È sempre questione di algoritmi…

0

Casualità e informatica sono due mondi apparentemente distinti e separati, ma in realtà non è così, perché in alcuni casi si incontrano e, insieme, diventano determinanti. 

Nel mondo dei casinò e del gioco online, a determinare le vincite sono degli algoritmi, quindi delle formule matematiche che, in teoria possono essere prevedibili, ma che poi nella realtà dei fatti non lo sono perché per l’utente finale questa percentuale di prevedibilità è ininfluente. Gli algoritmi utilizzati sono frutto di studi complessi, e ogni casinò deve sottostare ad una certificazione dall’AAMS (Agenzia delle dogane e dei Monopoli) per garantire la massima trasparenza ma anche che questa percentuale di prevedibilità non possa essere violata. I casinò investono moltissimo nella sicurezza e nelle strategie per creare degli algoritmi che simulano la casualità anche se, come sappiano, quando si parla di programmazione non esiste il caso. Un casinò affidabile è quello che riesce a rendere imprevedibile il suo algoritmo e quindi a regalare l’ebbrezza della casualità a chi gioca.

Sono tante le imprese leggendarie di giovani ragazzi che grazie alle loro abilità informatiche sono riusciti a violare la rete di sicurezza dei casinò, dei geni ribelli che poi sono stati banditi per sempre. Le menti matematiche davvero geniali riescono, o meglio riuscivano un tempo, a trovare l’algoritmo dietro le vincite o a contare le carte, trucchetti che non sono ammessi dai casinò, anche se non sono frutto di frodi o inganni. Ormai però è sempre più difficile compiere tali gesta perché i programmi e gli algoritmi utilizzati sono sempre più complessi e costantemente aggiornati e quindi è quasi impossibile manomettere o interpretare il sistema che regola le vincite.

Le vincite dei casinò si basano su delle funzioni random che vengono utilizzate per creare combinazioni apparentemente casuali che poi vanno a determinare le vincite. Queste combinazioni non sono casuali, ma vanno stabilite tramite degli algoritmi, si chiamano RNG (Random Number Generator) e trovano utilizzo in tutti quei campi in cui si lavora con le simulazioni, la crittografia e le statistiche. Dato che la casualità è solo apparente e viene simulata con gli algoritmi, è più corretto parlare di Pseudo-Random Number Generator.

L’abilità dei casinò sta nel creare degli algoritmi non decifrabili e che al contempo garantiscano una percentuale di vincite in linea con le normative dell’AAMS. Volendo prendere in considerazione uno dei giochi online più apprezzati ovvero le slot machine, le percentuali di vincita devono essere almeno del 70%, in questo modo si assicura un po’ a tutti i giocatori una reale possibilità di vittoria. In realtà poi le percentuali di vincita per chi gioca sul web arrivano anche al 90% per le slot online, ciò vuol dire che non ci sono le vincite stratosferiche da film, quelle che cambiano la vita, ma sono più frequenti e quindi si riesce ad accontentare un maggior numero di persone.

I casinò online riscuotono tanto successo proprio per la loro affidabilità sancita dalla certificazione dell’AAMS, che non solo garantisce la sicurezza agli utenti, ma anche le vincite.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here