Netflix sotto indagine in Italia per omessa dichiarazione dei redditi. Netflix non paga le tasse e finisce sotto inchiesta in Italia

Netflix omessa dichiarazione dei redditi

IN AGGIORNAMENTO

Stando a quanto riportato dalle principali testate giornalistiche italiane, Netflix in Italia è indagata dalla Procura di Milano per omessa dichiarazione dei redditi.

Le indagini sono IN CORSO e al momento non abbiamo dichiarazioni ufficiali da parte di Netflix, ma cerchiamo di fare chiarezza sull’accaduto.

Perché Netflix è indagata in Italia?

In breve, la questione di fondo è che Netflix incassa milioni di euro ma sembra sfuggire alle maglie del fisco. Netflix non ha personale, né sedi in Italia, ma utilizza infrastrutture di rete tramite le quali rende disponibili nel mercato italiano contenuti video che partono dall’estero – la sede europea si trova in Olanda.

Per lavorare e crescere anche in Italia, Netflix retribuisce gli internet provider che mettono a disposizione le proprie reti per far giungere tali contenuti nel nostro Paese, ma a quanto pare non paga le tasse nel nostro Paese a fronte dell’attività che svolge. E, considerando il giro d’affari del celebre servizio di streaming anche nel nostro Paese, si tratta sicuramente di cifre importanti.

Tutto questo, secondo gli inquirenti, crea la stabile organizzazione materiale occulta che darebbe modo di incriminare Netflix per non aver dichiarato quanto guadagna in Italia.

La Procura vorrebbe dimostrare che Netflix ha una “stabile organizzazione materiale” basata non tanto su uffici, quanto su infrastrutture tecniche imprescindibili per la sua attività. In pratica l’impiego di server e dei nodi nazionali situati a Milano e Roma di fatto è caratterizzante per la sua attività sul territorio e per confermarne la “presenza”.

Cosa è la stabile organizzazione materiale occulta?

Con stabile organizzazione materiale occulta la normativa definisce la situazione in base alla quale un’azienda che risiede all’estero ha in Italia una sede fissa di affari per mezzo della quale esercita in tutto o in parte la sua attività.

Gli inquirenti hanno fatto rientrare nel concetto di sede fissa l’insieme di cavi, fibre ottiche, computer e server senza i quali Netflix non potrebbe distribuire in Italia i contenuti della sua piattaforma.

due principali nodi italiani delle rete si trovano a Milano e a Roma, l’infrastruttura si estende su tutto il territorio nazionale.

Le dichiarazioni di Netflix sulla vicenda

Per il momento Netflix non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali sulle indagini in corso. Si precisa che nessun dirigente risulta al momento indagato.

Proprio perché Netflix non ha alcun referente in Italia, l’inchiesta è contro ignoti.

Aggiorneremo l’articolo quanto prima.

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here