Tasse su vincite Superenalotto e Gratta e Vinci: aumento dal 2020

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Vincite Superenalotto tasse

Vincite Superenalotto tasse

Brutte notizie per chi gioca spesso a Superenalotto e Gratta e Vinci: stangata in arrivo dal 2020 per effetto delle novità allo studio del Governo e che saranno inserite nel Decreto Fiscale. In pratica lo Stato vuole chiedere un conto più salato su tutte le vincite, anche quelle più basse.

Vediamo cosa cambia nel dettaglio.

Cosa cambia dal 2020?

Come anticipato, tra le diverse novità allo studio del Governo, sempre alla ricerca di risorse e fermo nella volontà di combattere la ludopatia, c’è una possibile tassa aggiuntiva sulle vincite al Superenalotto e al Gratta e Vinci.

Al momento NIENTE è ufficiale, ma la novità potrebbe essere inserita nel Decreto Fiscale 2020, che punta a creare un sistema a scaglioni anche per la tassa sulla fortuna, che però verrebbe applicata già alle vincite minime, con importi crescenti in base alla vincita.

Quanto aumentano le tasse su Superenalotto e Gratta e Vinci dal 2020?

Se tutto sarà confermato, sarà pari al doppio la tassa sulla fortuna che potrebbe partire già dal 1° gennaio 2020.

In pratica il Governo punta a portare dal 12% attuale al 23% l’aliquota della tassa sulle vincite al Superenalotto o al Gratta e Vinci per vincite di importo superiore ai 100.000 euro.

Ma le brutte notizie non finiscono qui: lo Stato tasserà anche i vincitori di importi sotto ai 500 euro, che attualmente invece non sono tassati. Con il nuovo decreto, il Governo vorrebbe introdurre il prelievo del 12% sulle micro-vincite, anche di importo pari a 5 euro.

Facendo un esempio concreto, su una vincita al Gratta e Vinci di 10 euro, la somma incassata sarebbe pari ad 8,80 euro. E l’anonimo fortunato di Lodi che solo qualche giorno fa ha mandato all’incasso presso Sisal la sua schedina con i sei numeri vincenti, avrebbe dovuto lasciare allo Stato ben 48 dei 209 milioni vinti.

Tassazione per scaglioni su Superenalotto e Gratta e Vinci

Da segnalare poi che la nuova tassazione potrebbe essere a scaglioni: partirà da un minimo del 12% a salire, per arrivare fino al 23% per le vincite di importi elevati. Una bella botta per chi vince tanti soldi al Superenalotto e Gratta e Vinci.

In pratica in futuro chiunque vincerà più di 100 milioni di euro, se la norma allo studio del governo andrà in porto, si vedrà immediatamente tagliato l’assegno del 23 per cento.

Perché queste nuove tasse?

L’obiettivo è chiaro, anche se duplice: non solo cercare di incrementare le entrate per l’Erario, ma anche contrastare la ludopatia. Proprio per questo secondo aspetto, nel Decreto Fiscale 2020 è prevista la nascita di una nuova figura professionale, l’agente sotto copertura, impegnato nella prevenzione del gioco minorile e nell’individuare l’esercizio abusivo del gioco.

Attendiamo maggiori dettagli e conferme a riguardo, anche se ci sono probabilità altissime che tutto questo sia confermato e diventi effettivo dal 1 Gennaio 2020.

Aggiorneremo l’articolo in caso di novità.

Se vinco al Superenalotto devo pagare le tasse?

Vuoi sapere quanto viene tassata la vincita al Superenalotto? Di seguito troverai la risposta che cerchi. Chiudiamo infatti l’articolo rispondendo ad una domanda che ultimamente leggo molto spesso su vari blog e forum

Se vinci al Superenalotto DEVI pagare le tasse solo se la vincita supera i 500 euro.

Sotto ai 500 euro NON devi pagare niente.

Sopra ai 500 euro paghi il 12% di tasse, che sono trattenute in automatico nel momento in cui vai ad incassare la vincita. In sostanza non paghi realmente niente, non hai esborsi monetari, semplicemente incassi il tuo premio al quale sono già state sottratte le tasse.

Questo è valido sicuramente almeno fino a Dicembre 2019, poi le cose potrebbero cambiare. Ma al momento la situazione è questa.

Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here