Pubblicato il Codice Sorgente di Symantec pcAnywhere ora tocca a Norton Antivirus

10

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Pubblicato il Codice Sorgente di Symantec pcAnywhere ora tocca a Norton Antivirus

Dopo che nel 2006 alcuni Hacker sono riusciti ad aver accesso ai server di Symantec sottraendo i codici sorgenti di Norton Antivirus Corporate Edition, Norton Utilities, Norton GoBack, pcAnywhere e Norton Internet Security è notizia di oggi che è stato pubblicato il codice sorgente di Symantec pcAnywhere trafugato.

Update: le versioni sono tutte relative al 2006.

Intanto su Pastebin sono state pubblicate le mail tra il gruppo Anonymous e Sam Thomas, incaricato alla sicurezza di Symantec,  della trattativa fallita per il pagamento di un riscatto per non pubblicare il codice.

Symantec tramite un annuncio sul proprio sito ha invitato gli utenti in possesso di pcAnywhere di smettere di utilizzare il prodotto poichè questo potrebbe essere un pericolo per la sicurezza dei propri dati.

Il gruppo Anonymous fa sapere che in data 14 Febbraio 2012 sarà pubblicato anche il sorgente di Norton Antivirus.

Il codice di pcAnywhere è disponibile sul popolare sito di indicizzazione Bittorrent “The Piratebay”.

 

 

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Non perderti tutte le ultime news! Abbonati gratuitamente alla nostra newsletter

10 COMMENTS

  1. Sicuramente le versioni prima del 2006 ma Symantec ha assicurato che le ultime versioni sono a prova di Anonymous (voi ci credete?) e che i BUG delle vecchie versioni non ci sono nelle nuove.
    E se non avessero chiuso tutte le falle??? Io per sicurezza disinstallerei tutte le versioni.
    Ahahah è vero io uso Kaspersky!!!!

    • Il ragionamento da fare penso sia più profondo:
      un bug è un errore che solitamente viene scovato casualmente, con tecniche di reverse engineering o per situazioni che si riscontrano nell’utilizzo dei software dalla grande massa di persone.
      In questo caso ci troviamo di fronte ad una situazione in cui il codice sorgente è completamente in chiaro. Non penso che alla Symantec abbiamo completamente riscritto il codice da zero nelle versioni successive al 2006.
      Quindi gli errori, falle o imperfezioni sono MOLTO più insidiosi e facili da scovare.
      Ancora peggio nella mia azienda ho acquistato diverse decine di licenze di End Point Protection 🙁

      •  Quoto in pieno Filippo!!! Quindi meglio disinstallare tutte le distribuzioni Symantec per non incorrere in problemi specie se in aziende

    • L’hanno pubblicato gli Hacker di Anonyous. Secondo te la Symantec può pubblicare il codice sorgente di un proprio prodotto a pagamento???

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here