LG K61: la RECENSIONE con Pro e Contro

0

🎯RISPARMIA e vinci BUONI AMAZON! Unisciti al canale Telegram OfferTech!

Recensione LG K61: ha senso comprare questo smartphone? Ecco la recensione completa del nuovo telefono LG K61 con Android, con pro e contro

LG K61 recensione

Abbiamo provato a fondo il nuovo smartphone di fascia media di LG, che però non è riuscito a convincerci fino in fondo. Ecco il perché in questa recensione approfondita.

PRO

  • Confezione ricca
  • Grande ma non pesante
  • Schermo di buona qualità
  • Autonomia buona
  • Jack da 3.5mm

CONTRO

  • Laggoso a livello software
  • Prestazioni basse
  • Android vecchio
  • Prezzo esagerato
  • Fotocamera scadente

LG K61 front

CONFEZIONE

Abbastanza ricca. Abbiamo:

  • smartphone
  • cover in silicone spessa sui bordi e di buona qualità
  • cavo USB-C
  • alimentatore da 10W (no ricarica rapida)
  • manuali

DESIGN E MATERIALI

Nella parte frontale è un pò anonimo, con il classico foro in alto a sinistra per la fotocamera anteriore. Fortunatamente sul retro troviamo una finitura plastica che dona un’estetica un pò più curata e bella rispetto ai concorrenti. Allo stesso tempo, però, la plastica sul retro trattiene molto le impronte.

Segnalo la presenza di un pulsante fisico per richiamare Assistente Google nella parte sinistra dello smartphone.

Non è uno smartphone compatto: si fatica a tenerlo in mano ed è difficile usarlo con una mano (pesa 190 grammi).

Parlando di assemblaggio e materiali, sulla carta dovrebbe essere resistente a urti, scossoni, caduti e polvere, ma mi è caduto una volta dal comodino di fianco al letto e si è danneggiato sul retro, quindi non mi sembra così resistente a conti fatti. Non è resistente all’acqua.

DISPLAY

6.53 pollici, FullHD+, 19,5:9, IPS: discreta qualità nel complesso.

Da segnalare che il bordo inferiore è più spesso degli altri. E’ possibile risvegliare il telefono facendo un toc-toc sullo schermo: molto comodo!

Buona la luminosità, che ci permette di usare lo smartphone anche all’esterno sotto al sole.

Fortunatamente il foro per la fotocamera anteriore non è troppo grosso e non da alcun fastidio nell’uso quotidiano dello smartphone.

HARDWARE

Per questa fascia prezzo, decisamente sottotono:

Dimensioni: 164,5 x 77,5 x 8,4 mm
Peso: 190 g
Display: 6,53″ IPS LCD – 1080×2340 pixel
CPU: Mediatek MT6765
GPU: PowerVR GE8320
RAM: 4 GB
Memoria: 128 GB
Rete: 4G LTE – Dual SIM
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, USB-C, GPS, NFC
Batteria: 4000 mAh
Fotocamera posteriore: 48 MP + 8 MP + 5 MP + 2 MP
Fotocamera anteriore: 16 MP
Video: FullHD @30fps
Sistema operativo: Android 9 con LG UX 9

Sensore per le impronte digitali posteriore non fulmineo ma preciso.

PRESTAZIONI E SOFTWARE

Un hardware di fascia bassa non può che offrire prestazioni di fascia bassa.

Ci sono lag, scatti e rallentamenti anche quando si naviga nelle Impostazioni, quando si aprono/chiudono programmi, quando si passa da un’app all’altra.

Le Storie di Instagram scattano sia quando le giriamo che quando guardiamo quelle di altri utenti e l’esperienza nel complesso è davvero frustrante.

Anche i giochi scattano più o meno tutti, soprattutto quelli più recenti ed esigenti in termini di hardware. Giocare con questo smartphone non è un’esperienza appagante e sconsiglio questo device a chi ama giocare. Con Call of Duty Mobile, ovviamente, la grafica viene impostata automaticamente su BASSA.

Insomma, nel complesso l’esperienza d’uso non è promossa: è estremamente gommosa e scattosa, sempre e comunque, probabilmente per colpa del processore lento e delle memorie altrettanto lente.

Assurdo che ci sia ancora Android 9.0, soprattutto considerando che è stata da poco rilasciata la prima Beta di Android 11.

Fortunatamente l‘interfaccia in generale è abbastanza pulita, molto simile a quella originale/stock di Android. Mancano le gesture di navigazione, altra cosa abbastanza strana.

Tra le personalizzazioni di LG segnalo:

  • dual app per duplicare alcune app di sistema e usarli con account differenti
  • multi window per usare due app affiancate sullo schermo
  • temi per personalizzare grafica e interfaccia
  • modalità notte per non affaticare gli occhi con alcune app durante la notte o quando c’è buio in stanza
  • Smart Doctor per mantenere lo smartphone sempre “veloce”, pulito ed “efficiente” (in realtà serve solo a pulire la memoria interna, visto che il telefono va sempre lento)
  • Modalità Gaming che ottimizza le prestazioni (per quanto possibile), disabilita gli avvisi durante il gioco, modifica la grafica del gioco e altro ancora
  • possibilità di collegare determinate azioni al sensore per le impronte digitali (visualizzare notifiche, aprire fotocamera..)

FOTOCAMERA

Sono ben 4 i sensori posteriori di LG K61: il principale da 48 megapixel, un ultragrandangolare da 8 megapixel, un obiettivo da 5 megapixel dedicato alla profondità e uno da 2 megapixel per le macro.

Le fotocamere sul retro sono leggermente sporgenti, ma non in modo esagerato. Essendo comunque orizzontali e posizionate al centro del retro, se appoggiamo lo smartphone su un tavolo questo non vibra/oscilla mentre lo utilizziamo.

Ci sono tantissimi sensori, ma il risultato finale non è soddisfacente. La velocità di scatto, in generale, è bassa. Soprattutto quando la luce è bassa, le performance sono veramente scadenti (lentezza di scatto, rumore nelle immagini).

Lato software, le modalità di scatto sono poche. C’è una modalità Macro che permette di scattare foto fino a 4cm di distanza: carina, ma quasi inutile; avrei preferito sensori telescopici o con zoom al posto di questa.

Ma come scatta le foto? Le immagini sono OK con buona luce, ma l’HDR lavora male troppo spesso e a volte finisce per bruciare le immagini. Al calare della luce la qualità scende, con poca luce le foto sono veramente pessime (manca una modalità notturna specifica).

In generale, comunque, le foto sono appena sufficienti. Lo stesso discorso vale per i video: vengono girati in FullHD a 30fps, sono sufficienti e vanno bene solo per chi li utilizza saltuariamente.

BATTERIA

4000 mAh permettono di arrivare tranquillamente a 1 giorno di utilizzo intenso. Usandolo poco si fanno anche 2 giorni scarsi.

Manca la ricarica rapida.

RICEZIONE E AUDIO

Supporta doppia NanoSIM + MicroSD, aspetto sicuramente positivo.

L’audio è solo mono, esce dalla parte inferiore. In generale il sonoro è basso e di scarsa qualità: si sentono solo gli alti, i medi non esistono, i bassi non pervenuti. Il posizionamento dello speaker, inoltre, fa in modo che lo copriamo completamente mentre giochiamo, finendo per non riuscire a sentire niente di niente.

PREZZO

LG K61 costa 299 euro: un prezzo troppo alto a fronte dell’hardware e delle prestazioni offerte. A questo prezzo ci sono smartphone NETTAMENTE migliori. 

CONCLUSIONI

Siamo arrivati alla fine di questa recensione ed è il momento di trarre le conclusioni su LG K61.

Forse a 150 euro potrebbe essere interessante, ma a 299 euro è da lasciare perdere. Con questa cifra si comprano telefoni che offrono prestazioni di un altro livello.

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here