TomTom Abbandona Il Mercato Di Wearables E Action Cameras

3

Addio a TomTom Spark, Runner, Touch, Bandit e simili: l’azienda abbandona il settore dei dispositivi indossabili e delle action camera

TomTom non produrrà più dispositivi indossabili e action camera

Se hai comprato un orologio sportivo di TomTom o una action cam prodotta dalla famosa azienda di navigatori GPS, ho brutte notizie per te.

Presto, infatti, TomTom uscirà dal mercato dei dispositivi indossabili e delle action camera (quelle in stile GoPro per capirci). La notizia non è ancora ufficiale, ma i rumor confermano il tutto quasi con assoluta certezza. Manca in pratica solo l’annuncio ufficiale da parte dell’azienda.

Del resto gli elementi che fanno intendere chiaramente le intenzioni future dell’azienda sono evidenti, primo tra tutti il fatto che i membri più importanti del team wearables e action camera stanno abbandonando la compagnia. Sicuramente non un buon segno, vero?

Tutto questo, poi, avviene proprio subito dopo che l’azienda ha pubblicato i dati di fatturato del Q2 2017, dove si evidenzia un calo del 20% legato al settore dei wearables.

Addio a TomTom Spark (e tutti gli altri)

Secondo gli ultimi rumor dal web, l’azienda stava producendo la nuova action camera Bandit 2, ma, a fronte di tutti i problemi evidenziati, la produzione è stata fermata, così come al momento non è prevista la commercializzazione di altri braccialetti e orologi indossabili per sportivi.

E dire che i prodotti TomTom erano di alta qualità in questo settore: ben fatti, precisi, potenti, pieni di funzionalità. Forse il prezzo era un filino elevato.

Ad ogni modo, a condire tutti questi rumor, arrivano le dichiarazioni ufficiali del CEO di TomTom, Haold Goddijn, che ha affermato:

“We want to focus on Automotive, Licensing and Telematics businesses and we are reviewing strategic options for our Sports business.” 

In pratica ha confermato nuovamente che l’azienda si sta concentrando su altri business ed è pronta per abbandonare il settore Sport. 

Queste notizie, comunque, arrivano proprio 1 settimana dopo che Intel ha affermato di essere in procinto di smantellare la divisione che si occupa dei wearables e poche settimane dopo la notizia del fallimento di Jawbone, altra società che faceva dei dispositivi indossabili il proprio business.

E’ un segno che il mercato dei dispositivi indossabili, soprattutto quelli per sportivi, è diventato saturo?

Addio a TomTom Spark 3, Touch Cardio o Runner 3

Se tutte le notizie su TomTom sono vere, comunque, significa che non vedremo mai i successori di TomTom Spark 3, Touch Cardio o Runner 3.

Come ho già detto, è un vero peccato, perché questi prodotti mi piacevano parecchio ed erano davvero molto validi sotto ogni punto di vista.

Tu cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti!

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here