YouTube Music Ufficiale: Cosa E’, Come Funziona, Quanto Costa

0

YouTube Music è ufficiale: scopriamo il nuovo servizio di streaming musicale di Google. Cosa è YouTube Music? Come funziona YouTube Music? Quanto si paga YouTube Music? Quanto costa YouTube Music? Ecco tutto quello che devi sapere

Google lancia YouTube Music e YouTube Premium

YouTube Music: Google annuncia ufficialmente il suo nuovo  servizio di streaming musicale

Ci siamo: dopo vari rumor finalmente Google ha presentato ufficialmente il nuovo servizio YouTube Music, un concorrente diretto di Spotify che permette anche di avere i video musicali in streaming.

Andiamo a scoprire il nuovissimo YouTube Music, che funzionerà da subito anche in Italia. 

Nasce il nuovo YouTube Music, che è esattamente ciò che dice il suo nome. Un servizio di streaming musicale, promesso anche per l’Italia, che scuote le fondamenta di Play Music e di YouTube Red. Ma andiamo con ordine, e vediamo cos’avrà da offrirci YouTube Music.

Cosa è YouTube Music?

Come si intuisce facilmente dal nome, YouTube Music è un servizio di streaming musicale appena lanciato da Google. Un concorrente di Spotify, Apple Music, Deezer e tutti gli altri.

La differenza è che YouTube Music si basa su YouTube e di conseguenza offre anche la visione dei video musicali, oltre che l’ascolto dei brani in formato musicale.

YouTube Music promette di farti ascoltare, vedere e scoprire i brani di oltre 2 milioni di artisti.

Va pensato come un Play Music potenziato dai video della maggior parte dei brani e anche dalla AI (Intelligenza Artificiale).

In YouTube Music album, playlist, e radio a tema si uniscono all’enorme catalogo di remix di YouTube, alle performance live, alle cover ed ai video che non troveremmo altrove. Insomma, YouTube Music vuole essere la piattaforma ideale per ascoltare musica in streaming. Ma riuscirà a competere con Spotify, che ormai è il re incontrastato di questi servizi musicali? 

Google pensa di si, anche perché il tutto sarà servito tramite un nuova app (ancora non disponibile al download) ed un nuovo player web.

Non dimentichiamo poi che la ricerca in YouTube Music sarà anche “descrittiva”: Google suggerisce di provare frasi come “quella canzone hipster fischiettata” per trovare la canzone che più ci piace. Questo potrebbe essere un vero punto di forza di questo servizio, ma resta ovviamente da capire quanto sarà preciso.

La ricerca funzionerà comunque anche digitando parte del testo del brano, altra funzione molto interessante.

Inoltre la home screen dell’app di YouTube Music sarà personalizzata in modo dinamico, con suggerimenti basati non solo sulla cronologia di ascolto, ma anche sulla posizione dell’utente e su cosa stia facendo. Ad esempio, se siamo in aeroporto ci verranno consigliati brani rilassanti prima del volo, mentre all’entrata in palestra saranno associati brani più ritmati. Fantastica anche questa funzione.

Particolare enfasi è stata posta nelle playlist, non solo cucite su misura per i gusti dell’utente, ma anche sulla sua attività, in modo da farci trovare la musica giusta al momento giusto.

Sulla carta è tutto molto bello, ma mi riservo di testare le funzionalità di questo servizio per capire se tutto quello promesso da Google trova poi riscontro nell’uso quotidiano di YouTube Music.

YouTube Music prende il posto di Google Play Musica?

Nonostante Google abbia promesso un solo servizio musicale, YouTube Music non sostituirà completamente Google Play Musica, almeno non nell’immediato.

Gli utenti che dispongono di un abbonamento a Play Musica riceveranno la sottoscrizione a YouTube Music Premium, il servizio a pagamento che consente di ascoltare la musica in background, scaricarla e non avere interruzioni pubblicitarie di alcun tipo.

Quanto costa YouTube Music? Quale è il prezzo?

Come tanti altri servizi di streaming e come l’attuale YouTube, anche YouTube Music sarà disponibile in versione gratuita con pubblicità.

C’è ovviamente una versione a pagamento, anzi due, perché dobbiamo tenere in considerazione anche YouTube Red (che però probabilmente continuerà a non essere disponibile in Italia).

Riassumendo, comunque, questi dovrebbero essere i costi per usare YouTube Music: 

  • YouTube Music gratis: pubblicità, non disponibili l’ascolto in background ed il download dei brani per l’ascolto offline
  • YouTube Music Premium: 9,99€ al mese senza alcuna delle limitazioni del punto precedente. Potremo quindi ascoltare la musica anche a schermo spento o con altre app in primo piano, non avremo pubblicità e potremo scaricare i brani per ascoltarli senza connessione. Per i già abbonati a Google Play Music, YouTube Music Premium è incluso nel prezzo. Al contempo, per ora Google Play Music non cambierà.
  • YouTube Premium: 11,99$ al mese. Include tutte le funzioni di Music Premium, applicate però a qualsiasi video di YouTube (quindi non solo quelli musicali). Si tratta del rebrand di YouTube Red, che consente l’accesso anche a tutti i contenuti originali. Il prezzo di YouTube Premium è rincarato rispetto a quello di Red perché include anche i servizi di Music Premium (che prima non esistevano). I già abbonati non subiranno alcun rincaro. Questo servizio NON sarà disponibile in Italia. 

Quando sarà disponibile YouTube Music?

Curioso di conoscere la data di uscita di YouTube Music?

Devi sapere che YouTube Music sarà disponibile in USA, Australia, Nuova Zelanda, Messico e Corea del Sud dalla prossima settimana.

YouTube Music in Italia quando?

Nelle settimane successive il servizio arriverà anche in Austria, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Norvegia, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito.

Nel frattempo possiamo registrarci sul sito ufficiale per ricevere una mail nel momento in cui il servizio sarà disponibile.

Non vedo l’ora di provare questo YouTube Music!

Ascoltare YouTube background su Android e iPhone

Con YouTube Music finalmente potremo ascoltare le nostre canzoni da YouTube lasciando l’app aperta in background. 

Fino ad oggi tutto questo non era possibile, ma finalmente Google ci permetterà di ascoltare YouTube in background sui nostri smartphone. Era ora!

Scaricare canzoni MP3 da YouTube su Android e iOS

Con YouTube Music potremo finalmente scaricare le nostre canzoni preferite su smartphone Android e iOS per ascoltarle offline, senza connessione internet, dove vorremo e quando vorremo.

Tutto questo sarà però a pagamento: dovremo spendere 10 euro al mese.

Per chi vorrà tutto questo gratis, invece, sarà necessario scorrere questo articolo fino alla fine per trovare una soluzione alternativa che permette di scaricare audio, canzoni ed MP3 da YouTube gratis con Telegram.

Togliere pubblicità da YouTube

Solo con YouTube Premium sarà possibile eliminare completamente pubblicità da YouTube. Peccato che questa funzione, che costa 12$ al mese, non arrivi in Italia.

Se hai uno smartphone Android, però, puoi togliere video pubblicitari da YouTube usando il programma che ti consiglio qua sotto.

YouTube Music gratis?

Nel frattempo ti segnalo che, se vuoi avere alcune delle funzioni di YouTube Music gratis sul tuo Android, puoi provare questo fantastico programma:

Non sarà proprio come avere YouTube Music gratis, ma poco ci manca. Potrai usare YouTube in background su Android, avrai il tema scuro, potrai usare YouTube in una finestra popup che fluttua sullo schermo, potrai togliere ed eliminare la pubblicità da YouTube e tanto altro ancora!

Scaricare MP3, musica, canzoni e brani musicali da YouTube per ascoltarli offline

Se invece vuoi scaricare video da YouTube o convertire video musicali di YouTube in MP3 per ascoltare le canzoni offline e quando sei senza connessione internet, ti consiglio questa fantastica guida:

Ti basterà avere Telegram per scaricare qualsiasi video da YouTube sotto forma di audio, canzone o MP3. Meglio di Spotify, anche perché è gratis.

Fonte: Google

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here