Rimodulazione Vodafone Rete Fissa E Mobile Da Settembre 2018! Ecco Le Offerte Coinvolte

0

Rimodulazioni Vodafone per alcuni clienti di rete fissa e mobile: le offerte aumentano di 2,50 euro dal 10 Novembre 2018 o di 1,99 euro al mese in cambio di minuti illimitati

Tornano le rimodulazioni Vodafone: 1,99 o 2,50 euro in più

Ci risiamo: Vodafone annuncia nuove rimodulazioni: alcune offerte costeranno fino a 2,50 euro in più al mese. 

Brutte notizie arrivano per molti clienti che hanno un abbonamento fisso o mobile con Vodafone. 

Da Settembre 2018 infatti Vodafone aumenta i prezzi per i clienti!

Certo, non per tutti, ma scopriamo insieme chi sono i clienti che saranno costretti a subire rincari, aumenti e rimodulazioni alle proprie tariffe.

Aumento Vodafone da Settembre 2018: per chi?

> Rimodulazioni Vodafone per alcuni clienti di rete fissa: le offerte aumentano di 2,50 euro dal 10 Novembre 2018

Vodafone annuncia che a partire dalla prima fattura emessa dopo il 10 Novembre 2018, le offerte di rete fissa subiranno un aumento pari a 2,50 euro al mese.

I clienti interessati riceveranno anche una comunicazione nella loro fattura e potranno recedere senza costi di disattivazione o penali dal loro contratto, oppure passare ad altro operatore.

Il diritto di recesso può essere esercitato fino al giorno prima dell’effettiva variazione contrattuale. 

> Rimodulazioni Vodafone per clienti privati con SIM dati in abbonamento: le offerte aumentano di 4 euro dal 13 Ottobre 2018

Sempre su Vodafone Informa, figura anche una seconda rimodulazione, a partire dal 13 Ottobre 2018, rivolta questa volta a clienti privati con SIM dati in abbonamento.

Nello specifico, a partire dal 27 Luglio 2018, alcune offerte avranno un incremento di 40 Giga in più al mese.

A partire dalla prima fattura emessa dopo il 13 Ottobre 2018, il costo di tali offerte subirà un aumento di 4 euro in più al mese.

Anche in questo caso, la rimodulazione viene descritta come uno strumento per continuare a investire sulla rete.

> Rimodulazione Vodafone: alcune offerte mobili aumentano di 1,99 euro al mese in cambio di minuti illimitati

Dal 3 Settembre 2018 arrivano nuove modifiche unilaterali per alcuni clienti Vodafone ricaricabili consumer.

I clienti Vodafone coinvolti, a partire dal 3 Agosto 2018, potranno chiamare senza pensieri tutti i numeri nazionali, in cambio di un aumento a partire dal mese successivo di 1,99 euro al mese della propria offerta tariffaria.

I clienti Vodafone coinvolti da questa nuova modifica unilaterale stanno ricevendo un SMS informativo. In alternativa si può verificare se si è coinvolti chiamando il numero gratuito 40300 dalla propria sim.

Ecco il testo del messaggio inviato da Vodafone:

Modifica contrattuale: dal 03/08 la tua offerta avrà minuti ILLIMITATI! Chiami SENZA LIMITI tutti i numeri fissi e mobili nazionali, sia in Italia che in roaming in tutti i Paesi dell’Unione Europea e a partire dal 03/09 la tua offerta costera’ 1,99 euro in piu’ al mese. Puoi passare ad altro operatore, recedere dai servizi Vodafone senza penali o, se hai un’offerta che include un telefono, continuare a pagare le rate residue con la stessa cadenza e metodo di pagamento. Puoi recedere fino al giorno prima dell’aumento del costo dell’offerta su variazioni.vodafone.it, inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), scrivendo una PEC a disdette@vodafone.pec.it, chiamando il 190 o nei negozi Vodafone, specificando come causale “modifica delle condizioni contrattuali”. Per maggiori informazioni chiama il 40300“.

NOTA: al momento sembra che l’unica offerta coinvolta sia Vodafone Scegli Dati, che originariamente prevedeva 100 minuti e 1 GB di traffico a 7,69 euro al mese, e che da settembre offrirà chiamate illimitate e 1 GB di traffico a 9,68 euro al mese.

Non è ancora chiaro se nella rimodulazione saranno coinvolte anche altre offerte.

Perchè questo aumento?

Vodafone ha motivato tale rimodulazione considerandola come una modifica che consentirà di “continuare a investire sulla rete per offrire ai nostri clienti sempre la massima qualità dei nostri servizi”.

Solite “scuse” per aumentare i costi e spalmarli sui clienti. 

Si può sempre recedere o cambiare operatore

Tutti i clienti interessati riceveranno una comunicazione in fattura e potranno recedere dal contratto o passare ad altro operatore senza penali ne’ costi di disattivazione fino al giorno prima della variazione contrattuale, ovvero fino al giorno precedente all’emissione della prossima fattura, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali”.

Vodafone disdetta: come recedere

Il diritto di recesso può essere esercitato gratuitamente su variazioni.vodafone.it, inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), scrivendo via PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it, chiamando il Servizio Clienti al 190 o compilando l’apposito modulo nei negozi Vodafone, esplicitando la causale “modifica delle condizioni contrattuali”.

Cosa ne penso?

Cosa posso dire di tutto questo? BELLO SCHIFO.

Ho sempre odiato Vodafone, mi sono fatto fregare in passato, ma ora non ci casco più.

Vodafone avrà anche la rete 4G più veloce d’Italia, ma è anche l’operatore più veloce a fregare i propri clienti, e l’aumento di oggi ne è l’ennesima dimostrazione.

E sono sicuro che i clienti Vodafone non saranno felici di leggere questa notizia.

Anche tu sei cliente Vodafone? Facci sapere la tua opinione a fine articolo!

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here