Iliad NON Offre Il VoLTE (Almeno Per Ora)

0

Niente da fare: per il momento l’operatore telefonico Iliad NON offre il supporto per la tecnologia VoLTE. Iliad ha il VoLTE? NO. E’ possibile attivare VoLTE Iliad?

Iliad VoLTE: c’è oppure no?

Da oltre un mese ormai Iliad è diventato il quarto operatore telefonico italiano a tutti gli effetti.

Ecco tutti gli articoli che abbiamo dedicato a questo operatore:

Parlo di quarto operatore telefonico perché, al contrario di virtuali come Kena, Fastweb e Ho. Mobile, Iliad ha una rete e delle antenne proprie (anche se al momento sfrutta per il 90% quelle di Wind-Tre).

La crescita di Iliad in questo mese in Italia è stata impressionante: 10mila clienti al giorno per un mese intero. E se così tanti clienti hanno scelto di passare ad Iliad, un motivo ci sarà.

Effettivamente l’offerta di Iliad è davvero interessante: solo 6 euro al mese per avere chiamate infinite, SMS illimitati e 30 giga di internet in 4G. Mica male!

Peccato che, come con qualsiasi altro operatore, nemmeno con Iliad tutto funzioni alla perfezione. Anche se la maggior parte dei clienti Iliad è molto soddisfatta e felice della propria offerta, alcuni clienti non si trovano bene questo nuovo operatore telefonico.

Che problemi ha Iliad?

I principali problemi segnalati dai clienti Iliad sono ad oggi:

  • 4G non sempre effettivo, con velocità di download più basse del 3G
  • ping molto alto
  • ricezione non sempre al TOP
  • telefonate, SMS e soprattutto internet che NON funzionano all’estero (problema più grave)

Abbiamo parlato in modo dettagliato dei problemi di Iliad in questi articoli:

Come anticipato, tutte queste segnalazioni riguardano però solo pochi utenti di Iliad, ma è comunque giusto evidenziarle visto che i problemi, per quanto marginali, ci sono.

A questi già elencati, però, oggi ne aggiungo un altro, che non è assolutamente grave, ma che merita attenzione, visto che molti clienti che passano ad Iliad provengono da Vodafone e TIM e attualmente possono sfruttare una funzione molto interessante, che però non sarà disponibile con Iliad. 

Ma di cosa stiamo parlando?

Niente tecnologia VoLTE con Iliad

Per ora non è possibile sfruttare la tecnologia VoLTE con Iliad.

Nonostante l’offerta Iliad comprenda esplicitamente il supporto alla tecnologia VoLTE, ad oggi i possessori di una SIM Iliad non sono riusciti ad attivare questa funzione.

Dunque ad oggi niente chiamate in HD per i clienti Iliad e soprattutto durante la chiamata telefonica si perde e si blocca la connessione LTE ad internet. Peccato!

Provando a chiedere informazioni al servizio clienti Iliad, spesso e volentieri gli operatori non sanno nemmeno di cosa stiamo parlando (prova tu stesso a chiamare Iliad e a chiedere informazioni sul VoLTE). In alcuni casi gli operatori comunicano che il VoLTE effettivamente c’è, ma al momento non funziona per un problema di rete.

Ecco qui le testimonianze degli utenti Iliad che lamentano problemi per quanto riguarda il VoLTE: LINK.

La verità, secondo me, è che la rete Wind-Tre a cui si appoggia Iliad non supporta la tecnologia VoLTE. Quindi fino a quando le antenne Iliad non saranno attive in tutta Italia, la tecnologia VoLTE non sarà disponibile per i clienti Iliad.

E’ solo una supposizione, ma ad oggi è l’unica spiegazione che riesco a dare all’assenza del VoLTE su rete Iliad. 

Se tu hai notizie ufficiali o altre idee su come spiegare questo problema, lascia un commento a fine articolo!

Almeno per ora, la cosa certa è che Iliad non supporta VoLTE.

La qualità delle chiamate e quindi della voce è ottima, ma non sarà possibile navigare su internet in 4G o LTE durante una telefonata. Peccato. 

Se dunque stai usando la rete 4G di Iliad e durante una telefonata non riesci ad usare internet o a sfruttare la connessione dati, non ti preoccupare, è normale: l’operatore al momento non offre il VoLTe.

Magari in futuro arriverà, ma per ora non possiamo saperlo.

Cosa è il VoLTE?

Giusto per informazione, ricordo che VoLTE è l’acronimo di Voice over LTE, una tecnologia che permette di effettuare chiamate vocali su rete LTE.

I servizi vocali vengono scambiati come dati su rete LTE, ma non vanno confusi con il VoIP, i cui pacchetti sono di tipo diverso e non ottimizzati come quelli del VoLTE, che infatti occupano anche meno banda.

Affinché uno smartphone possa utilizzare il VoLTE occorre che questo sia supportato dal dispositivo e dalla rete dell’operatore utilizzato.

In questo modo, per effettuare / ricevere una chiamata, non è più necessario lo switch automatico su una rete inferiore (3G o 2G) con capacità telefoniche.

Anche la qualità del servizio è nettamente superiore, dato che VoLTE ha tre volte tanto la capacità per dati e voce del 3G UMTS e fino a sei volte quella del 2G GSM.

In Italia solo TIM e Vodafone supportano il VoLTE, la prima da dicembre 2015, la seconda da luglio dello stesso anno, e negli ultimi giorni TIM ha deciso di proporlo gratuitamente su tutti i dispositivi compatibili.

Conclusioni

Per questa news è tutto.

Tu hai rià ricevuto la SIM Iliad?

Facci sapere a fine articolo cosa ne pensi di Iliad, come ti trovi e raccontaci la tua esperienza con Iliad.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here