Recensione Soundcore Liberty Air: semplicemente fantastiche!

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Stai cercando delle cuffie bluetooth in-ear da collegare al tuo smartphone? Le Soundcore Liberty Air sono sicuramente da prendere in considerazione

Recensione Soundcore Liberty Air

Ero alla ricerca di cuffie bluetooth da collegare al mio smartphone Android. Mi sono imbattuto nelle Soundcore Liberty Air e me ne sono innamorato.

Non sono perfette, assolutamente, ma per 80 euro (o 60 in promozione) sono sicuramente da comprare. Soprattutto per chi, come me, vuole qualcosa di molto simile alle AirPods per Android e al tempo stesso vuole delle cuffie che restino stabili nell’orecchio e non rischino di cadere.

Premessa

Attualmente sono in possesso delle cuffie AirPods di Apple, ma non sono pienamente soddisfatto. Su Android infatti queste cuffie hanno molte funzioni in meno rispetto all’iPhone. In parte la situazione si “pezza” con app dedicate, ma resta il fatto che le AirPods mi cadono spesso dall’orecchio quando faccio CrossFit e quando sono sul vogatore o corro.

Ho provato le Anker Zolo Liberty, ma dopo 1 mese hanno smesso di caricarsi nella custodia, quindi le ho dovute rendere ad Amazon.

Cercavo dunque delle cuffie bluetooth wireless da collegare al mio smartphone Android durante le sessioni di sport e attività fisica intensa, cuffie che fossero in grado di offrire buona autonomia, buona qualità audio ma soprattutto ottima stabilità all’interno dell’orecchio.

E così ho provato le Soundcore Liberty Air: sono molto simili alle AirPods esteticamente, ma sono cuffie in-ear (più stabili nell’orecchio) e si controllano meglio con smartphone Android. E costano 1/3 delle AirPods (60-80 euro contro i 170 richiesti da Apple). E, come vedremo nella recensione, consiglio a tutti di comprare queste Soundcore Liberty Air perché offrono un rapporto qualità/prezzo davvero impressionante. 

Caratteristiche

Parlando di scheda tecnica, queste Soundcore Liberty Air sono davvero interessanti. Offrono:

  • Bluetooth 5.0, che garantisce una connettività estremamente stabile e un range d’uso elevato. Le ho indossate girando per casa, tra un muro e l’altro, in palestra, al lavoro e in strada e non ho riscontrato nessun tipo di problema audio. La connessione col telefono non cade mai;
  • Certificazione IPX5, che ci permette di usarle anche durante gli allenamenti in quanto le rende resistenti al sudore
  • Sistema a doppio microfono con cancellazione del rumore uplink, che riduce il rumore di fondo in chiamata;
  • Chiamate stereo, in cui l’audio è riprodotto da entrambe le cuffie

Tra le altre cose da segnalare relativamente alle Soundcore Liberty Air posso dire che:

  • sono davvero comode e leggere sull’orecchio, sono molto stabili, non cadono mai, non si muovono e non si spostano;
  • non danno fastidio nemmeno dopo parecchie ore di ascolto;
  • in confezione ci sono 4 differenti gommini che permettono di adattare le cuffie a tutti i tipi di orecchio;
  • la cuffia destra è la Master: non è dunque possibile usare la cuffia sinistra con la cuffia destra inserita nella custodia, mentre è possibile fare il contrario.

Di seguito la scheda tecnica completa:

  • Dimensioni: 17 x 12 x 6 mm
  • Peso: 55 g;
  • Connettività: Bluetooth 5.0;
  • Impermeabilità: IPX5;
  • Microfono: 2 microfoni con cancellazione del rumore uplink;
  • Driver: 2x 6 mm;
  • Larghezza di banda: 20-20000 Hz;
  • Impedenza: 16 Ohm;
  • Range: 10 m.

Custodia

Molto interessante anche la custodia di queste Soundcore Liberty Air.

Esteticamente è simile a quella delle AirPods di Apple, ma risulta leggermente più grande anche se resta facile e comoda da trasportare anche in tasca. Giusto per informazione, pesa 55 grammi. 

La qualità dei materiali usati per la custodia è buona, anche se forse è leggermente inferiore a quella usata da Apple.

Segnalo che, al contrario delle AirPods, questa custodia può restare appoggiata in verticale sulla scrivania e non cade.

L’apertura della custodia è magnetica e risulta robusta e davvero ben fatta. Anche l’alloggiamento delle cuffie è magnetico: basta inserire le cuffiette nella custodia per avviare la ricarica, mentre il magnete è abbastanza resistente da impedire che le cuffie escano o cadano accidentalmente.

Al contrario delle AirPods, qui ci sono 3 LED comodissimi che ci fanno conoscere l’autonomia residua della custodia che si accendono ogni volta che apriamo/chiudiamo il coperchio.

Controlli Touch

Come dicevo in precedenza, le Soundcore Liberty Air risultano migliori delle AirPods per i possessori di smartphone Android in quanto offrono controlli touch molto semplici e comodi. Certo, anche le AirPods li offrono su Android con software appositi, ma qui è tutto nativo e già supportato dall’azienda.

In particolare, le possibilità di controllo delle Soundcore Liberty Air sono queste:

  • Doppio tocco sulla cuffia destra per mettere in play/pausa la musica, rispondere ad una chiamata in arrivo o terminare la chiamata in corso
  • Doppio tocco sulla cuffia sinistra per richiamare l’assistente vocale del proprio smartphone, anche a schermo spento
  • Tocco prolungato (2 s) sulla cuffia destra per passare al brano musicale successivo o per declinare una chiamata in arrivo
  • Tocco prolungato (2 s) sulla cuffia sinistra per tornare al brano musicale precedente
  • Tocco prolungato (10 s) per spegnere manualmente le cuffie

Tutto molto semplice e comodo.

Soundcore Liberty Air_7

Nel complesso i comandi funzionano bene, ma ho notato che a volte il controllo per tornare alla traccia precedente non è troppo reattivo o preciso.

Soundcore Liberty Air_8

Da segnalare che manca purtroppo la possibilità di controllare il volume della riproduzione musicale dalle cuffie: per fare questo dovremo ricorrere allo smartphone.

Qualità audio

Passando alla qualità audio, queste Soundcore Liberty Air sono davvero sorprendenti.

Premesso che per la qualità audio massima bisognerebbe usare cuffie over-ear, ammetto che queste suonano davvero bene.

Soundcore Liberty Air_9

L’isolamento acustico è davvero eccellente: una volta indossate non sentiamo nessun rumore dall’esterno e all’esterno non sentono la musica che ascoltiamo.

I medi e gli alti sono ben definiti, ma anche i bassi risultano davvero validi, pieni, energici e immersivi. 

Nel complesso l’audio è nettamente migliore rispetto alle AirPods, soprattutto perché, come anticipato, l’isolamento dall’esterno è ottimo.

Anche le chiamate sono più che soddisfacenti: ci sentono bene e noi sentiamo bene (e in stereo) le persone con cui parliamo.

Batteria

Molto bene anche la batteria.

Le cuffie hanno autonomia di circa 5 ore effettive o poco meno.

La custodia ricarica le cuffie 3 volte, per un totale di circa 19 ore di autonomia.

La custodia si ricarica in 1 ora e 20 minuti, le cuffie nella custodia si ricaricano in 1 ora.

Nel complesso l’autonomia è spettacolare, c’è poco da aggiungere.

Soundcore Liberty Air_10

Conclusioni

Cosa altro posso dire di queste Soundcore Liberty Air? 

Sono delle ottime cuffie bluetooth in-ear da collegare ai nostri smartphone. Costano il giusto, offrono una qualità audio eccellente, un’ottima autonomia e restano salde all’orecchio anche durante le sessioni di sport più intense.

Soundcore Liberty Air_11

Come anticipato, non sono perfette nel senso che qualcosa si potrebbe ancora migliorare (vedi controlli touch o la possibilità di personalizzarle tramite app dedicata per Android), ma mi ritengo molto soddisfatto da queste Soundcore Liberty Air, soprattutto considerando che si trovano facilmente in offerta su Amazon a soli 59 euro. 

Penso che ad oggi siano la migliore alternativa economica alle AirPods, almeno tra le cuffie wireless che ho provato per ora.

Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here