10 cose che sicuramente non sai sul Galaxy S10

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

I nuovi Galaxy S10 sono sul mercato ufficialmente da ieri e noi nei prossimi giorni vi sveleremo tutti i segreti, pregi e difetti che abbiamo riscontrato ma intanto vi svegliamo alcune cosette che sicuramente non sapete

10 cose che sicuramente non sai sul Galaxy S10 di Samsung

Il Galaxy S10 in tutte e tre le sue varianti, S10e, S10 e S10+, è arrivato ieri ufficialmente sul mercato, ed ovviamente i primi test, recensioni e feedback da parte degli utenti iniziano ad arrivare ma noi vi sveliamo alcuni trucchi e curiosità sul nuovo top di gamma Samsung che sicuramente non avete letto da nessuna parte o che non rientrano in nessuna delle recensioni che vedrete.

Iniziamo.

Curiosità Samsung Galaxy S10

1 – Gestione e Prestazioni Batteria

La batteria del nuovo Galaxy S10 dovrebbe assicurare, secondo Samsung una media del 27% in più rispetto all’S9, questo grazie all’ottimizzazione software dovuta al machine learning. I 4.100mAh dovrebbero assicurare una giornata intera di autonomia, ma solo a partire dalla seconda settimana lo smartphone inizia ad apprendere il vostro modo di usare lo smartphone, calibrando le app più usate, in quali orari le usate, quando vi collegate al Wi-Fi o all’LTE.

Insomma dopo una prima fase di apprendimento, la durata dovrebbe essere migliorata sensibilmente di un ulteriore 30% circa. Il tutto per creare un modello cucito sull’utente che vi permetterà di estendere la durata della batteria in modo considerevole.

2 – Luminosità di 1200 nits ma solo in in una piccolissima zona

La luminosità del bellissimo display OLED dei Samsung Galaxy S10 raggiunge i 1200 nits, una cifra spaventosa, ma la luminosità di picco è raggiungibile solo in una piccola porzione del display dove c’è il bianco (solo l’1%) e non a tutto schermo.

Lo schermo Dynamic Amoled potrà comunque raggiungere questa luminosità spaventosa anche in altre zone dello schermo ma scordatevi di raggiungerla su tutto lo schermo.

3 – Il display emette meno Luce Blu

Grazie al nuovo panello OLED di Samsung il display emette meno luce blu oltre ad essere presente una funzione per eliminarla quasi totalmente. Merito della nuova tecnologia sviluppata da Samsung, che permette di emettere ben il 61% in meno di luce blu di un LCD e il 42% in meno rispetto al display di S9 e Note 9.

4 – Cornici già ridotte all’osso. Più di così non si può

Le cornici del Galaxy S10 sono ridotte all’osso e non sono uniformi su tutti i lati, questo perché grazie allo schermo Edge, che è piegato sui bordi, non è possibile ridurre di più i bordi più di così che rendono il display quasi a limite estremo fisico e di resistenza alle cadute.

Da notare come la sola fascia inferiore è più spessa delle altre di 0.3mm, e questo è impossibile da superare perché sarebbe necessario piegare l’OLED anche sul lato inferiore, inficiandone la resistenza. Dunque il prossimo passo per un vero borderless sarà nascondere la fotocamera anteriore sotto il display.

5 – Il display è calibrato al meglio in base ai contenuti visualizzati

Il nuovo display dei Samsung Galaxy S10 è il meglio che si possa trovare in commercio, colori accesi ma allo stesso tempo calibrati al meglio dal software, che si adatta ad ogni visione di contenuti grazie alle funzioni che sono attivate automaticamente. E’ solo possibile impostare tra la colorazione Vivida e Normale a secondo dai gusti con la prima che eroderà anche più velocemente la batteria ma offrirà colori che sono una goduria per gli occhi.

6 – Il foro delle fotocamere frontali è stato tagliato al laser con precisione di un pixel

Il display di tipo Infinity O Display che Samsung ha annunciato, presenta i fori sulla parte anteriore per far “uscire” il sensore fotografico e la tecnologia di taglio è quella di operare un taglio laser che segue la forma dei singoli pixel evitando così di rovinarli se tagliati a metà.

Questo permetterebbe di aumentare sensibilmente la durata del display, senza problemi vari di erosione che con un taglio netto, avrebbero provocato uno spegnimento dei pixel vicini al taglio.

7 – Perché ci sono Due processori per un solo smartphone

Samsung da diverse versioni presenta la versione Europea, con SoC Exynos prodotto da Samsung, e la versione USA con SoC Qualcomm, sempre potentissimi, ma sono distribuiti in zone del mondo diverse. La spiegazione è che la solzione Exynos è cucita da Samsung in base alle sue funzioni, mentre quella Qualcomm, sebbene sia più prestante, deve rinunciare ad alcune features multimediali (HEIF), gaming e audio che sono proprietarie di Qualcomm.

Questa scelta dunque è prettamente commerciale in modo da offrire lo stesso prodotto con features leggermente differenti che sono percepite dall’utente in modo simile in base al mercato di distribuzione.

8 – Il reverse Charging Wireless già disponibile da 3 anni ma era inutile

Samsung ha la tecnologia del reverse Charging Wireless da 3 anni, ma solo ora la integra sui diversi dispositivi top dell’azienda. Questo per via di una tecnologia non ancora diffusa anni fa (quella della ricarica wireless) e sarebbe stato solo uno spreco di mAh.

Ora che la tecnologia è matura e diffusa, si può integrare una features che può essere utile portando ad esempio un solo cavo per ricaricare due dispositivi.

9 – La Ricarica Wireless è più veloce di quella del Note 9

Sempre parlando del nuovo sistema di ricarica wireless, dovete sapere che è il 33% più veloce di quello del Note 9, grazie ad una nuova bobina ottimizzata che ricarica in meno tempo e ad una potenza maggiore.

10 – E i sensori da 48 megapixel di Samsung che fine hanno fatto?

Si sente da tempo parlare dei sensori fotografici Isocell da 48 MP e 32 megapixel di Samsung, (Bright GM1 e Bright GD1), ma ancora non si vedono in commercio che però lavorano effettivamente a 12 megapixel e 8 megapixel.

Dunque sebbene i sensori siano rivoluzionari devono ancora essere migliorati ed i sensori da 12 megapixel montati sul top di gamma sono il meglio che si possa avere come stabilità e qualità I nuovi sensori doverebbero però debuttare sui nuovi Galaxy A80 e A90 in arrivo nei prossimi mesi che però saranno disponibili solo in Cina.

E voi le sapevate queste 10 features del Galaxy S10? Io qualcuna me la sono persa.

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Non perderti tutte le ultime news! Abbonati gratuitamente alla nostra newsletter

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here