UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Tutto quello che devi sapere su Oppo Find X3 PROneo: ecco la recensione completa e approfondita, con PRO e CONTRO. Ha senso comprarlo? Leggi la recensione

Recensione Oppo Find X3 PRO

Nelle ultime settimane ho avuto la possibilità di testare il nuovo Oppo Find X3 PRO con sistema operativo Android.

In questo articolo voglio condividere con te le mie impressioni, con PRO e CONTRO di questo smartphone, in modo da aiutarti a capire se questo dispositivo faccia o meno al caso tuo.

Senza perderci in chiacchiere, vediamo cosa penso di Oppo Find X3 PRO.

VIDEO RECENSIONE

Per chi non ha voglia o tempo di leggere, ecco la recensione video.

CONFEZIONE

In confezione abbiamo:

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

  • cover in silicone di buona qualità
  • cavo USB-A to USB-C
  • caricatore super rapido da 65W (SuperVOOC 2.0)
  • un paio di buone cuffie stereo USB-C

Tutto quel che serve!

DESIGN E MATERIALI

Per quanto riguarda peso e dimensioni, siamo oltre i miei standard: lo smartphone non è eccessivamente pesante (193g), il peso è ben distribuito, ma le dimensioni sono generose (163.6 x 74.0 x 8.26 mm).

Grazie ai bordi curvi su fronte e retro questo Find X3 PRO risulta sicuramente più comodo da impugnare e tenere in tasca rispetto ad un Galaxy S21 Ultra o altri top di gamma di questa fascia, ma nel complesso è scomodo o quasi impossibile usarlo con una mano e anche in tasca fa sentire la sua presenza.

Resta comunque il top di gamma più “piccolo” e leggero tra quelli oggi disponibili sul mercato.

Parlando dei bordi, fortunatamente questi sono davvero poco pronunciati e, pur non essendo amante dei bordi curvi, non mi hanno dato alcun fastidio o problema. Anzi, li ho quasi apprezzati.

Passando al design e ai materiali, c’è poco da dire: Find X3 PRO è semplicemente bellissimo, assemblato alla perfezione e in grado di trasmettere un feeling da top di gamma già a prima vista. Tra l’altro apprezzo molto il fatto che questo smartphone sia completamente diverso da tutti gli altri top di gamma in commercio (niente bordi taglienti, ma tante linee sinuose e delicate) e questo gli permette di essere unico e distintivo.

Forse risulta un pò troppo scivoloso mentre lo utilizziamo, ma il vetro posteriore (Gorilla Glass 5) regala giochi di luce e una sensazione di robustezza che altri smartphone si sognano. Peccato che, essendo specchiato, trattenga tantissimo le impronte (con le colorazioni opache questo non succede).

Il blocco posteriore per le fotocamere sporge, ma molto meno di quello che sembra guardando foto e video online. Purtroppo però, anche usando una cover, lo smartphone “balla” quando lo appoggiamo di schiena su una superficie piatta come un tavolo.

Ad ogni modo confermo che con questo Find X3 PRO si ha la sensazione di avere tra le mani un ottimo prodotto, di qualità e ben assemblato.

Presenti infine l’impermeabilità IP68 e la ricarica wireless.

DISPLAY

Fantastico, eccezionale, incredibile, qualcosa di mai visto prima, almeno per me.

Abbiamo un pannello AMOLED da 6,7 pollici di diagonale con risoluzione QHD+ (1440 x 3216 pixel) che si può anche regolare in automatico in base al contenuto.

Sempre in automatico si può adattare anche il refresh rate, che oscilla fra i 5 e i 120 Hz, garantendo una massima fluidità percepita in ogni occasione.

Lo schermo supporta nativamente il formato HDR10+ e ha una luminosità di picco di 1300 nits che ci permette di leggerlo senza problemi anche sotto la luce diretta del sole di luglio.

Come se tutto questo non bastasse, lo schermo può visualizzare fino a 1 miliardo di colori (molto più di quanto offerto dalla concorrenza) e mostra il 100% della gamma colore DCI-P3. Presente anche il Full-Path Color Engine a 10 bit, una funzionalità in grado di visualizzare i colori dei contenuti multimediali (video e foto) come sono stati ripresi.

Tutto questo per dire che il display di Find X3 PRO è effettivamente spettacolare, uno dei migliori in circolazione.

Segnalo che è inoltre possibile personalizzare e modificare tantissime impostazioni che ci permettono di migliorare la resa del display e adattarlo ai nostri gusti o preferenze.

Come già anticipato, lo schermo è leggermente curvo ai lati, ma meno rispetto ad altri top di gamma o agli altri dispositivi Oppo. Pur non essendo amante dei bordi curvi, questa volta li ho apprezzati.

HARDWARE

Lato hardware abbiamo a che fare con un top di gamma sotto ogni punto di vista, non si rinuncia a niente.

Il SoC è lo Snapdragon 888 octa core da 2,84 GHz con GPU Adreno 660, supportato da 12 GB di RAM LPDDR5 e 256 GB di memoria interna UFS 3.1 non espandibile.

Abbiamo poi la connettività 5G dual SIM e il supporto anche per le eSIM. Presente il Wi-Fi 6, il Bluetooth 5.2 e il chip NFC.

Il lettore di impronte digitali è integrato in formato ottico sotto al display: funziona molto bene, ma è posizionato un po’ troppo in basso e a volte bisogna spostare il dito dalla naturale presa per raggiungerlo.

Presente anche lo sblocco col volto, ma solo 2D: non funziona sempre e soprattutto con poca luce (o al buio) fa molta fatica.

SOFTWARE

Abbiamo a bordo Android 11 con la ColorOS 11.2: il software è veloce, ben ottimizzato, sempre fluido e scattante e molto personalizzabile. Insomma, questo smartphone mi piace anche lato software.

Tra gli elementi che mi sono piaciuti maggiormente:

  • lo stile grafico delle icone (modificabili nella forma, nelle dimensioni e nel font)
  • l’ordine e la pulizia dei menu
  • i semplici strumenti personalizzati come l’interfaccia della fotocamera
  • il menu laterale con collegamenti rapidi ad alcune applicazioni
  • gli strumenti per la pulizia della memoria e per l’ottimizzazione della batteria
  • l’illuminazione ai bordi del display alla ricezione delle notifiche
  • funzioni esclusive come Dark Mode, Oppo Relax, Game Space, Super Power Saving Mode
  • l’always-on display
  • la possibilità di clonare il sistema e proteggerlo con password

Scorrendo nella parte sinistra della Home si accede inoltre a Google Discover, proprio come gli smartphone della serie Pixel, con la panoramica della propria giornata, i dati Meteo e le ultime notizie in base ai propri gusti e le proprie esigenze.

Nel complesso, in termini di funzionalità abbiamo a che fare con un’interfaccia davvero completa, leggera e molto reattiva, che nel complesso garantisce una fluidità incredibile, anche grazie all’elevato refresh rate dello schermo.

PRESTAZIONI

Al top, esattamente come mi aspettavo da un dispositivo di questa fascia prezzo. Grazie all’ottima combo hardware + software nell’uso quotidiano non ho mai notato scatti, blocchi, rallentamenti o altri problemi; è sempre fluido, veloce.

Ottima anche la vibrazione.

I giochi si avviano velocemente e ovviamente possono essere giocati con la grafica al massimo. Ho testato, tra gli altri, Real Racing e Call Of Duty Mobile: le prestazioni sono state eccellenti, le temperature sempre nella norma (scalda solo dopo lunghe sessioni di gioco) e lo smartphone non ha mai sofferto di thermal throttling. Presente anche la modalità Game Space, che disattiva le notifiche e ottimizza il dispositivo durante il gaming.

Esattamente quello che mi sarei aspettato da un dispositivo di questo livello.

Scheda Tecnica

  • SoC: Qualcomm Snapdragon 888
  • Display: AMOLED da 6,7″, risoluzione 1440×3216 pixel (525ppi), frame rate adattivo 10-120Hz, supporto alla profondità di colore a 10-bit, Corning Gorilla Glass 5, certificazione HDR10+
  • Memoria:
    • 12GB di RAM LPDDR5
    • 256GB UFS 3.1 (interna)
  • Connettività: WiFi 6 HE160, BT 5.2, Dual Stereo Speakers, NFC, USB-C 3.1, GPS, Beidou, Glonass, Galileo, dual SIM
  • Fotocamera anteriore: 32MP, f/2,4
  • Fotocamera posteriore:
    • Sensore 50MP, Sony IMX766, ottica grandangolare, f/1,8, OIS
    • Sensore 50MP, Sony IMX766, ottica ultra grandangolare, f/2,2
    • Sensore da 13MP, zoom ottico 2X, f/2,4
    • Sensore da 3MP, ottica macro, zoom 25x, dotata di led intorno all’obiettivo, f/3,0
  • Sensore impronte digitali: integrato nel display
  • SIM: 2 SIM
  • Resistenza: IP68
  • Batteria: 4.500 mAh, supporto ricarica cablata a 65W SuperVOOC 2.0, ricarica wireless a 30W AirVOOC
  • Dimensioni e peso: 163,4x74x8,3mm, peso di 193g
  • Sistema operativo: Android 11 con interfaccia utente ColorOS 11.2

BATTERIA

Per quanto riguarda la batteria, bene ma non benissimo.

Abbiamo a disposizione 4500 mAh che riescono a garantire 5 ore di schermo acceso, ma non di più.

In linea di massima si arriva sempre a fine giornata, anche con uso molto intenso. In caso di necessità, comunque, c’è la ricarica rapida a 65W che ricarica il 40% in 10 minuti.

Presente anche la ricarica wireless a 30W e inversa a 10W per ricaricare altri dispositivi.

Da 4500 mAh mi sarei aspettato qualcosa di più, ma capisco che uno schermo così bello ed un processore così prestante impattino sui consumi.

FOTOCAMERA

Potremmo parlare della fotocamera di Find X3 PRO per giorni e giorni se volessimo analizzare tutte le sue caratteristiche.

Per farla breve, però, posso dire che questo smartphone è uno dei migliori al mondo per quanto riguarda la fotografia: senza dubbio si gioca il podio con i top cameraphone.

In tutti i casi le foto sono ricche di dettagli, nitide e con un ottimo bilanciamento dei colori. Anche la modalità notturna funziona egregiamente e regala fotografie di altissimo livello anche in condizioni di pessima illuminazione.

Da aggiungere anche che, rispetto ad altri smartphone, c’è una buona consistenza cromatica fra il sensore principale e quello grandangolare: questo significa che, scattando foto con la grandangolare o la lente normale, non si notano differenze di colori o bilanciamento del bianco.

Se proprio volessi trovare un difetto a questo dispositivo, potrei segnalare l’assenza di una fotocamera zoom ottico oltre il 2x: niente di grave, ma da un top di gamma mi sarei aspettato almeno un 5x ottico. Le foto con zoom ottico vanno bene, presentano un adeguato livello di dettaglio e sono naturali, ma passando allo zoom ibrido il colore delle immagini peggiora leggermente e la situazione diventa ancora peggiore con il solo zoom digitale.

Fantastica, poi, la presenza della funzione Microscopio: non è utilissima, ma permette di scattare foto uniche e indubbiamente sbalorditive, che ci permettono di vedere qualcosa che altrimenti sarebbe impossibile da cogliere per il nostro occhio. Una funzione particolare e molto divertente, che ci permette di vedere gli oggetti da un’altra prospettiva.

Passando ai video, possiamo girarli in 4K a 60 fps: la qualità è veramente eccezionale ed anche la stabilizzazione è praticamente perfetta.

Analizzando la parte tecnica della fotocamera, segnalo che il comparto fotografico è composto da:

  • un sensore principale Sony IMX 766 da 50 MP f/1.8 stabilizzato otticamente
  • stesso sensore anche per la fotocamera ultra-wide da 110° ma con apertura f/2.2
  • un teleobiettivo da 13MP 
  • una lente Macro da 3MP, che sfrutta delle microlenti per avvicinarsi agli oggetti o elementi, per arrivare ad un ingrandimento fino a 60x

La fotocamera frontale è da 32 MP (f/2.4): scatta foto di buona qualità, con tanti dettagli e colori vivaci, ma in alcuni casi ho dovuto disattivare la modalità Ritratto perché bruciava le alte luci (soprattutto all’esterno).

Molto completa anche l’app che gestisce la fotocamera, semplice da usare e in grado di mettere a nostra disposizione tantissime funzionalità per ottenere scatti unici e perfetti in qualsiasi situazione.

Insomma, non posso recriminare nulla:bi il comparto fotografico è tra i migliori di sempre, la sua qualità è incredibile.

AUDIO

Ottime le chiamate: sentiamo e ci sentono benissimo.

Molto buono anche l’audio stereo: il volume è elevato, corposo e non distorce nemmeno al massimo, anche se è meno potente rispetto ad altri smartphone che ho provato recentemente.

Manca il jack audio per le cuffie.

RICEZIONE

Veramente perfetta. Durante le mie chiamate non ho mai avuto problemi: audio sempre limpido e cristallino.

Si possono usare due SIM contemporaneamente ed è presente il supporto per eSIM.

Segnalo inoltre che, al contrario di Galaxy S21, nel mio garage riesce a collegarsi al 3G e 4G (poco segnale ma comunque funziona) e il WiFi riesce a collegarsi a quello dell’appartamento, sempre al contrario di Galaxy S21.

In generale sono rimasto molto soddisfatto dalle antenne di questo smartphone.

PREZZO

Al lancio costava 1149€, decisamente tanti. Oggi si trova online a 949€, un prezzo decisamente più a fuoco e che lo rende ancora più interessante.

CONCLUSIONI

Non c’è molto da aggiungere a questa recensione: Oppo Find X3 PRO è uno smartphone veramente incredibile, eccezionale, fantastico, praticamente perfetto.

Non costa poco, ma offre prestazioni impareggiabili, un software leggero ma completissimo, materiali di altissimo livello ed integra una tra le migliori fotocamere del momento.

E’ lo smartphone perfetto per chi non vuole rinunciare a niente.

PRO

  • Software ottimo, super fluido e veloce
  • Prestazioni al top
  • Design e materiali
  • Foto al top
  • Schermo bellissimo e super luminoso
  • Ricarica rapidissima
  • Autonomia
  • Memoria infinita e velocissima
  • Fotocamera con microscopio

CONTRO

  • Prezzo
  • No fotocamera zoom
  • Memoria non espandibile
  • No jack audio
  • Potenza audio migliorabile

E tu cosa ne pensi di questo smartphone?

Faccelo sapere a fine articolo nel box dei commenti!

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here