Recensione Samsung Galaxy J6 2018: Economico e TOP

0

Recensione Samsung Galaxy J6 2018. Ecco la nostra recensione e prova completa di Galaxy J6 2018: pareri, opinioni, conviene comprarlo? Galaxy J6 2018 pro e contro

Recensione Samsung Galaxy J6 2018

Recensione Galaxy J6 2018

Ed eccoci finalmente pronti con la nostra recensione completa di Galaxy J6 2018.

In breve ti posso dire che questo smartphone mi è piaciuto e mi ha convinto.

A questo prezzo ci sono concorrenti molto agguerriti e decisamente migliori lato hardware, ma questo è Samsung, è lo smartphone economico per tutti.

Ma andiamo a scoprire Galaxy J6 2018 nella nostra recensione completa!

LEGGI ANCHE:

VideoRecensione Galaxy J6 2018

Scheda Tecnica

PESO E DIMENSIONI
149.3 x 70.2 x 8.2 mm
154 g

SISTEMA OPERATIVO
Android (8.0)

STORAGE
32 GB (espandibile con MicroSD)

DISPLAY
5.6″ AMOLED 720 x 1480 pixel

CAMERA
13 mpx F1.9
Frontale 8 mpx

PROCESSORE E RAM
Samsung Exynos 7 Octa 7870
RAM 3 GB

RETE
LTE Cat 4 (150/50 Mbit/s), HSPA, HSUPA

BATTERIA
3000 mAH

Confezione e contenuto

In confezione troviamo lo stretto indispensabile:

  • caricabatterie lento da 1Ah (ci mette più di 3 ore per la ricarica completa)
  • cuffie di qualità medio-bassa
  • cavo microUSB (si, c’è ancora la connessione “vecchia”)

Materiali, design, touch & feel

Lo smartphone, pur non essendo particolarmente innovativo lato design, è comunque bello, elegante, ben fatto, ben assemblato e curato in ogni dettaglio. Ricorda molto il Galaxy S7 come linee e quindi porta un design premium (anche se già visto e rivisto) anche nella fascia bassa.

Solitamente gli smartphone venduti attorno ai 150 euro sono bruttini e plasticosi, mentre questo è davvero ben fatto. 

Troviamo vetro sul davanti, plastica sul retro (che comunque risulta molto robusta) e cornice metallica ai lati.

Nel complesso lo smartphone è davvero compatto, si usa benissimo con una mano e risulta molto leggero sia in mano che in tasca. Un device davvero leggero e maneggevole, perfetto per chi vuole un telefono con schermo in 18:9 (anzi 18,5 per la precisione) che non sia un padellone.

Purtroppo non è perfetto: mancano infatti LED di notifica, Always On Display e sensore di luminosità (gravissima assenza!).

Display

Bene e male nello stesso tempo.

Ottima la diagonale, perfetta per navigare su internet, guardare foto e video e giocare e al contempo usare lo smartphone con una mano senza alcuna difficoltà.

Fantastica la presenza di uno schermo AMOLED a meno di 150 euro. Colori ben riprodotti, neri assoluti, angolo di visuale molto buono.

Male la risoluzione: 720 x 1480 pixel (HD+) su matrice pentile fanno si che da vicino (da molto vicino) si veda quale pixel. Niente di grave, ma a questo prezzo ci sono smartphone con display che hanno maggiore definizione.

Male anche l’assenza del sensore di luminosità automatica: bisogna continuamente regolare la luminosità dello schermo e, se all’interno è bassa, quando usciamo all’esterno rischiamo di non vedere proprio niente. Davvero assurdo che su un telefono uscito nel 2018 manchi questo sensore!

Con la luminosità al massimo, comunque, si legge bene anche sotto al sole anche grazie alla presenza dell’AMOLED.

Batteria

Fantastica! 3000 mAh permettono di arrivare a sera senza problemi con il 30-40% di autonomia anche con uso molto pesante (si arriva anche a 6 ore di schermo acceso).

Peccato solo che servano quasi 3 ore per caricarla.

Software, ecosistema e prestazioni (anche con i giochi)

Lato software troviamo Android 8.0 con Samsung Experience 9.

E’ il “solito” software Samsung completo, pieno di funzionalità e software aggiuntivi che possono risultare utili all’utente nell’uso quotidiano.

Troviamo ad esempio l’assistente Bixby (personalmente lo trovo inutile, ma c’è chi lo apprezza), la personalizzazione della home con possibilità di mostrare o nascondere il drawer, possibilità di fare “swipe giù” per accedere velocemente alle notifiche e tanto altro ancora.

Sui top di gamma non amo la personalizzazione di Samsung, con troppi programmi inutili, mentre su questo la apprezzo. Galaxy J6 2018 è dedicato agli utenti meno esperti e meno esigenti, motivo per cui è giusto che il software sia completo e guidi l’utente in tutte le operazioni, in modo che l’uso del dispositivo risulti sempre semplice, chiaro e immediato, senza funzioni nascoste o difficili da scoprire.

Insomma, anche lato software questo Galaxy J6 2018 mi ha convinto. Aggiungo inoltre che risulta sempre veloce e scattante, non ho mai notato un blocco, rallentamento o impuntamento.

Tutte le app si aprono e si avviano velocemente, anche quelle più pesanti. Ottima anche la gestione del multitasking: si passa velocemente da un’app all’altra. Interessante tra l’altro la possibilità di usare 2 app affiancate contemporaneamente sullo schermo.

I giochi più pesanti come Asphalt 9 e Real Racing 3 vengono gestiti piuttosto bene (si avviano in 12-15 secondi indicativamente), anche se il livello di dettaglio ovviamente si abbassa rispetto ai top di gamma. Per un telefono da 150 euro, comunque, non ci possiamo assolutamente lamentare: l’esperienza di gioco è più che buona e il framerate molto fluido.

Tutto questo è reso possibile dall’hardware di buon livello: processore Exynos 7870 affiancato da 3 GB di RAM e 32 di memoria utente, che fanno girare egregiamente lo smartphone. E’ possibile espandere la memoria interna con MicroSD.

Sul retro c’è un sensore per le impronte digitali preciso e veloce, anche se un pò piccolo come dimensione.

C’è anche lo sblocco con il volto, ovviamente meno preciso e meno veloce di iPhone ma comunque valido.

Aggiornamenti software futuri

Samsung mi fa sempre molta paura lato software: al momento troviamo Android 8.0 con Samsung Experience 9, ma non so se e quando arriveranno aggiornamenti.

Soprattutto sui dispositivi di fascia bassa, Samsung non da alcuna garanzia di aggiornamento software. Forse arriverà Android 8.1, ma quasi sicuramente non avremo mai Android 9.

Anche le patch di sicurezza sono piuttosto vecchie e non so se e quando saranno rilasciati aggiornamenti.

Modding

Anche lato modding c’è poco da dire: questo smartphone non può essere personalizzato con firmware o altro.

Reparto telefonico, audio, GPS, WiFi, Bluetooth

Lo smartphone è Dual SIM, che possono essere usate contemporaneamente e senza rinunciare all’espansione microSD. Buona la gestione del Dual SIM.

Ricezione molto buona: prende bene, si sente bene.

Il vivavoce è più che buono anche grazie alla presenza dell’altoparlante laterale.

Nessun problema nemmeno per quanto riguarda WiFi, GPS  e Bluetooth, che funzionano sempre bene.

Molto bene l’altoparlante laterale: non è un mostro di potenza, ma è positivo il fatto che sia posizionato di lato e che non venga coperto quando giochiamo o teniamo il telefono in orizzontale. La potenza comunque non gli manca e il suono è in generale sufficientemente forte e pulito.

Presenti anche radio FM e un buon DAC, oltre a tante possibilità di equalizzazione.

Foto e video

A circa 150 euro ovviamente non ci possiamo aspettare le foto di iPhone X, soprattutto perché l’ottica non è stabilizzata.

Nel complesso però:

  • le foto (13MP) di giorno e con buona luce sono davvero ottime, con colori ben riprodotti e buona qualità di dettaglio
  • le foto controluce o contro sole hanno bisogno di un pò di correzione con l’aggiunta di HDR
  • al buio o con poca luce la qualità delle foto scende e diventa appena sufficiente, ma è comunque accettabile. Ci sono telefoni che fanno molto peggio in questa fascia prezzo

Stesso discorso per i video, che nel complesso non sono affatto male e arrivano fino alla risoluzione FullHD 30fps. 

Interessante notare che la fotocamera è molto completa: c’è la modalità PRO per gli utenti più esperti, la modalità “Bellezza” per rendere le foto alle persone più belle e social, la classica modalità automatica (con riconoscimento dei volti delle persone), la modalità “Adesivi” per aggiungere simpatici filtri ed effetti in realtà aumentata e infine lo scatto multiplo (per scattare foto durante eventi sportivi e simili).

Buona, anche se non eccelsa, la fotocamera anteriore (8MP), che scatta foto di discreta qualità. Molto interessante segnalare che la fotocamera anteriore può contare anche su un flash LED frontale, utilissimo per scattare selfie al buio e in ambienti chiusi.

Giudizio finale

Galaxy J6 2018 non è certamente un top di gamma, ma non vuole neanche esserlo.

Su Amazon si trova a 170 euro, su altri negozi a 150 euro e a questo prezzo vale decisamente la pena di essere acquistato. 

E’ un ottimo smartphone, sicuramente non perfetto, ma molto valido.

Peccato davvero che manchi il sensore di luminosità, altrimenti sarebbe perfetto. Avrei gradito anche il LED per le notifiche.

Nel complesso comunque è uno smartphone adatto a tutti, soprattutto a chi vuole un dispositivo bello, ben fatto, elegante, ben assemblato, robusto, pieno di funzionalità, con una fantastica batteria, uno schermo AMOLED (bellissimo!) e in grado di scattare buone foto da pubblicare sui social.

Personalmente lo consiglierei ai miei genitori e nonni, ai quali non potrei rifilare uno Xiaomi Mi A2 Lite, che è sicuramente superiore in tutto ma che risulta meno intuitivo e più complicato da usare lato software. Utile anche ai genitori che vogliono comprare un bel telefono ai figli senza spendere tutto lo stipendio: come entry level è davvero valido e sicuramente un ottimo acquisto.

Pro

  • Design e materiali ottimi
  • Dimensioni compatte e leggero
  • Schermo AMOLED
  • Speaker laterale di alto volume
  • Batteria infinita
  • Fotocamera di buona qualità
  • Jack da 3.5mm
  • Radio FM
  • Fotocamera frontale con flash LED
  • Lettore impronte sul retro
  • Sblocco con il volto
  • Software fluido e veloce, anche con i giochi recenti

Contro

  • Niente LED notifica
  • Niente NFC
  • Niente sensore luminosità automatica
  • Foto al buio appena sufficienti
  • Dubbi su aggiornamenti software futuri
  • Sensore impronte digitali un pò piccolo
  • Sblocco con il volto non sempre veloce e preciso

Galaxy J6 2018 prezzo

Se vuoi comprare Galaxy J6 2018 in offerta al prezzo più basso, lo trovi di seguito. Potrai portarti a casa Galaxy J6 2018 al prezzo più basso:

Galaxy J6 2018 dimensioni

Ecco peso e dimensioni di Galaxy J6 2018:

  • DIMENSIONI: 149.3 x 70.2 x 8.2 mm
  • PESO: 154 g

Galaxy J6 2018 NFC

Lo smartphone NON ha chip NFC.

Galaxy J6 2018 AMOLED

Lo smartphone ha schermo AMOLED.

Galaxy J6 2018 Android One

Lo smartphone non monta il sistema operativo Android One, ma al momento monta Android Oreo 8.0 con interfaccia personalizzata da Samsung.

Galaxy J6 2018 impermeabile

Lo smartphone NON ha certificazione IP68 o IP67, quindi NON è impermeabile.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here