Motorola Moto Z3 Ufficiale: Bellissimo, potente e non troppo costoso

0

Lenovo presenta a Chicago il nuovo Motorola Moto Z3 che si presenta con un hardware interessante, design studiato e prezzo competitivo

Motorola Moto Z3: Scheda tecnica, prezzi e data di uscita

Lenovo nell’evento dedicato alla stampa di Chicago ha presentato nella notte (Ora Italiana), il nuovo smartphone di punta, il Motorola Moto Z3, che sebbene sia potente ha fatto storcere il naso a molti.

A livello hardware infatti troviamo il processore Qualcomm Snapdragon 835, peccato poteva essere l’845 per competere con i top di gamma del momento, poi ha 4GB di RAM e 64GB di memoria interna espandibili con microSD fino a 2TB.

Fa bella presenza il grande display da 6,01 pollici con risoluzione 2.160×1.080 pixel e pannello Super AMOLED protetto dal Gorilla Glass 3 ed infine la batteria da 3.000mAh con tecnologia TurboPower per ricaricare la batteria in poco tempo (15 minuti per 8 ore di chiamate).

Il comparto fotografico vede una fotocamera posteriore con doppio sensore da 12MP cn il principale che ha l’apertura 1.7 e Dual Autofocu Pixel mentre la fotocamera frontale è da 8MP con f/2.0.

A livello software troviamo Android 8.1 Oreo con minime personalizzazioni e con Android P dietro l’angolo, si parla già in settembre.

Il retro totalmente in vetro integra anche le classiche dock per le MotoMOD che permetteranno di aggiungere funzioni e moduli semplicemente collegandoli sul retro.

Prezzo e data di uscita Motorola Moto Z3

Non è stato annunciato il prezzo e la data di uscita nel nostro paese, facile che si rimandi a settembre, ma negli USA è disponibile con contratto di 24 mesi per un totale di circa 500 dollari, che in Italia sicuramente verranno modificati in almeno 600 euro, che comunque sono meno della concorrenza.

Negli USA sarà disponibile dal 16 agosto e forse arriverà in Europa, e quindi in Italia non prima di metà settembre.

Non so se abbia senso presentare ormai a fine anno uno smartphone con queste caratteristiche tecniche e a meno che, Lenovo, non abbia l’idea di venderlo a meno di 500 euro nel nostro paese credo che Motorola debba fare di più perché la base hardware è di una generazione fa e non è ammissibile per fine 2018 un hardware di questa portata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here