Se hai un MacBook aggiorna SUBITO Google Chrome

Grazie all’ultimo aggiornamento il browser Chrome consumerà meno batteria sui MacBook. Google Chrome consuma meno energia sui MacBook, ecco come fa

Come ridurre consumo batteria MacBook con Chrome

Breve ma importante news per tutti quelli che usano un computer portatile MacBook di Apple con browser Chrome.

In sostanza, infatti, con l’ultimo aggiornamento rilasciato da Google per Chrome (110.0.5481.100) finalmente il browser internet riesce a consumare meno batteria sui portatili di Apple.

Sembra incredibile, ma è tutto vero! Ecco i dettagli.

Google aggiorna Chrome per consumare meno batteria su MacBook

Come purtroppo sappiamo, Chrome è un browser internet tanto potente quanto esigente in termini di risorse, soprattutto per quanto riguarda RAM e batteria.

Chi usa un computer portatile in mobilità lo sa bene: quando si utilizza Chrome con qualche scheda aperta e qualche estensione installata, la batteria del portatile si esaurisce molto rapidamente.

Finalmente, però, le cose stanno per cambiare, almeno sui computer portatili MacBook di Apple.

Google ha infatti rilasciato un importante aggiornamento per Chrome durante la notte, un update che va migliorare in modo evidente il consumo di batteria su MacBook.

In particolare, il colosso di Mountain View ha dichiarato che i possessori di un MacBook Pro M2 13″ potranno raggiungere 17 ore di navigazione Web e 18 ore di riproduzione video su YouTube.

Si tratta di dati incredibili, soprattutto se pensiamo ai precedenti consumi di Chrome.

Ovviamente anche chi possiede altri computer MacBook potrà riscontrare importanti miglioramenti in termini di batteria e autonomia.

Ma come è stato possibile questo miglioramento?

Questo risultato è stato raggiunto grazie all’ottimizzazione di alcune operazioni che interessano i timer JavaScript e la memoria degli iframe creati di recente (ovvero un elemento che carica un elemento HTML all’interno di una pagina web).

In particolare, i timer JavaScript sono stati ottimizzati per riattivare la CPU di un dispositivo meno frequentemente e rimuovere così completamente i timer obsoleti. 

Inoltre, il browser è stato modificato allo scopo di ignorare i passaggi non necessari di stile, layout, raster e GPU sui siti Web.

Puoi trovare maggiori info e dettagli a riguardo QUI.

C’è anche la modalità risparmio energetico di Chrome

Non dimentichiamo poi che Google ha rilasciato una inedita modalità di risparmio energetico per Chrome all’inizio di questo mese, funzione che prolunga la durata della batteria limitando qualsiasi attività in background non necessaria sui siti Web (ad esempio effetti visivi come lo scorrimento uniforme su animazioni o video).

LEGGI ANCHE: Come fare consumare meno RAM e batteria a Google Chrome

Aggiorna subito Chrome

A fronte di tutte le novità annunciate da Google, dunque, ti resta solo una cosa da fare: aggiorna subito Chrome sul tuo MacBook e scopri se effettivamente l’autonomia del computer migliora con questo update.

Fonte


Aspetta..Prima di lasciare la pagina leggi qui

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO DELLE OFFERTE TECH SU TELEGRAM. OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

YOURLIFEUPDATED È STATO SELEZIONATO DAL NUOVO SERVIZIO DI GOOGLE NEWS: se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

YOURLIFEUPDATED HA UN CANALE TELEGRAM CHE RACCOGLIE TUTTE LE ULTIME NOTIZIE: se vuoi essere sempre aggiornato SEGUICI QUI

HAI BISOGNO DI ASSISTENZA? Unisciti al nostro Gruppo di supporto - CLICCA QUI

NON HAI ANCORA AMAZON PRIME? Attivalo gratis ORA - CLICCA QUI

CERCHI LE MIGLIORI OFFERTE DI AMAZON? Scoprile QUI sempre aggiornate

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui