Free Mobile Tariffe Italia (HO MOBILE Tariffe)

0

Free Mobile in Italia si chiamerà HO Mobile: ecco le tariffe per il nostro Paese (da confermare). Offerte, tariffe e promozioni Free Mobile Italia (Ho Mobile)

Free Mobile in Italia si chiamerà Ho Mobile: ecco le tariffe

Grandi novità per tutti gli utenti che aspettavano con ansia l’arrivo in Italia dell’operatore telefonico francese Iliad con il suo brand low cost Free Mobile. 

Come ben sappiamo, infatti, Iliad si sta attivando per lanciare il suo operatore telefonico economico anche nel nostro Paese: l’arrivo dovrebbe avvenire entro fine 2017 o al massimo inizio 2018 e i lavori procedono molto spediti.

Free Mobile in Italia si chiamerà Ho Mobile

Inizialmente si pensava che il marchio Free Mobile (valido in Francia) fosse portato anche in Italia per fare concorrenza a Wind, Vodafone, Tim, Tre e alle loro tariffe care.

Stando alle voci degli ultimi giorni, invece, il brand arriverà si in Italia, ma con un altro nome. Free Mobile in Italia si chiamerà Ho Mobile. Si tratta della stessa identica cosa, semplicemente il nome è stato cambiato perché in Italia non era disponibile.

Free Mobile dunque in Italia sarà Ho Mobile, ma la sostanza non cambierà: tariffe economiche e con tantissimi minuti, SMS e soprattutto giga per navigare su internet. 

Offerte Free Mobile (Ho Mobile) Italia

Anche se manca ancora qualche mese all’arrivo di Free Mobile (Ho Mobile) in Italia, i lavori procedono comunque a gonfie vele e sembra che l’operatore telefonico low cost abbia già preparato le tariffe super aggressive per il mercato italiano.

Ovviamente sono ancora da confermare e al momento Free Mobile (Ho Mobile) non si è espresso in merito, ma nella notte sono trapelate sul web le probabili tariffe, offerte e promozioni ideate per gli italiani e soprattutto per rubare quote di mercato a Wind, Vodafone, Tre e TIM. 

Vediamo dunque insieme quelle che POTREBBERO essere le tariffe di Free Mobile (Ho Mobile) in Italia, prendendole come sempre con le pinze.

Iniziamo col dire che l’operatore lancerà solo 3 tariffe per conquistare il mercato italiano. Le tariffe in questione potrebbero essere queste:

  • BASE: 250 minuti, 100 sms, 2 giga di internet a soli 2 euro ogni 30 giorni
  • MEDIA: 1500 minuti di chiamate, 1000 sms, 30 giga di internet a 10 euro ogni 30 giorni
  • TOP: 50 giga di internet, sms illimitati, chiamate illimitate a 15 euro ogni 30 giorni

Come puoi notare, queste tariffe sono davvero molto interessanti e convenienti. Soprattutto la media mi sembra la più valida: ad un prezzo equo offre tantissimi minuti, SMS e soprattutto 30 giga di internet! E con soli 5 euro in più al mese si possono avere minuti ed SMS illimitati con 50 giga per navigare sul web!

Roaming Free Mobile (Ho Mobile)

Come qualsiasi altro operatore telefonico europeo, ovviamente anche Free Mobile (Ho Mobile) offrirà roaming gratis in Europa: sarà possibile chiamare, inviare SMS e navigare su internet con la propria tariffa nazionale senza dover pagare sovrapprezzi e senza dover attivare promozioni aggiuntive.

Free Mobile (Ho Mobile) tariffazione ogni 30 giorni

Non so se l’hai notato, ma, oltre ad offrire tariffe super convenienti, Free Mobile (Ho Mobile) propone una tariffazione ogni 30 giorni e non ogni 28, come invece fanno tutti gli altri operatori telefonici italiani. 

Questo significa che, a conti fatti, pagheremo 1 mensilità in meno con Free Mobile (Ho Mobile) rispetto agli altri operatori. Un altro aspetto molto interessante che ci farà ulteriormente risparmiare con Free Mobile (Ho Mobile)!

Avremo infatti 12 rinnovi annui anziché i 13 proposti dagli altri operatori italiani.

Trasparenza e correttezza Free Mobile (Ho Mobile)

Da sempre Iliad (e quindi il suo brand di telefonia mobile) hanno detto di voler conquistare il mercato italiano con offerte trasparenti, chiare e corrette, che mettono il consumatore al centro e gli permettono di risparmiare realmente.

Beh, le premesse mi sembra che ci siano tutte. A questo punto dobbiamo solo aspettare che Free Mobile (Ho Mobile) arrivi ufficialmente in Italia e confermi (o smentisca) queste offerte, tariffe e promozioni che sono trapelate in rete nella notte.

Sicuramente le basi per una rivoluzione nel mercato della telefonia italiana ci sono tutte!

Ed è anche certo che HO MOBILE punterà molto sulla semplicità. Solo poche tariffe, facili e chiare. Niente asterischi, costi nascosti, niente vincoli.

Prima di abbandonare l’articolo, ti consiglio di leggere qualche informazione aggiuntiva su Iliad e Free Mobile (Ho Mobile).

Chi sono Iliad e il brand Free Mobile (Ho Mobile)?

HO MOBILE è il nome del quarto gestore mobile italiano che arriverà sul mercato nei prossimi mesi.

Il marchio è di proprietà di Iliad, società francese che opera in patria con la compagnia low cost Free Mobile.

Nel caso di Free Mobile (Ho Mobile) parliamo di quarto gestore italiano perché sarà una compagnia dotata di propria infrastruttura. In pratica HO MOBILE non sarà un MVNO, ovvero un gestore virtuale, ma avrà una propria rete, anche se all’ inizio si servirà, sopratutto nelle aree rurali, del roaming con Wind Tre.

L’arrivo in Italia di questo operatore è previsto per fine 2017 o inizio 2018.

Free Mobile (Ho Mobile) copertura Italia

Come anticipato, Free Mobile (Ho Mobile) ha una sua rete essendo un operatore fisico e non virtuale.

Ho Mobile coprirà utilizzando propri Node B, in 3G e 4G.

In molte aree utilizzerà l’ accordo di ran sharing con Wind Tre: grazie a questo accordo Ho Mobile di emettere il proprio segnale anche da postazioni già operative di Wind Tre.

In questo modo Ho Mobile è in grado di estendere molto rapidamente la propria copertura.

Inoltre, fin da subito, Wind Tre cederà alcune antenne a Iliad Telecom (proprietaria di Free Mobile).

In pratica, già all’ esordio Ho Mobile dovrebbe contare su circa 5mila antenne e quindi sulla copertura diretta e indipendente nelle grandi città italiane.

Nel resto del territorio, Ho Mobile utilizzerà un accordo di roaming nazionale con Wind Tre.

Free Mobile (Ho Mobile) si appoggia a Wind Tre?

Come detto sopra, la cosa avverrà in parte e solo nel periodo di lancio iniziale.

Ho Mobile utilizzerà parzialmente a rete di Wind Tre in un accordo di roaming nazionale della durata di circa 10 anni. Ma solo nelle aree non coperte direttamente dalla propria rete.

Ovviamente in roaming nazionale i clienti Ho Mobile potranno continuare a chiamare e navigare senza costi extra.

Quando sarà completata la rete Free Mobile (Ho Mobile)?

Impossibile dare una risposta precisa. Serviranno alcuni anni affinché i lavori vengano completati, anche se fortunatamente il processo di completamento della copertura sarà nettamente più rapido di quello che ha dovuto affrontare negli anni H3G.

Gli investimenti di Iliad in Italia sono davvero enormi, quindi penso che nel giro di 2-4 anni al massimo i lavori possano essere completati in tutta Italia, ma è difficile fare previsioni più precise.

Accordo Free Mobile (Ho Mobile) Wind Tre

Come anticipato, a seguito della fusione tra Wind e 3Italia, la nuova società si è accordata con Iliad per la cessione di alcune antenne ridondanti.

In pratica alcune antenne Wind Tre superflue sono state cedute a Free Mobile (Ho Mobile).

Però è importante ricordare che la rete 3 NON sarà presa da Ho Mobile, si tratta solo di una cessione parziale di alcune postazioni.

Ho un solo dubbio a riguardo: la rete Wind Tre sta già facendo MOLTA fatica a supportare la fusione tra i due operatori. Riuscirà a reggere anche i clienti in arrivo da Free Mobile (Ho Mobile) o collasserà definitivamente, facendo scappare tutti i clienti a TIM e Vodafone?

Cosa ne pensi tu? Faccelo sapere nei commenti!

Fonte

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here