Tanti Addons e Repository per Kodi in queste ore stanno chiudendo i battenti con funzionamento non garantito. Nuovo blocco in arrivo

Probabile nuova bufera su Kodi con tantissimi addons chiusi e repository irraggiungibili [Novembre 2017]

Ancora brutte notizie per gli estimatori di Kodi. Infatti il famoso media center multi piattaforma, sta vedendo chiusi o irraggiungibili diversi addons e repository.

Dopo il caso della TV Americana, ora è il turno dei gruppi Alliance for Creativity and Entertainment e Motion Picture Association, che avrebbero inviato una diffida agli sviluppatori dei vari addons che permettevano la visione di contenuti in streaming.

Infatti dietro l’azione intrapresa dal colosso americano ci sarebbero brand del calibro di Netflix, Paramount Picture, Colombia, Disney, Warner Bross e dunque con carte pesantissime da giocarsi contro i pirati che permettono la visione di contenuti in streaming gratis.

Questa lettera viene spedita a voi dalle società dei sei principali studi cinematografici degli Stati Uniti d’America, rappresentati dalla Motion Picture Association (MPA), vale a dire Columbia Pictures Industries, Inc., Disney Enterprises, Inc., Paramount Pictures Corporation, Twentieth Century Fox Film Corporation, Universal City Studios LLLP e Warner Bros. Entertainment Inc., Netflix, Inc. e Amazon Studios LLC (rappresentati da MPA attraverso la “Alliance for Creativity and Entertainment” (ACE)), Sky UK Limited, e The Football Association Premier League Limited.

I primi addons e repository colpiti da questa ondate di denunce c’è Ares Project e Colossal che contengono gli addons come Ares Wizard, Bennu e Covenant.

Come ben sappiamo, Kodi non è illegale, ma con gli add-on sviluppati da questi gruppi era possibile vedere contenuti protetti da diritti d’autore gratuitamente o accedere allo stream gratuito di film, serie tv ed eventi sportivi attraverso il software.

Così il gruppo anti-pirateria Americano ha deciso di intervenire per bloccare questi add-on e queste repo che permettevano agli utenti di guardare tutto gratis in streaming tramite Kodi. 

 

Altri Addons Kodi non funzionano

Al momento non sappiamo se e quante repository ed addons sono chiusi ma almeno gli addons Italiani come Stream On Demand, Evil King e tutti gli add-on simili nostrani al momento funziono ancora ma non sappiamo per quanto.

 

Se, come nella scorsa estate, l’ondata di chiusura dei vari addons è stata massiccia, ma poi con il tempo le cose sono tornate alla normalità, un secondo attacco a Kodi ne potrebbe decretare la fine dello sviluppo di questo fantastico media center.

Kodi: L’addon non funziona ma il problema potrebbe non essere tuo

Questo significa che, con la chiusura di questi add-on e repo, molti altri sono stati chiusi a cascata visto che non funzionavano più, oppure perché i rispettivi sviluppatori hanno temuto problemi legali.

Se cerchi di installare o configurare alcuni di questi add-on o di aggiungere alcune di queste repo, potrebbe comparire il seguente messaggio di errore:

Impossibile verificare informazioni di percorso. Potrebbe essere dovuto alla rete non connessa. Vuoi aggiungerlo comunque?

Non si tratta di un errore o problema solo tuo, ma, come anticipato, è un problema legato al fatto che molte repo stanno chiudendo e sono offline. Per il momento non c’è una soluzione, a meno che non vengano create repo alternative per sostituire quelle chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here