SEGUI il canale Telegram Offerte di YourLifeUpdated: sconti esclusivi su Amazon e Gearbest ogni giorno selezionati per te! 

Roaming Gratis in Europa confermato anche da CoopVoce e PosteMobile. Sarà possibile chiamare, navigare su internet e inviare SMS gratis all’estero

Anche CoopVoce e PosteMobile confermano il roaming gratis dal 15 di Giugno in tutta Europa

Grandi novità in arrivo anche per tutti i clienti CoopVoce e PosteMobile relativamente al roaming gratis in Europa.

I due operatori virtuali, infatti, hanno confermato ufficialmente che dal 15 Giugno 2017 andranno ad abolire i costi di roaming in Europa per tutti i propri clienti. 

Prima di Vodafone e TIM, che ancora non hanno comunicato niente in merito, CoopVoce e PosteMobile hanno deciso di recepire la normativa Europea senza chiedere alcuna deroga andando quindi ad azzerare i costi di roaming in Europa. 

Al contrario di Tre e Wind, che hanno già tolto i costi di roaming in Europa, CoopVoce e PosteMobile andranno ad azzerarli a partire dal 15 Giugno 2017, data ultima concessa agli operatori per adattarsi alla normativa Europea.

LEGGI ANCHE:

In questo modo, giusto in tempo per le vacanze, tutti i clienti di CoopVoce e PosteMobile potranno andare all’estero in Europa potendo contare sulla propria tariffa nazionale per chiamare, inviare SMS e navigare su internet, senza costi aggiuntivi e senza dover attivare nessuna particolare o costosa promozione.

E’ strano notare come operatori virtuali come CoopVoce e PosteMobile si siano già espressi in modo favorevole per quanto riguarda l’abolizione dei costi di roaming in Europa, mentre giganti come TIM e Vodafone non abbiano ancora detto nulla. Anche questi due operatori ovviamente saranno obbligati per legge ad eliminare i costi all’estero, ma in teoria potrebbero chiedere una deroga di un anno (nel caso in cui l’abolizione dei costi di roaming comporti perdite superiori al 3% del fatturato annuale).

Per quanto riguarda gli altri operatori virtuali italiani, comunque, sembra che tutti aderiranno dal 15 giugno, senza chiedere alcuna deroga, ma per ora solo CoopVoce e PosteMobile hanno confermato.

Entro qualche settimana, dunque, i clienti CoopVoce e PosteMobile potranno utilizzare i propri bundle di chiamate, SMS e dati anche all’estero senza costi aggiuntivi.

NOTA FINALE

Se sei cliente CoopVoce e PosteMobile e hai intenzione di andare all’estero sfruttando il roaming gratis, ti consiglio di controllare di non avere già attive offerte che potrebbero impedire l’utilizzo del roaming gratis, come avviene ad esempio nel caso di Wind:

Via: MVNONews

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here