Recensione Xiaomi MI MIX 2S: E’ sempre lui il Re dei Borderless

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Il MI MIX 2S è il più bel borderless in commercio con tanti si e pochi ma che non sono stati risolti neanche nella nuova versione. E poi se lo trovate a meno di 280 euro è un super affare da non perdersi

Recensione Xiaomi MI MIX 2S: E’ sempre lui il Re dei Borderless

Ritorniamo con le nostre recensioni e quella di oggi, sebbene in ritardo, è la prova di uno dei dispositivi che ha cambiato il mondo degli smartphone e che ha proiettato verso il futuro in modo repentino una categoria che era in stallo da troppo tempo.

E’ lo Xiaomi Mi Mix 2s, terza versione aggiornata dello smartphone che ha lanciato il design borderless in tutto il globo e da allora in appena 2 anni, tutti i produttori hanno inseguito Xiaomi offrendo soluzioni alternative con l’azienda Cinese che ha fatto da apripista al design estremo senza bordi.

Il Mi Mix 2S uscito a marzo 2018 ma poco prima dell’estate è arrivato ufficialmente in Italia al prezzo di 499 euro e sebbene il prezzo sia contenuto occupa la faccia alta tra gli smartphone e scopriremo pregi e difetti nella nostra recensione e video recensione approfondita.

Recensione e Video Recensione Xiaomi Mi Mix 2s

Recensione in breve Xiaomi MI MIX 2S

Prima di addentrarci nella recensione completa, vi preannuncio che il Mi Mix 2s è la perfetta sintesi dello smartphone borderless e se non fosse per quella fotocamera anteriore posizionata in basso in modo più scomodo che antiestetico, sarebbe, senza dubbio, il mio smartphone preferito, io avrei fatto il bordo inferiore più sottile e quello superiore con integrata la fotocamera ed altri sensori.

Design a parte, che è sempre stupendo come nessun altro, con l’ultimo update ad Android 9 Pie, è diventato perfetto anche a livello software limando i piccoli bug ed imperfezioni della precedente release. Poi Xiaomi ci ha messo del suo sviluppando un’applicazione fotocamera che finalmente fa fare il salto di qualità all’ottimo sensore fotografico, senza poi dimenticare le finiture in ceramica, e poi è semplicemente figo, punto.

Insomma se appena uscito il Mi Mix 2S aveva qualche imperfezione, invecchiando è diventato quasi perfetto, come il vino che invecchiando diventa più buono, e sinceramente lo preferisco al Mi Mix 3 che proprio non mi fa scendere giù il movimento slide per la fotocamera anteriore.

Video Recensione Xiaomi MI MIX 2S

Confezione Xiaomi MI MIX 2S

Nella confezione c’è tutto il necessario ed anche di più, ed oltre allo smartphone, il carica batterie veloce ed un cavo USB-USB Type-C, c’è poi un cavetto USB Type-C – jack 3.5mm per utilizzare le classiche cuffie senza trovare quelle con presa USB di tipo C che sono difficili da trovare ed anche un bellissima cover bianca con finitura gommata con la scritta Xiaomi che è davvero di ottima fattura, fatta molto bene ed antiscivolo. Come al solito, Xiaomi non include delle cuffie.

Scheda Tecnica Xiaomi MI MIX 2S

Non ha nulla da invidiare ai top di gamma del 2018, e la sua scheda tecnica è il meglio che si possa trovare sul mercato. Ecco il dettaglio:

  • Display 5,99” full HD+ (1.080 x 2.160 pixel) 18:9 IPS LCD
  • CPU Qualcomm Snapdragon 845 con GPU Adreno 630
  • RAM 6 / 8 GB LPDDR4x
  • Memoria interna 64 / 128 / 256 GB UFS 2.1
  • Fotocamera posteriore 12 megapixel 26mm wide-angle, sensore da 1/2,6” Sony IMX363, f/1.8, 1,4µm pixel size, dual-tone LED flash, 4-axis OIS + 12 megapixel 46mm telephoto (2x circa), sensore da 1/3,4”, f/2.4 aperture
  • Fotocamera frontale 5 megapixel OV5675
  • Connettività dual SIM (nano + nano), LTE, Wi-Fi 802.11ac dual-band (2,4 / 5 GHz), Bluetooth 5, GPS, NFC, USB Type-C
  • Batteria 3.400 mAh con fast charging e wireless charging
  • Dimensioni e Peso 150,9 x 74,9 x 8,1 mm per 191 grammi
  • OS Android 8.1 Oreo con MIUI 9.5

Design e Materiali Xiaomi MI MIX 2S

Nulla da dire, bello, bello, bellissimo, ed è il più bel telefono degli ultimi anni, unico ed iconico fino a che tutti non l’hanno copiato, ma resta sempre riconoscibile. Borderless con un barra bianca in fondo che ospita la fotocamera anteriore (scomoda) e l’effetto specchiato e super lucido sul retro in ceramica è spettacolare, peccato trattenga le impronte, meno male che il frontale ha un buon trattamento oleofobico.

Completa il tutto un bordo metallico, sensore delle impronte sul retro ed una doppia camera posteriore a semaforo con flash a LED. E’ terribilmente scivoloso, la cover è obbligatoria.

Galleria Xiaomi MI MIX 2S

Display Xiaomi Mi Mix 2s

Dopo la camera anteriore, il display è il secondo punto debole, su un top di gamma avrei messo un AMOLED, mentre qui c’è un IPS e non è neanche il massimo, i neri tendono sul grigio, i colori non sono accesi e risultano spenti, anche se giocando un po con le impostazioni si possono ottenere buoni risultati.

Ottima la leggibilità sotto il sole, e la luminosità sebbene non sia da record è ottima in ogni condizione di luce. Ottimi contrasti ma i colori scuri sono un po slavati, come tutti gli IPS.

Hardware Xiaomi Mi Mix 2s

L’hardware è al top, il processore Snapdragon 845 gira benissimo, non scalda mai ed il software gestisce al meglio lo sforzo anche sotto carico, benissimo. Mai un rallentamento o un blocco, e con l’aggiornamento ad Android 9 Pie, il tutto è molto più fluido e reattivo, segno che Xiaomi ha lavorato molto per migliorare la user experience e la MIUI sul Mi Mix 2s.

Se con Oreo aveva qualche incertezza, ora con Pie non teme confronti, anche con modelli nuovi e più costosi, che questo Mi Mix 2s può rivaleggiare ad armi pari senza problemi.

6GB di RAM sono gestiti al meglio ed anche con i giochi pesanti e tante applicazioni aperte, queste vengono lasciate in background funzionanti, e si riaprono velocemente e senza tentennamenti.

Disponibile nei tagli di memoria da 64 e 128GB e sebbene sia dual SIM, il secondo slot non può essere usato per espandere la memoria, quindi pensate bene quando comprare lo smartphone, il 128GB costa 30/40 euro in più.

Ottima la ricezione telefonica, solo leggermente la voce metallica (ma lievemente), audio in chiamata buono non in capsula. Suono delle casse esterne invece sotto tono, e sebbene sia stereo, la cassa inferiore (più quella della capsula) è molto più potente dell’altra ed infine il lettore di impronte digitali ad ultrasuoni è velocissimo e preciso.

Non manca il LED di notifica messo in basso, Wifi doppia banda, Bluetooth 5.0 e anche l’NFC, USB Type-C e niente jack per le cuffie.

Software Xiaomi Mi Mix 2s

La MIUI è ben rodata, bellissima esteticamente e continua a migliorare, è un po iOS Style ma con qualche impostazione modificata e personalizzazioni possibili, anche senza utilizzare app di terze parti, è possibile stravolgere la grafica e renderla più “Android”.

Nella versione Global ci sono tutti i servizi Google preinstallati, ma anche nella versione Cinese è disponibile il Play Store anche se non è supportata la lingua Italiana.

Sono tante le funzioni disponibile dalle gesture, belle e personalizzabili oltre che funzionare bene, slide verso sinistra per tornare indietro, slide verso l’alto per tornare alla home e molto altro in modo da usare lo smartphone senza i pulsanti digitali.

App e giochi, anche pesanti, girano senza problemi caricandosi velocemente e senza tentennamenti, anche dopo lunghe sessioni di gioco lo smartphone è leggermente tiepido sul retro ma non bollente.

Multimedia Foto e Video Xiaomi Mi Mix 2s

La fotocamera posteriore ha vissuto tempi peggiori con la precedente versione di Android, mentre con Android 9 Pie sembra rinata, e l’applicazione fotocamera ora gestisce al meglio tutto l’hardware, ottimo, che c’è sotto.

La stabilizzazione ottica è un plus, anche se nei video non funziona benissimo, ed ha uno zoom 2x, e se nelle foto si difende benissimo, anche in notturna (merito dell’apertura f/1.8) con una buona mano ferma scatterete foto incredibilmente definite e con poco rumore, nei video l’audio registrato risulta un po metallico, la stabilizzazione non è eccelsa anche se i colori sono reali e non sparati. I video in 4k hanno la stabilizzazione elettronica che non è eccellente, meglio quelli in FullHD che escono davvero bene.

La messa a fuoco non è delle più rapide, ma tutto sommato è un top di gamma anche in questo, con foto e video molto buoni anche se non al pari dei top di gamma, dove il Mi Mix 2s resta un gradino in basso, ma veramente di poco.

La fotocamera anteriore invece è la cosa peggiore di questo Mi Mix 2s, posizionata in modo anomalo e difficile da gestire, si sporca spesso il vetrino e la qualità non è il massimo. Difficile fare selfie ottimi in condizione di luce sfavorevole a meno che non siate fortunatissimi. Appena sufficienti le foto in condizioni ottimali di luce.

Foto Sample Xiaomi Mi Mix 2s

Batteria Xiaomi Mi Mix 2s

La batteria da 3.400 mAh è uno dei punti di forza, arrivo a sera sempre con un buon 30% dopo che una giornata abbastanza stressante con attività dalle 7.30 del mattino a mezzanotte. Nulla da dire, ottima gestione software della batteria e non scalda mai, anche in fase di ricarica.

Grazie al carica batterie in dotazione da 1.5A la batteria si ricarica in circa 1 ora e 40 minuti completamente. La ricarica wireless è lenta, servono oltre 3 ore per ricaricare completamente la batteria. Dunque sul Mi Mix 2 non dovrete preoccuparvi di ricaricare la batteria durante la giornata, anche se la stressate arriverete comunque a sera senza problemi.

Dove comprare lo Xiaomi Mi Mix 2s

Xiaomi con la serie Mi Mix ha rivoluzionato il mondo degli smartphone con un design borderless e prestazioni da primato senza però costare mai tantissimo. Il Mi Mix 2s, infatti lo si può trovare in super promozione anche a meno di 300 euro spedito dalla Cina ma su Amazon ha toccato un minimo di 320 euro che per questo dispositivo sono tutti soldi ben spesi.

Ecco dove comprare lo Xiaomi Mi Mix 2s al miglior prezzo in assoluto. con tutti i link e le opzioni disponibili:

Xiaomi MI MIX 2S 6/64GB a 320 euro su Amazon

Xiaomi MI MIX 2S 6/64GB a 399 euro su Mi Store

Conclusioni Xiaomi Mi Mix 2s

E’ senza dubbio uno degli smartphone più belli che abbia mai posseduto, sono lontani i tempi in cui i Cinesi copiavano, ora innovano e lanciano icone di stile. Il Mi Mix 2s è ancora uno dei telefoni top del momento, tenendo conto che lo comprate per appena 300 euro ed ha un design unico, un comparto multimediale di livello ed un software molto aggiornato. Costa 1/4 degli smartphone top del momento, ma non sente la differenza e anche se ha un suo successore è sempre una validissima alternativa. Compratelo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here