Più Ricco Al Mondo 2017 E’ Jeff Bezos Di Amazon

0

E’ ufficiale: da oggi l’uomo più ricco del mondo è Jeff Bezos di Amazon, che ruba il posto a Bill Gates. E’ lui l’uomo più ricco al mondo!

Più ricco del mondo chi è? Jeff Bezos!

E’ ufficiale: da oggi Jeff Bezos, imprenditore statunitense fondatore e CEO di Amazon, supera Bill Gates all’interno della classifica delle persone più ricche del mondo. E’ dunque lui il più ricco del mondo nel 2017, almeno per ora.

Ieri sera, alla chiusura di Wall Street, il patrimonio di Jeff Bezos ha superato la soglia dei 90 miliardi di dollari (92,3 miliardi per la precisione): in questo modo il fondatore di Amazon, il celebre e-commerce da cui anche noi italiani compriamo ogni giorno, è diventato l’uomo più ricco del mondo. 

Probabilmente non sarà l’uomo più ricco della storia o l’uomo più ricco mai esistito, ma penso che 90 miliardi di dollari siano un bel patrimonio (anzi, di più in realtà), no?

Da qualche settimana Jeff Bezos aveva avvicinato il primato di Bill Gates ed era pronto a soffiargli la testa della classifica dei più ricchi del mondo. Solo ieri il suo patrimonio era arrivato a poco meno di 90 miliardi di dollari, molto vicino ai possedimenti del fondatore di Microsoft (90,8 miliardi per la precisione).

Poche ore fa però, grazie ad un leggero aumento del valore delle azioni di Amazon e ad una contestuale diminuzione del valore delle azioni di Microsoft, Jeff Bezos è diventato ufficialmente il più ricco del mondo. 

L’ultima volta che il fondatore di Microsoft era stato superato risale allo scorso anno, quando per quasi due giorni la persona più ricca del mondo, secondo la classifica in tempo reale di Forbes, fu l’imprenditore spagnolo Amancio Ortega (Zara).

Ed ecco che in men che non si dica Jeff Bezos ha rubato lo scettro dalle mani del rivale Gates dimostrando nel contempo quanto sia forte, potente e in continua crescita la sua creatura Amazon, che continua a sfornare novità per consolidare il suo ruolo di e-commerce più usato nel pianeta.

Giusto per informazione, Bezos è attualmente il sesto uomo ad aver raggiunto questo traguardo negli ultimi trent’anni, dopo essere entrato nella classifica circa venti anni fa.

Chi è Jeff Bezos

Cerchiamo di scoprire rapidamente chi è l’uomo più ricco del mondo leggendo qualche breve passo della sua biografia.

Jeffrey Preston Bezos, conosciuto come Jeff, nasce il 12 gennaio 1964 ad Albuquerque (New Mexico) negli Stati Uniti.

E’ il fondatore e presidente di Amazon.com.

Bezos è un “Tau Beta Pi” laureato alla Princeton University e prima di fondare e dirigere l’azienda-colosso di Internet nel 1994, ha lavorato come analista finanziario per DE Shaw & Co.

Dopo la laurea a Princeton, Jeff Bezos inizia a lavorare a Wall Street nel settore informatico. Lavora poi alla costruzione di una rete di scambi internazionali per una società conosciuta come Fitel. In seguito lavora in ambito bancario per Bankers Trust, diventando vice presidente. Successivamente lavora ancora in campo informatico per DE Shaw & Co.

Bezos fonda Amazon.com nel 1994, dopo aver fatto un viaggio attraverso il paese da New York a Seattle, preparando il business plan sulla strada e creando di fatto la società nel garage di casa.

Il successo di Amazon lo porta a diventare uno degli imprenditori più in vista delle dot-com e naturalmente lo fa diventare miliardario.

La crescita inarrestabile di Amazon

Insomma, è evidente che Amazon diventa sempre più grande e potente e nel frattempo il suo fondatore ha raggiunto il gradino più alto del podio degli uomini più ricchi della Terra. Mica male, complimenti a Jeff Bezos!

Giusto per info segnalo che Amazon ha ormai una capitalizzazione di 500 miliardi di dollari ed è tra le aziende con il maggior valore di mercato . A giugno Bezos ha annunciato l’acquisizione di Whoole Foods Market per 13,7 miliardi di dollari, sesta catena di supermercati degli Stati Uniti con cui il gruppo è entrato definitivamente nel business dei negozi alimentari.

Oggi, a distanza di 23 anni da quando è stata fondata, si può dire a tutti gli effetti che Amazon ha avuto successo in tutti i settori in cui è entrata: dai libri, business con cui è stato lanciato il sito, fino alle scarpe, vestiti e vendita al dettaglio in generale.

Nel 2016 ha venduto sei volte più di Walmart, Target, Best Buy, Nordstrom, Home Depot, Macy’s, Kohl’s e Costco messi insieme.

Amazon, la creatura che ha permesso a Jeff Bezos di diventare il più ricco del mondo, è nato nel 1994 e in pochi anni ha rivoluzionato completamente il modo di concepire la vendita al dettaglio, sia negli Stati Uniti che nel resto del mondo.

Secondo le previsioni degli investitori, i ricavi dell’azienda sarebbero destinati a superare i 37 miliardi di dollari, un aumento del 22 per cento rispetto allo scorso anno.

Più ricchi al mondo classifica

Giusto per completezza, ecco la classifica dei più ricchi al mondo aggiornata a Luglio 2017.

  1. Jeff Bezos – Fondatore e ceo di Amazon, tra le più grandi società di e-commerce al mondo
  2. Bill Gates – Il co-fondatore di Microsoft e filantropo è stato al primo posto di questa speciale classifica di Forbes per ben 18 volte negli ultimi 23 anni. Ha perso la vetta, ma il suo patrimonio ammonta comunque a ben 89,7 miliardi di dollari
  3. Amancio Ortega – Lo spagnolo patron del marchio di abbigliamento Zara è anche l’uomo più ricco di Europa. La sua attuale fortuna ammonta a 83,5 miliardi di dollari
  4. Warren Buffett – Soprannominato l’oracolo di Omaha, il quasi 87enne Buffett è considerato il più grande investitore di sempre. Tante le società in suo possesso, ma è anche noto per le sue molteplici attività filantropiche. Il suo patrimonio ammonta a 74,4 miliardi di dollari
  5. Mark Zuckerberg – Co-fondatore, presidente e amministratore delegato di Facebook, probabilmente è il ‘paperone’ che necessita di minore presentazione. Il suo patrimonio è pari a 71 miliardi di dollari
  6. Carlos Slim Helú – Il messicano Carlos Slim Helù e la sua famiglia controllano América Móvil, il più grande operatore di telefonia mobile dell’Ameica Latina. I suoi interessi però spaziano anche nel settore immobiliare, nelle costruzioni e in beni di consumo. Attività che hanno fatto lievitare la sua fortuna a 68,9 miliardi di dollari
  7. Larry Ellison – Il cofondatore, presidente e Cto di Oracle, una delle più grandi aziende di fornitura di software database del mondo, Ellison si piazza al settimo posto grazie a una fortuna pari a 61,6 miliardi di dollari. Nel 2016 ha donato 200 milioni di dollari alla University of Southern California per un centro di cura del cancro
  8. Michael Bloomberg – Cofondatore del colosso di informazione finanziaria, Michael Bloomberg è stato anche sindaco di New York dal 2002 al 2013. La sua fortuna ammonta a 53,3 miliardi di dollari, ma Forbes ricorda che ha anche donato oltre 4 miliardi per una serie di cause come il controllo delle armi negli Stati Uniti e il cambiamento climatico
  9. Bernard Arnaud – Proprietario del gruppo del lusso LVMH (Louis Vuitton, Bulgari, Givenchy, Moët & Chandon per citare solo alcuni marchi), Bernard Arnaud è il secondo europeo a figurare nella top ten di Forbes. La rivista gli attribuisce un patrimonio di 53,2 miliardi di dollari
  10. Charles Koch – Ceo delle omonime industrie (la seconda compagnia più grande d’America), Charles Koch vanta un patrimonio di 48,5 miliardi di dollari e condivide la decima posizione nella speciale classifica di Forbes con il fratello David

E’ evidente che i più ricchi al mondo non sono calciatori, cantanti, attori, youtuber rapper o sportivi, ma imprenditori, gente che usa il cervello per realizzare qualcosa di incredibile.

Per completezza, il primo italiano nella classifica dei più ricchi del mondo si posiziona in 28esima posizione. Un pò indietro, vero?

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here