SEGUI il canale Telegram Offerte di YourLifeUpdated: sconti esclusivi su Amazon e Gearbest ogni giorno selezionati per te! 

Adesso tutti possono scrivere tweet lunghi 280 caratteri. Twitter 280 caratteri: il social network ha deciso di portare al debutto per tutti i tweet da 280 caratteri

Superare 140 caratteri su Twitter: da oggi possiamo arrivare a 280 caratteri

Twitter continua a cambiare e rinnovarsi. La notizia era stata anticipata negli scorsi giorni, ma da oggi è disponibile per tutti: aprendo Twitter possiamo scrivere tweet fino a 280 caratteri. 

La modifica è definitiva e permanente, quindi dovrai iniziare a farci l’abitudine: adesso i tweet saranno lunghi il doppio. Inoltre, cambia anche l’interfaccia del contatore dei caratteri disponibili: non viene più indicato il numero di caratteri rimanenti, ma un cerchietto si riempie man mano che vi avvicinate al limite. Mette un pò di ansia se devo essere sincero.

Dopo un periodo di test superato positivamente, il team di Twitter ha deciso di rendere disponibile per tutti la possibilità di scrivere frasi e aggiornamenti di stato più lunghi. Si tratta, in sostanza, del raddoppio del limite massimo dei caratteri (che prima era fermo a 140), novità già al centro di varie indiscrezioni nei mesi scorsi ma che solo oggi viene resa disponibile per tutti gli utenti.

Certo non è obbligatorio usarli tutti insieme, ma di sicuro aumenteranno gli ingombri della timeline e Twitter perderà le sue migliori caratteristiche: sintetitcità dei messaggi, velocità di lettura, estrema rapidità nell’interazione.

Tale soluzione però permetterà agli iscritti di non doversi più sforzare a fare rientrare il proprio pensiero nel vecchio limite di soli 140 caratteri e garantirà più libertà di espressione e meno frustrazione.

“Maggiore spazio consente alle persone di inserire più facilmente i pensieri in un tweet, così che possano esprimere ciò che vogliono e inviare Tweet più velocemente di prima “, ha commentato Twitter.

Portando il limite a 280 caratteri si aiuteranno tutti coloro che attraverso il social network vogliono esprimere il proprio pensiero in modo corretto ed esplicativo, senza obbligare nessuno a dividere pensieri e frasi in due o più parti.

Ed effettivamente sono d’accordo: spesso 140 caratteri per pubblicare su Twitter sono davvero pochi e bisogna tagliare o modificare le frasi per farle rientrare nel limite imposto dalla piattaforma.

E’ vero, molti utenti sono affezionati al limite di 140 caratteri che da sempre hanno caratterizzato Twitter, ma sono sicuro che le potenzialità del nuovo limite siano davvero enormi e possano, almeno in parte, rivoluzionare la piattaforma.

Come anticipato, la nuova funzionalità è stata rilasciata nelle scorse settimane per tutti gli iscritti al social.

Ora la domanda sorge spontanea: riuscirà Twitter a sopravvivere adeguandosi agli altri social o il tentativo di emulazione sarà deleterio? Diventerà troppo simile a Facebook dopo questa modifica? Arriveranno nuovi utenti e soprattutto investitori a seguito di questa novità?

Il rischio di perdere la propria identità c’è tutto, è vero, ma magari è l’unica strada percorribile per evitare il fallimento. 

Ora che la novità è ufficiale per tutti, sarà interessante capire come effettivamente sarà accolta da tutti gli iscritti, soprattutto da coloro che premevano che il social network non modificasse proprio questa sua caratteristica.

Tu cosa ne pensi di questo cambiamento rivoluzionario di Twitter? Sei favorevole o contrario? 

Per ora su Twitter manca la possibilità di modificare i messaggi una volta inviati, arriverà anche questa novità in futuro?

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here