Recensione Pamu Slide: NON le comprare. Punto.

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Pamu Slide: ecco la mia recensione dopo 3 mesi di utilizzo. Se cerchi delle cuffie wireless economiche, NON comprare le Pamu Slide. Ecco perché le sconsiglio

Pamu Slide Recensione

Pamu Slide recensione

Se sei alla ricerca di cuffie wireless da collegare al tuo smartphone, PC, tablet o anche allo smartwatch, sicuramente ti sarai imbattuto nelle Pamu Slide, le cuffie bluetooth più chiacchierate degli ultimi tempi visto che, almeno sulla carta, sono in grado di offrire un rapporto qualità/prezzo imbattibile.

Del resto, soprattutto se prese durante la campagna Indiegogo, costavano 1/4 delle nuove AirPods e offrivano molto di più: migliore qualità del suono, migliore resistenza alle cadute, maggiore aderenza all’orecchio, maggiore autonomia e tanto altro ancora.

Io stesso, mentre cercavo delle cuffie wireless da usare per praticare attività sportiva (Crossfit) senza dipendere necessariamente dallo smartphone e dai cavi, ho letto una miriade di recensioni su queste Pamu Slide e in tutti i casi sono state promosse a pieni voti dagli utenti che le avevano testate.

Così, quando ho scoperto che avrei potuto acquistarle su Indiegogo a prezzo super scontato (la campagna di raccolta fondi era ancora attiva al tempo), non ho esitato un istante. Con circa 50-60 euro mi sono portato a casa quelle che ritenevo le cuffie migliori del mondo, almeno basandomi sulle recensioni che avevo letto e visto su YouTUbe. 

Peccato che non avessi considerato che TUTTE quelle recensioni che avevo visto erano frutto di YouTuber e recensori poco seri che avevano pubblicizzato le cuffie senza neanche provarle realmente, ma soltanto perché l’azienda, furbescamente, gliele aveva inviate gratis per fare marketing e per fare in modo che i polli come me acquistassero le cuffie pagandole.

Perché odio così tanto le Pamu Slide?

Questa recensione sarà un pò diversa dalle altre, anche perché sono certo che tu abbia già visto un’infinità di FINTE recensioni in cui queste cuffie vengono elogiate e presentate come le migliori al mondo.

Non starò qui ad elencarti i pregi e i difetti delle Pamu Slide, ma mi limiterò a dirti perché NON le devi comprare e devi stare lontano dai prodotti di questa azienda di burattini che ha come unico obiettivo quello di fare soldi alle spalle degli utenti stupidi che, come me, si sono fidati di quei buffoni di YouTuber e recensori che venderebbero anche la mamma pur di ricevere qualcosa gratis.

Le Pamu Slide hanno due grossi, enormi problemi:

  1. Assistenza dell’azienda inesistente: dopo l’acquisto, in caso di problemi di qualsiasi tipo, è impossibile ricevere assistenza da parte dell’azienda. Puoi scrivere a chiunque, mandare 200 email, ma quasi sicuramente nessuno ti risponderà e ti aiuterà a risolvere il problema. Se sarai tra i pochi fortunati utenti a ricevere assistenza, avrai modo di ricevere le classiche risposte standard che non servono a nulla e non ti aiuteranno a risolvere il problema. Nel caso in cui dovessi mandare il prodotto in assistenza, poi, ricordati che lo devi spedire in Cina pagando spese di invio e di rispedizione: finirai per spendere più che a comprarle nuove
  2. Le Pamu Slide non cadono mai dall’orecchio (come dice lo slogan), ma NON si connettono mai tra di loro! Dopo qualche settimana di utilizzo, in cui tutto sembrava funzionare correttamente, le cuffie hanno semplicemente smesso di funzionare in modo sincronizzato tra loro. In pratica solo la sinistra si collegava a PC, smartphone, tablet o altro, mentre la destra non ha più dato segno di vita. O meglio: i LED laterali si accendevano ancora, la cuffia si ricaricava, ma non c’è più stato modo di collegarla alla cuffia sinistra. Ho provato a seguire decine di guide, di tutorial, di video, le istruzioni ufficiali, ma non c’è stato verso: la cuffia destra si è scollegata dalla sinistra e non riesco più ad usarla. Mi resta dunque solo una cuffia, nessun modo per fare ripartire l’altra e nessuna risposta da parte dell’azienda.

Relativamente al punto 2, si potrebbe pensare che io sia un utente sfortunato, a cui è arrivato un paio di Pamu Slide rotto o difettoso. Speravo fosse così, ma cercando su Google c’è semplicemente PIENO di discussioni nelle quali gli utenti lamentano lo stesso identico problema e non riescono a trovare una soluzione.

Prova a guardare questi thread su Reddit, dove centinaia di possessori di Pamu Slide lamentano gli stessi miei problemi ed evidenziano che l’azienda non risponde a nessuno:

Provando a cercare su Google, ecco i termini più ricercati dagli utenti:

pamu slide pairing issues

Adesso capisci la portata di questo problema? Mi sembra ASSURDO che l’azienda non abbia deciso di intervenire o comunque di aiutare i clienti paganti a risolvere questa situazione inaccettabile.

Ci sarebbe poi un terzo problema, meno grave ma comunque fastidioso.

Le Pamu Slide si controllano grazie a comandi touch posizionati sull’asta degli auricolari. Teoricamente sono molto comodi, perché ci permettono di gestire la riproduzione musicale senza spingere troppo le cuffie nell’orecchio. Peccato che ogni volta che le cuffie tendono a cadere o scivolare dall’orecchio (soprattutto mentre siamo molto sudati) e proviamo a rimetterle in posizione, i comandi touch entrino in azione cambiando canzone o mettendo in pausa la musica. Una cosa molto, molto fastidiosa. In pratica si arriva nel giro di pochi giorni ad odiare i comandi touch delle Pamu Slide. 

C’è qualcosa di positivo nelle Pamu Slide?

Dopo questo lungo sfogo relativo a queste cuffie wireless, andrò comunque ad elencare le note positive di questo prodotto, che fino alla nascita dei problemi di cui ho già parlato effettivamente non andavano male:

  • stanno effettivamente fisse all’orecchio anche durante corsa, sport, Crossfit e altre attività intense
  • ottima qualità audio
  • volume molto forte con bassi ben riprodotti
  • ottimo isolamento dall’esterno
  • connessione bluetooth stabile
  • batteria infinita (ma case di ricarica enorme)
  • ben assemblate e belle da vedere
  • non troppo pesanti

Pamu Slide, le conclusioni

Alla fine di questa recensione, cosa altro posso aggiungere?

Come ho già scritto, NON mi sento di consigliare le Pamu Slide a nessuno, soprattutto ora che la campagna su Indiegogo è finita.

Molto meglio andare su Amazon e acquistare delle cuffie running a pochi euro, tanto alla fine funzionano meglio di queste Pamu Slide.

Potenzialmente queste cuffie sarebbero molto vicine alla perfezione, peccato che nella maggior parte dei casi smettano di funzionare come dovrebbero senza possibilità di sistemarle.

Un vero peccato. Avevo grandissime aspettative sulle Pamu Slide, ma sono state quasi tutte disattese.

La cosa che mi delude maggiormente, però, è il fatto che decine di YouTuber (anche italiani) abbiano svenduto la loro serietà e la loro credibilità per promuovere un prodotto scadente e un’assistenza clienti inesistente.

Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here