UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Stop alle telefonate commerciali, pubblicitarie e da call center: arriva il prefisso 0844 per riconoscerle (ma si aggira molto facilmente)

Nuovo prefisso 0844 per i Call Center

Prefisso 0844 per le chiamate dai call center

Non ne puoi più delle pubblicità telefoniche e delle chiamate dai call center troppo invasivi? 0844 è il prefisso che vuole provare a risolvere questi problemi (SPOILER: ma non ci riuscirà).

Inutile negarlo: ormai ogni giorno tutti noi riceviamo decine e decine di chiamate indesiderate e pubblicitarie dai vari call center che ci propongono offerte per luce, acqua, gas, internet, tariffe telefoniche e altro ancora.

Il problema è che, se in passato queste chiamate pubblicitarie arrivavano solo sul telefono di casa, ora arrivano anche sui nostri cellulari, a qualsiasi ora del giorno e della notte, e spesso si nascondono dietro numeri di cellulare che potrebbero sembrare normalissimi, ai quali giustamente rispondiamo per capire chi ci sta cercando.

Ed ecco che così ogni giorno dobbiamo subire tutte queste chiamate pubblicitarie indesiderate di operatori che ci propongono veramente di tutto, spesso durante l’orario di lavoro o nei momenti meno opportuni.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

AGCOM prova a bloccare le chiamate pubblicitarie da call center

Per fare fronte a questa situazione ormai insopportabile, AGCOM è intervenuta ed ha deliberato l’obbligo di adottare un prefisso univoco per le chiamate a fini commerciali o statistici.

Questo prefisso sarà il 0844.

In pratica il Garante delle comunicazioni ha deciso che le chiamate con fini commerciali e che propongono servizi in abbonamento (per telefono, Internet, Pay TV) dovranno essere immediatamente riconoscibili dai consumatori tramite il nuovo prefisso 0844, dedicato appunto ai Call Center.

Volendo essere ancora più precisi, L’AGCOM ha stabilito che le chiamata con fini commerciali dovranno essere caratterizzate dal prefisso 0844; il prefisso 0843 sarà, invece, quello mediante il quale verranno identificate le chiamate con fini statistici.

Fantastico: da oggi potremo semplicemente ignorare tutte le chiamate che iniziano con 0844 e 0843 ed ecco che nessuno ci potrà più disturbare in orario di lavoro, mentre riposiamo o mentre ci facciamo i “cavoli nostri”.

Problema risolto. E invece no. 

Questo prefisso unico per le chiamate commerciali dai call center potrebbe sembrare il modo definitivo e perfetto per risolvere il problema, peccato che ci sia una scappatoia che in pratica non risolve un bel niente! 

Prefisso 0844 per chiamate commerciali da call center: non serve a niente

Come anticipato, l’idea sembrerebbe ottima, ma c’è una scappatoia grossa come il mare Atlantico che in pratica permette alle aziende di aggirare facilmente il problema.

Tutte le aziende che propongono offerte relative alla linea fissa telefonica o alle pay TV (che sono quelle che ci chiamano sempre in pratica) e che si appoggiano a call center terzi esterni (praticamente tutti) non saranno obbligate a usare i prefissi sopra riportati, purché assicurino che i numeri dei call center usati siano raggiungibili da parte dell’utente.

In pratica non si risolve un bel niente visto che tutte le aziende che ci chiamano attualmente rientrano in questa casistica. ASSURDO!

Unica novità: potremo richiamare i call center

Unica novità interessante è legata all’identificabilità dei numeri: i call center NON potranno in alcun modo contattare gli utenti utilizzando numeri privati, in quanto i clienti devono avere la possibilità di poter richiamare lo stesso numero.

L’unica differenza, quindi, è che adesso questi numeri possono essere richiamati (prima non era possibile) e non potranno più romperci le scatole con numeri provati.

Da segnalare anche che, se volessimo chiamare indietro questi call center per capire chi fossero e cosa volessero da noi, la tassazione della chiamata ha inizio solo dal momento della risposta dell’operatore del centro servizi oppure dall’inizio della fornitura del contenuto tramite risponditore automatico o della specifica prestazione.

In pratica pagheremo soltanto per il tempo in cui abbiamo ricevuto effettivamente supporto.

Come difendersi allora dalle chiamate indesiderate?

Magari con l’app TrueCaller che, grazie alle numerosissime segnalazioni dei suoi utilizzatori, è in grado di dirti (e di bloccare) chi ti chiamando da un numero che non hai nella rubrica del tuo cellulare.

Conclusioni

Segnalo infine che questi cambiamenti dovranno entrare in vigore entro due mesi, ma come abbiamo visto non serviranno a niente.

Per ulteriori informazioni e dettagli, è possibile leggere la delibera completa.

Come al solito in Italia facciamo le cose a metà. COMPLIMENTI, ottimo lavoro!

Via: DDay

Fonte: AGCOM

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here