YouTube ha iniziato a chiedere i documenti anche in Italia per guardare alcuni video. Perché YouTube chiede i documenti? È sicuro? Cosa devi sapere

Vedere video YouTube bloccati copyright

Richiesta documenti YouTube: perché?

“Documenti, prego”: YouTube adotta nuovi strumenti per verificare la maggiore età. Ecco tutto quello che devi sapere sulla novità appena arrivata su YouTube anche in Italia.

Forse ti è già capitato, forse ti capiterà prossimamente, forse non ti capiterà mai, ma in tutti i casi devi sapere che YouTube ha iniziato a richiedere anche in Italia i documenti prima di consentire agli utenti di guardare determinati video.

Perché li richiede?

Semplice: YouTube si adegua alla Direttiva sui servizi di media audiovisivi (AVMSD) stabilita dall’Unione Europea e di conseguenza inizia a richiedere ad alcuni utenti di dimostrare di avere più di 18 anni per la visione di determinati contenuti.

In pratica, l’obiettivo è quello di evitare che persone con meno di 18 anni possano guardare contenuti non adatti a loro.

Tuttavia, questa scelta non sta coinvolgendo solamente i più piccoli, dato che viene richiesto di effettuare la verifica dell’età anche a chi non ha effettuato l’accesso o, in alcuni casi, a chi vuole vedere un video incorporato in un sito di terze parti.

Quando YouTube chiede i documenti?

Non sempre, non per tutti i video.

Il nuovo processo di verifica, infatti, sarà attivo soltanto quando i sistemi non saranno in grado di stabilire automaticamente l’età dell’utente. Non si può sapere a priori quando YouTube richiede i documenti, ma si scopre direttamente prima della riproduzione del video.

Cosa devo fare se YouTube chiede i documenti?

Semplice, hai due alternative:

  • fornirli per continuare a guardare il video
  • non fornirli, ma non potrai guardare il video

Come funziona nel concreto tutto questo?

In parole povere, anche se hai più di 18 anni potresti trovarti dinanzi a un pop-up che richiede di completare “una breve verifica per dimostrare di avere l’età minima richiesta“.

Una volta premuto sul pulsante “Verifica“, compare a schermo una pagina del browser relativa all’account Google.

Ci sono due possibilità: 

  • aggiunta di una carta di credito per vedere subito il video (non verrà addebitato alcun costo)
  • invio dell’immagine di un documento di identità valido, anche patente o passaporto. Quest’ultimo metodo potrebbe però richiedere fino a tre giorni.

Le dichiarazioni di YouTube

Relativamente a questa novità, sul sito Web ufficiale di Google si legge: 

Nell’ambito di questo progetto, ad alcuni utenti europei potrebbe essere chiesto di fornire un’ulteriore prova dell’età quando si cerca di guardare contenuti per adulti.

Se i nostri sistemi non sono in grado di stabilire che un utente ha più di 18 anni, gli chiederemo di fornire un documento d’identità o una carta di credito valida per verificare la sua età.

Abbiamo costruito il nostro processo di verifica dell’età in linea con i principi di privacy e sicurezza di Google.

La società di Mountain View ha poi pubblicato una pagina di supporto in cui spiega come funziona la verifica dell’età.

Ti è già capitato?

Al momento io non ho ancora trovato nessun video di YouTube che mi chiedesse i documenti.

A te invece è capitato? Hai dovuto caricare i tuoi documenti su YouTube per confermare la tua identità?

Faccelo sapere nei commenti a fine articolo!

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here