Usi smartphone, tablet e PC a lavoro? Allora lavori male e poco

Usare insieme lo smartphone, il tablet ed il PC a lavoro sarebbe deleterio sia per il tempo che per la qualità del lavoro.

A lavoro usi tutti gli strumenti tecnologici come smartphone, tablet e computer? Probabilmente proprio per questo la tua produttività diminuisce e lavori anche meno perchè perdi tempo ad usare tutti strumenti differenti e spostare la concentrazione sull’utilizzo del singolo dispositivo. Dunque se sei multitasking probabilmente sbagli il modo di approccio al lavoro perchè usare strumenti diversi peggiora il modo di lavorare.

http://www.nonsprecare.it/wp-content/uploads/2015/04/come-pulire-cellulare-tablet-pc-640x427.jpg

Almeno quanto sostiene James Rouse, medico naturopata autore del libro Think Eat Move Thrive ed afferma che produciamo il 50% in meno rispetto a quello che potremmo fare se ci impegnassimo a concludere una cosa per volta.

Un pensiero che sicuramente farà sobbalzare sulla molte persone, perchè in linea di massima ormai lavoriamo tutti in questo modo multitasking con supporti tecnologici differente.

Infine Rouse lancia 7 consigli da seguire per migliorare l’attività lavorativa e non solo:

  1. Cambiare almeno un’attività al giorno nelle abitudini quotidiane;
  2. Non guardare smartphone, TV o tablet quando sei insieme ad altre persone;
  3. Lasciate il telefono spento e lontano dal letto durante i vostri riposini o durante la notte perchè ci penserete due volte prima di alzarvi a prenderlo ed accenderlo per controllare se ci sono notifiche;
  4. Fatevi una bella passeggiata all’aria aperta senza dispositivi tecnologici come tablet, cellulare o computer per assaporate e guardare il mondo che ci circonda con rumori, colori e sensazioni;
  5. Non rimandata le cose “a domani” ma ritagliatevi del tempo per fare le cose importanti;
  6. Abbracciare qualcuno riduce lo stress. Si anche un abbraccio di pochi secondi può alleviare la tensione e dunque stimolare l’ormone dell’ossitocina che ci fa sentire meglio;
  7. Non smettere di provare. Infatti non bisogna arrendersi. Provarci non costa nulla e poi se ci riuscite sarete al settimo cielo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here