Honor View 10 Lite è ufficiale: Scheda Tecnica e Caratteristiche Tecniche

0

Presentato ufficialmente il nuovo smartphone Honor View 10 Lite. Ecco la scheda tecnica di Honor View 10 Lite e le caratteristiche tecniche di questo smartphone.

Honor View 10 Lite

Honor View 10 Lite svelato in anticipo da Expert: caratteristiche e prezzo. L’Honor 8X europeo si chiamerà Honor View 10 Lite ed è già sul volantino di Expert: andiamo a scoprirlo insieme.

Come probabilmente saprai, Honor ha presentato ad inizio settembre i suoi nuovi e grandi smartphone 8X e 8X Max in Cina (Honor 8X e 8X Max ufficiali: Display oltre 7 pollici e prezzi da 180…).

Come di consueto, dopo qualche settimana i dispositivi sono pronti per arrivare in Italia e in particolare il corrispondente di Honor 8X in Italia si chiamerà Honor 10 View Lite nel nostro Paese. Andiamo dunque a scoprirlo insieme!

Honor View 10 Lite calca molto le linee di Huawei Mate 20 Lite, integrando il nuovo SoC Kirin 710, un display leggermente più grande ed un notch leggermente meno pronunciato.

La scheda tecnica racconta di uno smartphone al passo coi tempi, con componenti aggiornate e un design moderno. Le cornici sono ridotte ai minimi termini, sul fronte è presente un piccolo notch mentre il retro, in vetro, ha riflessi particolari e che variano in base alla luce.

Lo schermo di Honor View 10 Lite misura 6.5 pollici di diagonale con risoluzione FullHD+: avremo quindi a che fare con un prodotto di dimensioni importanti, che dovrebbe misurare 160,4 x 76,6 x 7,8 millimetri e avere un peso di 175 grammi.

Il processore è un HiSilicon Kirin 710, lo stesso montato da Huawei Mate 20 Lite e P Smart+, comprensivo di una NPU per l’intelligenza artificiale.

È accompagnato nei calcoli da 4 GB di RAM, 128 GB di memoria interna, dalla GPU Turbo e dal 4D Gaming (che sfrutta la vibrazione per rendere più coinvolgenti i giochi).

Sul retro il comparto fotografico è composto da un doppio sensore: quello principale da 20 megapixel con apertura f/1.8 e quello secondario da 2 megapixel, mentre la fotocamera frontale è da 16 megapixel con apertura focale f/2.0.

Completa la scheda tecnica la batteria da 3750 mAh e il software: Android 8.0 Oreo con EMUI 8.2 che con probabilità 100 si aggiornerà ad Android Pie nei prossimi mesi.

Differenza di rilievo rispetto a Mate 20 Lite è il prezzo per il mercato italiano: Honor 10 View Lite è presente sul volantino Expert al prezzo di 299€.

Ecco la scheda tecnica completa di Honor View 10 Lite. 

Honor View 10 Lite: Scheda Tecnica e Caratteristiche Tecniche

  • DISPLAY

6,5” full HD+ (1.080 x 2.340 pixel,  19,5:9)

  • PROCESSORE

HiSilicon Kirin 710 con CPU octa core a 2,2 GHz e GPU ARM Mali-G51 MP4(lo stesso montato da Huawei Mate 20 Lite e P Smart+)

  • MEMORIA RAM

4 GB

  • MEMORIA INTERNA

64 / 128 GB espandibile con MicroSD

  • CAMERA POSTERIORE

doppio sensore: quello principale da 20 megapixel con apertura f/1.8 e quello secondario da 2 megapixel

  • FOTOCAMERA ANTERIORE

16 megapixel con apertura focale f/2.0

  • CONNETTIVITA’

dual SIM (nano + nano + microSD), 4G LTE, Wi-Fi 802.11 ac (2,4/5GHz), Bluetooth 5, GPS + GLONASS

  • BATTERIA

3750 mAh

  • SISTEMA OPERATIVO

Android 8.1 Oreo con EMUI 8.2 (che sicuramente si aggiornerà ad Android Pie nei prossimi mesi)

  • DIMENSIONI

160,4 x 76,6 x 7,8 mm

  • PESO

175 g

  • ALTRO

GPU Turbo

4D Gaming che sfrutta la vibrazione per rendere più coinvolgenti i giochi

connessione ancora MicroUSB

Prezzo e disponibilità Honor View 10 Lite

Honor View 10 Lite sarà in vendita da inizio Ottobre a 299 euro in Italia (in versione 128GB). La versione 64 GB arriverà successivamente a 269 euro.

[amazon box=”B07HJP2FLZ”]

Honor View 10 Lite pareri e opinioni

Un prodotto interessante che, come da tradizione Honor, punta tutto sull’ottimo rapporto qualità prezzo.

Honor View 10 Lite non è male, ma ormai l’azienda sta sfornando troppi dispositivi, c’è troppa confusione e anche gli addetti ai lavori fanno davvero fatica a distinguere gli smartphone, figuriamoci l’utente finale, che si ritrova 10 telefoni quasi identici per nome, caratteristiche e prezzo.

Non sarebbe meglio farne meno e farli più differenziati tra loro?

Altra cosa: anziché sfornare 200 smartphone al mese, non sarebbe meglio aggiornarli più velocemente alle ultime versioni di Android o provare a rinnovare un pò l’interfaccia EMUI, ormai troppo datata e brutta?

Ultima cosa: ormai la MicroUSB su uno smartphone, a metà 2018, dovrebbe essere illegale.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here