Aumenti Vodafone fino a 3 euro su diversi piani tariffari

0

Aumenti Vodafone Aprile 2018 fino a 3 euro su diversi piani tariffari. La rimodulazione di alcune tariffe con aumenti tra 1.5 e 3 euro al mese

Vodafone aumenta le tariffe di 3 euro al mese. Tutti i dettagli

Rimodulazioni, rimodulazioni ed ancora rimodulazioni. Questa volta è Vodafone ad impazzire con la comunicazione del prossimo aumento, fino a 3 euro, si avete capito bene, fino a 3 euro al mese, su tanti piani tariffari di ADSL e Fibra Oittica.

Dopo l’aumento dell’8.6% delle tariffe mobili solo per il passaggio alla tariffazione mensile, prima dell’estate, da Luglio 2018, Vodafone aveva deciso di applicare una serie di aumenti tra 1.5 e 2 euro al mese tra diverse offerte di telefonia fissa e SIM dati.

Non paga, Vodafone ha rettificato e dal 10 luglio 2018, ha comunicato che saranno ancora altri gli aumenti per la rete fissa e SIM dati da l’aumento sarà da ben 3 euro al mese.

A causa delle mutate condizioni di mercato … in modo da consentirci di continuare a garantire la qualità dei servizi legata ai nostri investimenti sulla retE …

Con questa comunicazione, si mette al riparo da eventuali rimostranze da parte delle associazioni di categoria. Quindi il bello che è anche legale fare degli aumenti così.

Potete leggere tutte le informazioni e dettagli CLICCANDO QUI:

A causa delle mutate condizioni di mercato, a partire dalla prima fattura emessa dopo il 10 luglio 2018, i clienti che hanno un’offerta di rete fissa avranno un aumento del canone mensile che varierà da 1,50 euro a 3 euro in modo da consentirci di continuare a garantire la qualità dei servizi legata ai nostri investimenti sulla rete.

Tutti i clienti interessati riceveranno una comunicazione in fattura e potranno recedere dal contratto o passare ad altro operatore senza penali fino al giorno prima della variazione contrattuale, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali”. Il diritto di recesso può essere esercitato gratuitamente su variazioni.vodafone.it, inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), scrivendo via PEC all’indirizzo vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it, chiamando il Servizio Clienti al 190 o compilando l’apposito modulo nei negozi Vodafone, esplicitando la causale sopraindicata. I clienti che decidono di recedere e hanno un’offerta che include telefono, tablet, Mobile Wi-Fi, Vodafone TV o prevede un contributo di attivazione a rate continueranno a pagare, le eventuali rate residue addebitate con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento che hanno scelto. In caso di recesso, per non perdere il numero, dovranno anche passare contestualmente ad altro operatore senza costi di disattivazione.

Le autorità competenti però dovrebbero porre fine a queste offerte incredibili da parte dei vari operatori, che poi con il tempo cercano di recuperare parte dei soldi, con rimodulazioni, aggiunta di servizi a pagamento ed altro in modo da aumentare il costo mensile peggiorando le condizioni contrattuali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here