Zepeto come funziona? E’ pericoloso?

0

Zepeto, la nuova app per creare avatar 3D che ha conquistato il web. Come funziona Zepeto? E’ pericoloso? Dove si scarica? Come si usa

Zepeto

Hai sentito parlare di Zepeto, ma non riesci a capire cosa sia? Stai cercando di capire se Zepeto sia pericoloso? Vuoi capire cosa è, come funziona e a cosa serve Zepeto?

Sei nel posto giusto!

In questo articolo vedremo come funziona il nuovo fenomeno per iOS e Android che ha conquistato il web.

Non perdiamo tempo e andiamo subito a scoprire tutto quello che bisogna sapere su Zepeto!

Cosa è Zepeto?

Zepeto è una nuovissima app nata in Sud Corea e sviluppata da SNOW, che al momento è al numero uno delle classifiche social network dell’iOS Apple Store.

Più di un milione di utenti hanno scaricato questa applicazione, creata per restare in contatto con gli amici e conoscerne di nuovi utilizzano avatar in 3D.

In generale l’app viene molto apprezzata dagli utenti più giovani, quelli che sono ben al di sotto dei 20 anni per intenderci.

Per sintetizzare al massimo la descrizione di questa app, possiamo dire che Zepeto è un social gaming app, ossia un social network che permette di costruire una vita virtuale all’interno di uno spazio condiviso tramite un avatar creato a partire da un selfie e arricchito con accessori e strumenti, come fosse una persona reale.

Zepeto come funziona?

Simile alla funzione disponibile su smartphone iOS (i famosi Animoji), Zepeto permette agli utenti di creare di un personaggio in 3D completamente personalizzato.

Tramite Zepeto è infatti possibile creare un avatar utilizzando la fotocamera del cellulare e scattandosi un selfie.

A questo punto l’app crea un personaggio 3D che risulta il più simile possibile all’immagine dell’utente raccolta grazie al riconoscimento facciale.

A questo punto l’utente può decidere come personalizzare la propria controparte virtuale tramite acconciature, outfit, accessori e tanto altro ancora per rendere ancora più realistica (o piacevole, assurda, strana, originale e divertente) la rappresentazione fisica dell’utente.

Una volta che i personaggi 3D sono stati completati e personalizzati a fondo, possono ballare o salutare i propri follower muovendosi in modi divertenti, un pò come fanno i personaggi di Fortnite per capirci.

Zepeto è anche un social network

Ma Zepeto non è solo questo.

L’app è infatti un social media vero e proprio: usando un codice personale di 6 cifre, gli utenti possono seguirsi a vicenda (come avviene su Instagram per intenderci).

In questo caso seguire significa che sarà possibile vedere gli avatar 3D e le case che ogni utente ha creato. Oltre al personaggio, infatti, è possibile personalizzare anche lo spazio in cui il proprio Zepeto vive, cosa che ricorda un pò il vecchio “The Sims”, “Second Life” o “Badoo”.

C’è anche la chat in Zepeto

Come se non bastasse, si possono incontrare persone in una sorta di chatroom chiamata Zepeto Town Street, una piazza virtuale dove alcuni utenti random possono chiacchierare insieme.

Per interagire basta fare tap sugli avatar che si palesano nella piazza e salutarli, e poi seguirli.

Diversamente da app social come Twitter o Instagram, gli utenti possono vedere solo quante persone vengono seguite e i non i follower altrui.

Esportare Zepeto per condividerli su altri social network

Ovviamente non manca una sezione per creare delle emoji utilizzabili sugli altri social.

In questo modo gli utenti possono creare avatar personalizzati tramite Zepeto, modificarli a piacimento sotto ogni aspetto e condividerli tramite altri social network con amici e conoscenti.

Ci sono gli acquisti in-app

Ma come fanno a guadagnare gli sviluppatori di Zepeto? Zepeto è a pagamento?

Zepeto è gratis, ma ovviamente non mancano gli acquisti in-app.

Devi infatti sapere che Zepeto offre uno spazio simile a un photoboot dove le persone possono creare scenette virtuali insieme agli amici.

Con le monete virtuali, i giocatori possono sbloccare outfit diversi e nuove mosse di ballo o nuovi saluti.

Come si paga in Zepeto?

E l’utente a scegliere: può utilizzare soldi veri, oppure può guadagnare monete virtuali esplorando l’app e completando i 3 obiettivi giornalieri.

I giocatori possono anche guadagnare monete virtuali sfruttando il minigioco Flying Ghost, molto simile a Flappy Bird.

Download Zepeto: dove si scarica?

L’applicazione è disponibile per iOS sull’Apple Store e per Android sul Google Play.

Come già anticipato, il download è gratuito, ma l’app presenta acquisti interni per sbloccare contenuti nuovi.

Zepeto è pericoloso?

Non sappiamo dirlo per certo. Sappiamo solo che l’app condivide infatti tutte le informazioni personali con alcune aziende.

Si tratta di dati come l’indirizzo IP, il numero di telefono e l’indirizzo email. La posizione degli utenti, invece, non viene rivelata in alcun caso.

Nei termini di servizio, scritti in coreano, è specificato che alcuni dati personali possono essere inviati a società di marketing. Inoltre, le informazioni raccolte possono essere cedute a terzi.

L’avatar è immaginario, ma i dati verissimi. Il che, trattandosi oltretutto di minorenni, non è rassicurante.

E non dimentichiamo che in chat, nascosti da un avatar e da un personaggio virtuale 3D, ci possono essere persone di qualsiasi tipo, anche pedofili e malintenzionati.

Insomma, come qualsiasi altra cosa relativa ad internet e al web, va usato con attenzione, soprattutto se lo utilizzano minorenni che non sono ancora consapevoli dei pericoli del web.

Conclusioni

Abbiamo concluso con questa lunga guida su Zepeto.

In caso di dubbi o domande, lascia un commento a fine articolo e ti risponderemo il prima possibile.

Spero di aver risposto a tutti i tuoi dubbi su Zepeto.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here