Vodafone e TIM insieme per il 5G: ora è ufficiale

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Vodafone e TIM insieme per il 5G. Ufficiale l’accordo: la rete sarà condivisa. Cosa cambierà. Tutto quello che devi sapere sulla rete unica 5G di Vodafone e TIM

Vodafone e TIM uniscono le antenne per il 5G

Vodafone e TIM uniscono le antenne per il 5G

Ora è ufficiale: Vodafone e TIM uniscono le forze per creare la rete 5G più grande d’Italia. Un annuncio storico che vede per la prima volta i due rivali di sempre darsi la mano per rendere migliore il futuro degli utenti in Italia nelle telecomunicazioni.

Dopo i rumor delle scorse settimane, è stato ufficializzato oggi la nascita di un accordo fra TIM, INWITe Vodafone per unire le antenne e tutte l’infrastruttura di rete in tutta Italia, velocizzando di fatto lo sviluppo del 5G.

L’accordo prevede la condivisione delle strutture passive (i tralicci) e delle strutture attive (le antenne vere e proprie) in tutta Italia.

Accordo Tim-Vodafone di condivisione reti per 5G

Per la precisione saranno INWIT (l’azienda controllata da TIM per le antenne) e la nuova Vodafone Towers a lavorare in modo congiunto.

La divisione sarà fatta per regioni: 10 regioni saranno gestite da Vodafone e 10 da TIM, in modo da concentrare gli sforzi e creando così la seconda azienda più grande d’Europa per gestione delle antenne.

Per fare un esempio, TIM controllerà le antenne in Piemonte, Vodafone quelle in Lombardia.

Anche la gestione della fibra fino all’antenna sarà divisa fra i due operatori. Per ogni regione verranno liberate alcune antenne che diventano inutili al fine ultimo dell’operazione.

Nell’accordo rientra anche un’operazione societaria per il consolidamento delle infrastrutture passive di rete di Vodafone in INWIT “che diventerà così la più grande Towerco italiana con un portafoglio di oltre 22.000 torri distribuite sull’intero territorio nazionale, e la seconda a livello europeo”.

I numeri

Vodafone, che stima sinergie per oltre 800 milioni di euro, riceverà un corrispettivo di 2,14 miliardi di euro e si aspetta di ricevere proventi incrementali nel tempo pari a oltre 1 miliardo di euro.

TIM l’effetto finanziario delle sinergie attese sarà dell’ordine di oltre 800 milioni di euro che si aggiungono alle sinergie stimate per la nuova INWIT in termini di miglioramento dell’Ebitda per 200 milioni di euro l’anno entro il 2026 grazie “a sinergie, attività contrattualizzate e nuove opportunità, mentre l’effetto di deleverage sull’indebitamento è atteso nel tempo in diminuzione di oltre 1,4 miliardi di euro”.

I due operatori controlleranno congiuntamente la nuova INWIT con una partecipazione paritetica del 37,5%, con possibilità di ridurla al 25%.

I vantaggi

Questa unione delle antenne è ovviamente a vantaggio di entrambe le aziende che dovranno quindi così gestire solo il 50% della propria rete e che potranno reinvestire quanto risparmiato nella creazione di servizi per il 5G.

Alla fine, dunque, anche gli utenti dovrebbero ricevere vantaggi da questa collaborazione tra Vodafone e TIM per il 5G. Ma i vantaggi non saranno immediati, si cominceranno a notare tra qualche mese.

Cosa cambierà per gli utenti?

Nel breve periodo niente.

Gli utenti TIM e Vodafone non noteranno differenze, non trattandosi quindi di roaming, ma semplicemente di gestione dell’infrastruttura.

In futuro, invece, gli utenti dovrebbero riscontrare:

  • maggiore velocità di navigazione (verranno mantenute le antenne migliori come posizionamento e come potenza)
  • migliore copertura 4G (anche le antenne 4G saranno condivise)
  • ampliamento della copertura grazie alla disponibilità dei siti liberati
  • crescita tecnologica ed economica con una riduzione del digital divide
  • accelerazione del processo di innovazione con la disponibilità anticipata del 5G
Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here