SEGUI il canale Telegram Offerte di YourLifeUpdated: sconti esclusivi su Amazon e Gearbest ogni giorno selezionati per te! 

Ecco la nostra recensione di Chuwi Hi-Dock, caricabatterie con 4 porte USB, dalle dimensioni compatte, facilmente trasportabile e con un design minimalista

Chuwi Hi-Dock: come va questo caricabatterie USB?

Negli scorsi giorni abbiamo avuto la possibilità di testare e recensire il caricabatterie universale multiplo Chuwi Hi-Dock, un prodotto minimal ma molto interessante che permette di ricaricare fino a 4 device contemporaneamente. E supporta anche la ricarica rapida Quick Charge 3.0. 

Andiamo dunque a scoprire come funziona e cosa offre questo Chuwi Hi-Dock nella nostra recensione completa.

In breve

Se anche tu hai in casa tanti dispositivi da ricaricare e non vuoi perderti tra i mille cavi e caricatori che affollano la scrivania e la presa di corrente, Chuwi Hi-Dock è la soluzione perfetta.

Come puoi notare, si tratta di una basetta per la ricarica tramite USB, dotata di ben 4 porte a grandezza standard: una integra il supporto alla ricarica rapida Quick Charge 3.0, mentre le altre 3 supportano la ricarica fino a 5 V e 2,4 A.

Inoltre, bisogna notare che grazie alla tecnologia AiCharge ogni porta è in grado di riconoscere automaticamente il voltaggio e l’amperaggio da usare. In questo modo potrai collegare qualsiasi smartphone, tablet, PC, e-book reader o altro ancora a questa base di ricarica Chuwi Hi-Dock e lei in automatico riuscirà a dare la giusta corrente senza rischiare di rovinare la batteria del tuo device. Una funzione utile e intelligente!

Oltre ad un design pulito e sobrio, il Chuwi Hi-Dock si fa apprezzare anche per i quattro flap laterali, posizionati in corrispondenza di ogni ingresso USB. Tali supporti consentono di appoggiare lo smartphone, trasformando quindi la base di ricarica in una sorta di dock. Peccato solo che i fili, soprattutto quando ci sono tanti dispositivi collegati, iniziano ad accumularsi e aggrovigliarsi tra loro, rendendo un pò scomodo l’uso di questo Chuwi Hi-Dock come dock.

Resta comunque il fatto che questo Chuwi Hi-Dock è comodissimo per caricare più smartphone o dispositivi elettronici insieme senza dover collegare ogni singolo prodotto alla corrente. Una sola base per caricare fino a 4 device insieme, con supporto alla ricarica rapida. Un prodotto davvero comodo, soprattutto per chi viaggia molto e non vuole girare con troppi caricabatterie e adattatori.

Mi è piaciuta davvero questa Chuwi Hi-Dock! E il suo prezzo non è nemmeno elevato, visto che si porta a casa spendendo tra i 15 ed i 20€, cioè il costo di un normale caricabatterie per smartphone, con la differenza che qui ne abbiamo 4-in-1. 

Caratteristiche Tecniche

Le dimensioni di questo Chuwi Hi-Dock sono di appena 81 x 81 x 28 mm ed il peso è di soli 147 grammi.

La porta USB Quick Charge 3.0 è in grado di erogare 3.6-6.5V/3A, 6.5-9V/2A o 9-12V/1.5A.

Le restanti porte USB, invece, erogano a 5V/2.4A (5V/3.4A massimo).

Confezione

All’interno della scatola troviamo l’Hi-Dock, il cavo con presa europea per alimentare il gadget e un piccolo manuale delle istruzioni in lingua inglese e cinese.

Design e materiali

Il dispositivo è realizzato in plastica, ma tutto è assemblato in modo curato ed elegante. Quando è chiuso, sia come design che come ingombro, sembra un caricabatterie del MacBook di Apple.

Segnalo che nella parte posteriore troviamo 4 gommini che permettono al Chuwi Hi-Dock di rimanere in una posizione stabile e di non scivolare sulla scrivania.

Da notare che il cavo con presa europea ha una lunghezza di 1.5 metri.

Prestazioni

Nulla da dire nemmeno in questo caso. Ho provato a caricare fino a 4 dispositivi insieme senza problemi. La basetta non fa alcun rumore e non ha mostrato nessun tipo di problema.

Tutti i device si sono caricati rapidamente secondo i tempi che mi aspettavo.

Insomma, come anticipato il dispositivo è riuscito davvero a soddisfarmi grazie alle sue prestazioni interessanti.

Come ho già anticipato, se proprio devo trovare un neo, avrei gradito una migliore gestione dei cavi: con 4 dispositivi collegati, i fili iniziano a diventare tanti e ad ingarbugliarsi un pò.

Dove comprare Chuwi Hi-Dock al prezzo più basso?

Il prodotto si trova su Gearbest al prezzo di 20 euro. Grazie ai coupon, però, si riesce a portarlo a casa anche a meno, quindi ti consiglio di iscriverti al nostro gruppo Telegram per non perderti sconti, offerte e promozioni su Amazon e Gearbest.

Detto questo, ecco il link per comprare Chuwi Hi-Dock:

LINK ACQUISTO

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here