ASUS ZenFone 5 Lite è ufficiale: Scheda Tecnica e Caratteristiche Tecniche

0

ASUS ZenFone 5 Lite Scheda Tecnica e Caratteristiche Tecniche

ASUS ZenFone 5 Lite ufficiale: quad-camera con grandangolo e display 6″, ovviamente 18:9

Presentato al MWC 2018, ASUS ZenFone 5 Lite (ZC600KL) è un raffinato smartphone, il primo che adotta un sistema a quattro fotocamere annunciato a livello mondiale con fotocamere ad alta risoluzione e grandangolari sia sul fronte che sul retro del device.

Tra le peculiarità, sicuramente spiccano la fotocamera principale ad alta risoluzione – 20MP Sony IMX376 sul fronte, 16MP sul retro – e l’esclusiva fotocamera secondaria grandangolare da 120° presente sia frontalmente che posteriormente. Ogni fotocamera opera sempre in modo indipendente per assicurare selfie, wefie, foto panoramiche, ritratti e scatti di gruppo sempre perfetti.

Il display IPS da 6 pollici con risoluzione Full HD+ (2160 x 1080 pixel) ha uno schermo in formato Full View 18:9 e una cornice ultrasottile (screen-to-body dell’80.3%), che lo rendono compatto come uno smartphone standard da 5,5 pollici. In questo modo lo smartphone risulta molto maneggevole, facile da impugnare con una sola mano e leggero (pesa solo 168.3 grammi).

Il suo telaio in alluminio, con cornici ultraslim, è rivestito da vetro 2.5D sia sullo schermo che sulla cover ed ha una finitura lucida in 3 colorazioni: Moonlight White (bianco), Rouge red (rosso) e Midnight Black (nero).ASUS ZenFone 5 Lite (ZC600KL)

Passando all’hardware, questo ASUS ZenFone 5 Lite è basato sulla piattaforma mobile Snapdragon 630 con Adreno 508 e combina prestazioni eccellenti, elevata efficienza energetica e una batteria da 3300mAh con caratteristiche avanzate di protezione e pratiche funzionalità, tra cui la tecnologia NFC, un triplo slot per schede SIM/microSD, le funzionalità di sblocco rapido tramite riconoscimento facciale e delle impronte, tutto per garantire la più sorprendente e confortevole esperienza d’uso.

ASUS ha previsto due configurazioni:

  • la prima più economica con 3GB di RAM e 32GB di ROM
  • l’altra un po’ più costosa con 4GB di RAM e 64GB di ROM

entrambe espandibili con uno slot per schede microSD per espandere la memoria interna.

Infine non manca la porta micro USB per la ricarica rapida, jack audio da 3.5 mm, slot per schede microSD e SIM card, WiFi 802.11n, Bluetooth 4.1, 4G-LTE, GPS ed ovviamente Android 8.0 Oreo con ZenUI 5.0.

Ma andiamo a conoscere ASUS ZenFone 5 Lite nella scheda tecnica completa.

ASUS ZenFone 5 Lite: Scheda Tecnica e Caratteristiche Tecniche

  • DISPLAY

6″ full HD+ (1.080 x 2.160) IPS, 80,3% screen-to-body ratio

  • PROCESSORE

Qualcomm Snapdragon 630 octa core. GPU: Adreno 508

  • MEMORIA RAM

3 GB | 4 GB

  • MEMORIA INTERNA

32 GB | 64 GB espandibili tramite microSD (fino a 2 TB)

  • CAMERA POSTERIORE

20 megapixel IMX376 f/2.0 + secondo sensore con 120° FOV

  • FOTOCAMERA ANTERIORE

16 megapixel f/2.2 + secondo sensore con 120° FOV

  • CONNETTIVITA’

WLAN 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.1, NFC, GPS

  • BATTERIA

3.300 mAh con BoostMaster e AI Charging

  • SISTEMA OPERATIVO

Android 8.0 Ooreo con ASUS ZenUI 5.0

  • DIMENSIONI

  • PESO

168,3 g

  • ALTRO

Lettore di impronte digitali, dualSIM + slot dedicato per microSD, Radio FM

Colori: Midnight Black, Rouge Red, Moonlight White

Prezzo e disponibilità ASUS ZenFone 5 Lite

Zenfone 5 Lite sarà disponibile sul mercato per marzo, ad un prezzo non ancora noto.

Aggiorneremo l’articolo in caso di novità.

ASUS ZenFone 5 Lite pareri e opinioni

Un medio gamma bello, interessante, dotato di un buon hardware. Sicuramente da tenere in considerazione, anche se il suo successo dipenderà dal prezzo di lancio, che comunque non sarà elevato considerando che i top di gamma Asus del 2018 costeranno 450-500 euro.

ZenFone 5 Lite è quel dispositivo intermedio che si collocherà nella fascia medio-bassa. Ed è proprio con in mente una fascia di utilizzo del genere, spesso composta da un pubblico anche piuttosto giovane, che ASUS ha deciso di dotare il dispositivo in questione di ben 4 fotocamere, due frontali e due posteriori, in grado di regalare scatti di alta qualità e con ottica grandangolare.

Sicuramente un dispositivo che si distingue in quella marea di smartphone tutti identici che ormai compongono la fascia medio-bassa.

Peccato solo per l’assenza di Android One: questo sistema operativo lo avrebbe reso praticamente perfetto.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale: