Samsung blocca il flash dei firmware stranieri su S8, S8+ e Note 8

0

Samsung blocca il flash dei firmware stranieri con ODIN con un aggiornamento firmware sui Galaxy S8, Galaxy S8+ e Galaxy Note 8. Presto il blocco anche ad altri

E’ impossibile aggiornare un firmware straniere su S8, S8+ e Note 8. Samsung aggiorna il bootloader

Samsung vuole usare il pugno duro sui suoi smartphone e con un aggiornamento firmware rilasciato in questi ultimi giorni sui suoi smartphone di punta blocca il flash di un firmware Italiano se lo smartphone è straniero.

Fino a poco tempo fa per flashare un firmware ufficiale su un dispositivo Samsung era necessario avere il firmware aggiornato e il programmino ODIN ed in pochi minuti avevamo sbrandizzato il nostro smartphone Samsung oppure flashato un firmware Italiano.

A quanto pare queste pratiche a Samsung non piacciono ed in fase di rilascio di un aggiornamento che va a mitigare le vulnerabilità Spectre e Meltdown, Samsung ha introdotto un nuovo bootloader che dunque blocca il flash selvaggio di firmware non firmati digitalmente da Samsung.

Se siete possessore di un Samsung Galaxy S8, Galaxy S8 Plus o Galaxy Note 8 ed avete aggiorato il firmware in queste settimane, non potrete flashare nessun firmware ufficiale tramite ODIN altrimenti briccherete il vostro dispositivo irrimediabilmente.

Infatti non sarà possibile più flashare firmware di un’altra regione così da bloccare lo scambio di dispositivi tra paesi diversi ed obbligare a comprare quelli importanti nella nazione d’origine.

Con l’aggiornamento distribuito in questi giorni su S8, S8 Plus e Note 8, Samsung ha aggiornato anche il bootloader che tramite l’enfuse presente sulla scheda madre, impedirà il downgrade ad un versione precedente o l’utilizzo di un firmware destinato ad un’altra regione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here