Oppo RX17 Pro è ufficiale: Scheda Tecnica e Caratteristiche Tecniche

0

Presentato ufficialmente il nuovo smartphone Oppo RX17 Pro. Ecco la scheda tecnica di Oppo RX17 Pro e le caratteristiche tecniche di questo smartphone.

Oppo RX17 Pro

Oppo RX17 Pro e RX17 Neo arrivano in Italia: si parte da 349 euro, si arriva a 599 euro per il modello top. Ecco i dettagli

Durante un evento tenutosi poco fa a Milano, l’azienda cinese Oppo ha annunciato per il mercato italiano i nuovi smartphone RX17 Pro e RX17 Neo.

Ti dico subito che si tratta di dispositivi molto interessanti per design, hardware ma soprattutto per il comparto fotografico. Molto attraente anche il prezzo, visto che per il modello “Neo” si parte da 349 euro. 

Ma concentriamoci su Oppo RX17 Pro per il momento.

Oppo RX17 Pro processore, memoria interna e RAM

Oppo RX17 Pro, è basato sul processore Snapdragon 710 di Qualcommaccoppiato a 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Oppo RX17 Pro display

Il display è un pannello AMOLED da 6,4 pollici con risoluzione di 2.340 x 1080 pixel, protetto tra l’altro da un vetro Gorilla Glass 6.

Oppo RX17 Pro sensore per le impronte sotto al display

Direttamente sotto allo schermo è stato integrato il sensore per le impronte digitali, una soluzione che ormai sta prendendo sempre più piede e che permette di sbloccare lo smartphone in modo estremamente veloce e immediato.

Oppo RX17 Pro fotocamera

La soluzione per le fotocamere posteriori è particolare e vede la presenza di:

  • un sensore da 12 MP stabilizzato tramite OIS e con un’apertura variabile da f/1.5 a f/2.4. Questa è una caratteristica in pieno stile Samsung, che dovrà poi essere valutata in base al reale funzionamento quotidiano
  • un sensore da 20 MP con f/2.6. Questa fotocamera verrà utilizzata solo in maniera passiva, come assistente durante la modalità ritratto e 3D
  • un sensore 3D denominato TOF che viene utilizzato per catturare la profondità di campo ruotando lo smartphone attorno al soggetto. Viene utilizzato per misurare la distanza da un oggetto e utilizzare l’esposizione più appropriata

A bordo di Oppo RX17 Pro non manca ovviamente un assistente AI per la fotocamera. Le scene che possono essere riconosciute automaticamente sono 23, con dei risultati che sembrano davvero ottimi.

Presente anche la modalità “Ultra Night”, che permetterà di ottenere scatti ancora più convincenti in notturna e con poca luce.

Sulla parte frontale troviamo invece una fotocamera da 25 MP con obiettivo f/2.0.

Oppo RX17 Pro batteria

La batteria è stata suddivisa in due (1.850 mAh + 1.850 mAh), così da evitare surriscaldamenti con la ricarica rapida proprietaria Super VOOC.

Secondo quanto dichiarato da Oppo, RX17 Pro sarà in grado di caricarsi da 0% a 100% in appena 35 minuti.

Non si hanno ancora dati sull’autonomia reale ma, visti gli ottimi risultati che sta ottenendo OnePlus 6T, Oppo RX17 Pro potrebbe fare addirittura di meglio grazie allo Snapdragon 710 che consuma davvero poco. Non dovrebbe quindi essere impossibile raggiungere anche le 8 ore di schermo accesso con questo dispositivo.

Oppo RX17 Pro sistema operativo

A bordo c’è ovviamente Android 8.1 Oreo, personalizzato con la ColorOS 5.2.

Si tratta infatti di una personalizzazione molto pesante del sistema operativo, già vista a bordo di Find X e che divide gli utenti. Non ci sono problemi a livello di prestazioni: tutte le operazioni avvengono in modo rapido e fluido, grazie soprattutto all’hardware davvero potente. Quello che non convince però è il design di ColorOS, forse un po’ troppo concentrata sul mercato orientale e non in grado di convincere a fondo gli utenti europei.

Oppo RX17 Pro scocca, colori e design

A prima vista questo smartphone è quasi identico a OnePlus 6T, ma ci sono alcune differenze (oltre a quelle hardware già elencate).

La scocca è realizzata in vetro e metallo, due le colorazioni disponibili: Emerald Green e Radiant Mist, con quest’ultima che strizza l’occhio a quella Twilight vista con la gamma P20 di Huawei.

Oppo RX17 Pro prezzo e disponibilità

Oppo RX17 Pro arriverà in Italia a partire dal 16 novembre al prezzo di 599 euro, una cifra oggettivamente contenuta considerando quanto offerto.

Oppo RX17 Pro: Scheda Tecnica e Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 6,4″ full HD+ (1.080 x 2.340 pixel) in formato 19,5:9, con il 91,5% di superficie frontale occupata e Gorilla Glass 6
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 710
  • GPU: Adreno 616
  • RAM: 6 GB
  • Memoria interna: 128 GB
  • Fotocamera posteriore: Dual-cam 12 megapixel con apertura variabile f/1.5-f/2.4 (Sony IMX362 con OIS) + 20 megapixel con flash LED e sensore TOF 3D
  • Fotocamera frontale: 25 megapixel Sony IMX57
  • Connettività: Dual SIM, 4G LTE, WiFi ac, Bluetooth 5.0, NFC, GPS, GLONASS, USB Tipo C
  • Batteria: 3.700 mAh con ricarica rapida SuperVOOC
  • Dimensioni: 157,6 x 74,6 x 7,9 mm
  • Peso: 183 g
  • OS: Android 8.1 Oreo con ColorOS 5.2
  • Altro: Face Unlock, lettore di impronte integrato nel display
  • Colori: Radiant Mist e Emerald Green

Oppo RX17 Pro pareri e opinioni

Sulla carta un ottimo smartphone: bello, potente il giusto (meno degli altri top di gamma però), proposto ad un prezzo davvero interessante. Non troppo grande, non troppo pensate, davvero curato in ogni dettaglio. E davvero molto bello, con un notch piccolo e non troppo invadente.

Ottima la presenza dello schermo AMOLED.

Peccato per il processore, potente ma un pò sotto agli altri top di gamma. Oppo RX17 Pro garantirà delle prestazioni brillanti con un utilizzo standard, ma potrebbe non reggere i ritmi degli attuali top di gamma durante le sessioni di gaming o le operazioni più pesanti.

Oppo RX17 Pro promette davvero molto bene, sono curioso di provarlo.

Unico dubbio: a questo prezzo è meglio Oppo RX17 Pro o OnePlus 6T?

E’ impossibile non pensare che effettivamente Oppo RX17 Pro costa 10 Euro in più rispetto alla stessa versione di OnePlus 6T, che monta però un processore più potente e 8 GB di RAM. In questo caso le considerazioni da fare riguardano un pò i gusti personali e un pò la fotocamera, ma per poter fare un confronto più preciso bisogna testare sul campo questo Oppo RX17 Pro e capire se effettivamente regala foto di alto livello come promesso dall’azienda.

Speriamo solo che ci siano aggiornamenti veloci per il sistema operativo e che non tardi ad arrivare Android 9. Uno smartphone uscito a fine 2018, però, avrebbe già dovuto montare l’ultima versione del sistema operativo Android dal mio punto di vista, o sbaglio?

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here