Intel abbandona i Modem 5G Mobile: Apple e Qualcomm costrette a far pace

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Intel ha cancellato il progetto del suo modem 5G dedicato al mondo mobile e per il momento Apple deve accordarsi con Qualcomm per la produzione dei suoi chip per gli iPhone altrimenti è crisi 5G in casa Apple

Intel abbandona i Modem 5G Mobile: Apple e Qualcomm costrette a far pace

Intel non produrrà un modem 5G per smartphone e dunque Apple e Qualcomm sono costrette a far pace per il bene di entrambi e chiudere la causa da quasi 30 miliardi di dollari.

Con una scelta dettata dalle difficoltà di Intel nella produzione di CPU che competano con quelle tecnologicamente avanzate di AMD, ecco che i piani di un modem 5G sono passati in secondo piano, ma che alla fine ha messo d’accordo tutti, con Apple e Qualcomm che chiudono una causa miliardaria per il bene di entrambi, che dunque collaboreranno per il modem 5G da integrare sui prossimi iPhone.

Le due aziende sono accomunate dal 5G, con Intel che è pioniere di questa tecnologia ma allo stesso tempo non avrà in progetto un proprio Modem 5G, che ha già messo in difficoltà Apple che potrebbe presentare il suo primo smartphone con connettività 5G ma con il modem di Qualcomm.

LEGGI ANCHE: Intel non ha in programma un Modem 5G prima del 2020: Anche Apple in difficoltà

Infatti Apple utilizza esclusivamente i modem 4G Intel nei nuovi iPhone XS, XS Max e iPhone XR e la scelta di Intel di abbandonare il mercato ha costretto Apple a stringere un rapido accordo con Qualcomm.

Dopo che Intel ha dichiarato chiusa l’avventura Modem 5G per smartphone, ma resta aperta la possibilità in ambiente computer, ecco che Apple verserà a Qualcomm parte dei miliardi della causa chiusa anzitempo ma con una cifra non dichiarata. Inoltre Apple e Qualcomm hanno stretto un accordo dove Qualcomm fornirà i chip 5G ad Apple per i prossimi 5 anni.

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Non perderti tutte le ultime news! Abbonati gratuitamente alla nostra newsletter

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here