Sebbene i dati in Italia non siano molto incoraggianti, leggere rimane uno dei passatempi preferiti dalle persone, in particolare d’estate. È infatti durante le vacanze che gli italiani hanno più tempo libero e possono dedicarlo alla lettura di un bel libro. In particolare, nei mesi estivi si registra un importante incremento nella lettura di ebook, sia per la comodità di portare con sé un solo (e piccolo) dispositivo, che può contenere decine di libri all’interno, sia per la facilità e l’immediatezza di acquisto.

Come scegliere un ebook reader

Se decidi di affiancare alla lettura in formato cartaceo quella elettronica, devi munirti di un ebook reader, che può presentarsi sia sottoforma di dispositivo dedicato alla lettura che come tablet o smartphone. Prima di tutto, quindi, è necessario capire di cosa hai bisogno e cosa vuoi: nel caso di smartphone o tablet, è difficile che questi vengano acquistati solo per leggere, per cui spesso non hanno tutte quelle funzionalità personalizzate, caratteristiche di un ebook reader, che nasce proprio per la lettura. Di conseguenza, se la tua intenzione è leggere in digitale, lascia perdere tablet, smartphone o, peggio, PC e compra un lettore ebook.

Ciò di cui dovrai accertarti al momento dell’acquisto è che il dispositivo sia munito di tecnologia e-Ink, grazie alla quale avrai la sensazione di leggere un libro cartaceo, e che il display abbia un sistema di retroilluminazione che non stanchi gli occhi. Inoltre, è utile conoscere la capienza del lettore, così da poter sapere quanti ebook poterci caricare e, soprattutto, il formato di file che l’ebook reader supporta. Nei modelli Kindle di Amazon, per esempio, non si possono leggere gli .epub o i .pdf, mentre altri non supportano il formato .mobi del Kindle. Insomma, la scelta del miglior lettore ebook dipende anche dal sito dove sei solito acquistare i libri. Solitamente, le migliori librerie online per gli ebook indicano sempre il file che verrà fornito al momento dell’acquisto. In questo caso, l’esempio è relativo a Librerie.Coop, ma stesso discorso vale per IBS o Mondadori Store, che produce il Kobo, lettore di ebook che, ad esempio, legge gli .epub ed i .pdf ma non i .mobi.

Infine, non devi sottovalutare il prezzo del lettore che, a seconda del modello, può costare solo 50 euro, ma arrivare oltre i 200. Anche in questo caso, la scelta dipenderà dall’uso che ne vuoi fare e dalle esigenze che hai in materia di lettura, se ti piace un lettore con tante funzionalità e caratteristiche o ti basta un modello da battaglia.

I cinque fattori decisivi nella scelta di un ebook reader

Passando a un’analisi più dettagliata riguardo i criteri con i quali scegliere un ebook reader, gli elementi dai quali non puoi prescindere sono:

  • la leggibilità,
  • i formati supportati,
  • le funzioni,
  • la connettività
  • la capienza di batteria e memoria.

In base a queste caratteristiche tecniche, deve avvenire la scelta del tuo ebook reader, stando certo di aver preso la decisione migliore.

Riguardo la leggibilità, è essenziale conoscere se il lettore è dotato di illuminazione frontale integrata e di schermo anti-riflesso, grazie al quale leggere sia alla luce del sole che al buio; il numero di pollici dello schermo che, oggi, normalmente non supera i 6, in maniera tale da rendere il dispositivo maneggevole e poco ingombrante; la selezione dei caratteri, ovvero la possibilità di scegliere il font che più ti piace; la già citata tecnologia e-Ink, studiata sia per non stancare la vista che per riprodurre fedelmente le pagine di un libro cartaceo; infine, il PPI, vale a dire il “pixel per inch”, che determina la risoluzione dello schermo. In questo caso, il valore può andare da 150 a 300, che è la misura standard adottata nei libri stampati.

Riguardo al formato, abbiamo già detto dei limiti di alcuni lettori ebook, per cui devi sempre accertarti che quello acquistato supporti quelli che usi abitualmente. Le funzionalità integrate al dispositivo sono molto importanti, ma dipendono molto dal tipo di lettore che sei, perché c’è chi non può fare a meno di un touchscreen e chi, invece, ha bisogno della funzione di regolazione automatica della luminosità.

Poi ci sono coloro che non rinuncerebbero mai a un segnalibro o quelli che hanno bisogno di annotare mentre leggono; infine, i lettori che vogliono leggere anche in altre lingue e quelli che vogliono avere sempre sotto mano un’enciclopedia e un dizionario da consultare.

Anche la connettività può essere un elemento che può portare a preferire un modello di ebook reader rispetto a un altro, perché oltre a supportare la classica connessione in Wi-Fi, un lettore di ebook può essere dotato di connessione 3G, divenendo in tutto e per tutto autonomo dagli access point non sempre disponibili.

Infine, la durata della batteria e la capienza di memoria, un elemento poco tenuto in considerazione da molti, ma importante per un acquisto corretto e consapevole. Per quanto riguarda la batteria, in media una carica completa si ottiene in 3 o 6 ore, per un’autonomia che può arrivare anche a diverse settimane. Tuttavia, devi tenere in considerazione che la durata è condizionata da quanto viene usata la connessione internet e che il lettore può essere ricaricato sia con una presa di corrente che attaccandolo a un PC tramite cavo USB. Passando, invece, alla memoria di archiviazione, la media è di 4 GB, spazio che permette di salvare sul dispositivo migliaia di ebook. In alternativa, si può usare il Cloud, così da alleggerire l’apparecchio in cui, comunque, si può inserire anche una scheda Micro SD, che consente di aumentare ulteriormente lo spazio a disposizione.

I vantaggi di leggere in digitale

Ogni modello di lettore ebook che trovi in commercio, è stato realizzato appositamente per chi legge, per cui lo schermo è supportato dalla tecnologia e-Ink, che permette una riproduzione fedele dei caratteri di scrittura, dando l’impressione, in tutto e per tutto, di sfogliare un libro. Inoltre, l’assenza della tecnologia LCD nel display, fa sì che gli occhi si stanchino di meno rispetto a una lettura effettuata su tablet e smartphone e permette alla batteria del dispositivo di avere una maggiore durata.

La presenza del sistema touchscreen, presente nei modelli più costosi, e della retroilluminazione, inoltre, ha permesso ai lettori ebook di scalare diverse posizioni e avvicinarsi alla qualità ideale di lettura in qualsiasi luogo e situazione, perfino al buio.

L’obiettivo di un ebook reader è sempre stato la riproduzione fedele dell’esperienza di lettura, seppur priva del classico odore della carta, che tanto piace agli integralisti del libro fisico. Per questo motivo, negli anni i vari modelli disponibili si sono arricchiti di nuove funzionalità, come quella del segnalibro oppure la sottolineatura dei passaggi che ti interessa ricordare e la navigazione veloce nell’indice. Infine, non puoi ignorare la comodità di avere con te un dispositivo così piccolo e comodo, da infilare perfino nella tasca dei pantaloni, ma che rende possibile, nello stesso tempo, di avere a disposizione decine di libri da leggere quando e dove vuoi, senza alcun impedimento.

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here