La guerra degli operatori con offerte al ribasso sta creando problemi con i vari negozi che guadagnano sulle commissioni. Ecco perché in alcuni casi attivare una SIM può costare fino a 60 euro

Quando attivare una SIM può costare fino a 60 euro

E’ una lotta tra ricchi e furbetti e sebbene le continue offerte e contro offerte favoriscano, almeno apparentemente, il cliente finale, il mondo della telefonia negli ultimi anni si è evoluto, con prezzi sempre più bassi ma a discapito della qualità e sopratutto dei cavilli normativi per adeguare il contratto ed aumentare i prezzi di volta in volta.

Se da un lato stiamo assistendo a continue offerte al ribasso, iliad, ha nuovamente sconvolto i piani tariffari con 30GB, minuti ed SMS illimitati a meno di 6 euro al mese, con tutti gli altri operatori che per non essere cannibalizzati dalla concorrenza hanno ulteriormente aggredito il mercato con super offerte e bundle ancora più corposi.

Gli operatori telefonici però per sopravvivere in un mondo in continua evoluzione e dispendioso, a pochi mesi dall’adesione alle offerte super ribassate, rimodula, aumenti, varia e modifica i termini contrattuali, sempre in peggio, dove il cliente si trova quasi sempre con aumenti a poco tempo dall’adesione all’offerta.

Senza dimenticare che in questo valzer delle continue promozioni ci sono gli store fisici, che prendono provigioni anche sui passaggi di operatore ma che per sopravvivere continuano a rincarare i costi di ricariche e passaggi tra operatore ed in alcuni casi, tra attivazione, ricarica per coprire il primo mese e ricarica imposta si può arrivare a spendere fino a 60 euro per attivare una nuova SIM.

Come tutelarsi

Per una SIM attivata senza costi il commerciante prende 0 euro di commissione mentre per ogni ricarica o costo aggiuntivo si possono arrivare a percentuali fino a 20 euro per ogni SIM e quindi un introito niente male per il negoziante.

Infatti i commercianti oltre ai normali costi della SIM, in generale imposti dall’operatore e non trattabili, condiscono il tutto con ricariche obbligatorie che possono arrivare fino a 60 euro per ogni SIM attivata o passaggio effettuato.

Il nostro consiglio è sempre di chiedere prima quanto costa l’attivazione, poiché una volta sottoscritta la promozione dovrete pagare per forza, oppure più semplicemente richiedere la portabilità online che costa anche meno di 20 euro o molto spesso è gratuita.

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

2 COMMENTS

  1. Concordo pienamente con voi! Ieri ho chiamato 3 negozi diversi nella mia zona per attivare ho. Mobile che dovrebbe costare sui 18 euro (17,99), bene loro invece mi facevano tutti un costo dai 20 euro in su, il più alto 25 euro, .
    La gente però non è scema..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here