnologia.

Si tratta, giusto per darti un’idea, di una fiera che ogni anno ha circa 100.000 partecipanti e 120.000 metri quadrati di spazio espositivo.

L’edizione 2020 doveva svolgersi dal 24 al 27 febbraio e gli addetti ai lavori di tutto il mondo si stavano già preparando per recarsi in quel di Barcellona. Ma a quanto pare i piani dovranno cambiare: gli addetti ai lavori resteranno a casa, mentre le aziende dovranno presentare i nuovi smartphone online o con presentazioni private da tenere in altri luoghi e in altri momenti.

La notizia è stata confermata anche da The Verge.

E le presentazioni/annunci?

A questo punto cercheremo di capire come e quando saranno annunciati tutti gli smartphone e tutte le altre novità che solitamente sono svelate durante il MWC.

Al momento sono ancora confermati i principali eventi che si svolgeranno durante il weekend precedente o al di fuori della fiera, in particolare:

  • Sabato 22: Oppo
  • Domenica 23: Xiaomi, Huawei e Motorola
  • Lunedì 24: Honor.

Nei prossimi giorni ne sapremo sicuramente di più.

Cosa ne penso?

E’ stata una scelta praticamente obbligata per l’organizzazione: l’elenco delle aziende partecipanti era ormai ridotto all’osso e molti degli eventi fissati erano già stati annullati.

Gli ultimi dati facevano riferimento a 2.800 espositori, numero decisamente inferiore a quello degli anni passati, soprattutto per via dell’assenza di quasi 6000 tra espositori e partecipanti cinesi. Tra i big che avevano deciso di non partecipare: Ericsson, LG, Amazon, Nvidia, Intel, Facebook, HMD Global (marchio Nokia).

Che senso aveva mettere a rischio così tante persone per quel poco che era rimasto?

Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here