Samsung Permette Di Comprare Uno Smartphone Top Di Gamma All’Anno Da 25 Euro Al mese

0

Samsung lancia il leasing/ noleggio / acquisto a rate / affitto degli smartphone: è possibile avere un top di gamma nuovo all’anno a partire da 25€ al mese. Ecco i dettagli

Comprare Telefono Samsung A Rate: Top Di Gamma Da 25 Euro Mese

Samsung Smart Rent, ora lo smartphone si prende a noleggio. Nasce il primo servizio di “affitto” per utenti privati: sarà possibile cambiare dispositivo ogni 12 mesi e assicurarsi sempre il top di gamma.

Grandi novità per tutti i fan di Samsung.

L’azienda coreana, infatti, ha lanciato anche in Italia il suo nuovo programma Smart Rent, che permette di cambiare un top di gamma ogni anno spendendo 25 euro al mese (più altre spese accessorie).

Leggendo sul web, alcuni portali parlano di leasing, ma in realtà questa Smart Rent non rappresenta un leasing vero e proprio. Non è nemmeno un acquisto a rate.

Cosa è Samsung Smart Rent?

Cercando di leggere meglio il contratto e le condizioni, Samsung Smart Rent sembra un noleggio a lungo termine degli smartphone dell’azienda sudcoreana.

Nato dall’accordo fra l’azienda coreana e Personal Renting (Gruppo Bnp), consente di avere un nuovo top di gamma della famiglia Samsung Galaxy ogni anno, compreso di una copertura assicurativa contro danni accidentali e furto.

L’utente sottoscrive infatti un contratto che prevede numerosi vantaggi e comodità ad un prezzo variabile in base al modello di dispositivo scelto.

In pratica si tratta di un finanziamento personale, ne più ne meno che quello proposto per rateizzare ad esempio un elettrodomestico. Solo che qui in aggiunta c’è l’assicurazione e la possibilità di cambiarlo dopo 12 mesi con il nuovo modello.

Quali smartphone si possono avere con Samsung Smart Rent?

Come è facile intuire, Samsung Smart Rent è dedicato agli smartphone di punta del produttore asiatico di valore superiore ad 800€, in particolare: Galaxy S9, Galaxy S9+, Galaxy S8, Galaxy S8+ e Galaxy Note 8.

Quanto costa Samsung Smart Rent?

Il contratto prevede un anticipo di 99€, qualsiasi sia il modello scelto, un impegno di 24 mesi ed un canone mensile variabile descritto nel seguente elenco:

  • Samsung Galaxy S9 a 29,90€ al mese
  • Samsung Galaxy S9+ a 34,90€ al mese
  • Samsung Galaxy S9+ da 256GB a 36,90€ al mese
  • Samsung Galaxy S8 a 24,90€ al mese
  • Samsung Galaxy S8+ a 27,90€ al mese
  • Samsung Galaxy S8+ dual SIM a 27,90€ al mese
  • Samsung Galaxy Note 8 a 32,90€ al mese

C’è assicurazione con copertura totale

Tra i vantaggi inclusi in questo contratto, c’è anche un’assicurazione con copertura totale, estesa anche ai danni accidentali e furto per un massimo di 4 interventi in 24 mesi.

Si può cambiare smartphone dopo 1 anno

Molto interessante notare che a partire dal tredicesimo mese di contratto l’utente avrà la possibilità di scegliere se cambiare modello di smartphone in favore del più recente oppure tenere il precedente.

In pratica, sottoscrivendo un contratto di questo tipo, si può avere ogni anno il top di gamma di Samsung pagando “solo” le rate mensili e l’anticipo che viene ogni volta richiesto.

Come attivare Samsung Smart Rent?

Per attivare il contratto è sufficiente seguire la procedura online, con pagamento previsto su carta di credito.

Per attivare Samsung Smart Rent servono documento d’identità, codice fiscale e carta di credito.

Per ulteriori informazioni sulle condizioni del contratto, ecco il link alla pagina ufficiale dedicata all’iniziativa.

Facciamo i conti

Facendo un esempio concreto, per un S9 comprato oggi si dovrebbero spendere:

  • 99 euro di anticipo
  • 30 euro al mese per 12 mesi

TOTALE = 450 euro per 1 anno.

Quando uscirà il prossimo smartphone, si dovrà probabilmente pagare un altro anticipo per averlo e sicuramente ci saranno ancora da pagare le rate mensili pari ad almeno 30 euro (o forse anche di più essendo un nuovo top di gamma).

Conti alla mano, questa soluzione di Samsung non mi sembra molto economica.

Allora ha più senso comprare uno smartphone a rate con TIM, Vodafone o altri operatori: il costo è comunque alto, ma:

  • alla fine del contratto lo smartphone resta tuo
  • i titolari di partita IVA possono scaricare i costi
  • nelle rate è compreso anche il traffico telefonico con minuti, SMS e giga di internet

E non dimentichiamo che anche gli operatori telefonici offrono assicurazioni aggiuntive che effettuano riparazioni in caso di danni e la possibilità di acquistare un nuovo top di gamma dopo 12 mesi di contratto. 

Insomma, la soluzione di Samsung è interessante, alternativa, ma sicuramente non innovativa e non rivoluzionaria.

Forse è valida per chi vuole sempre l’ultimo top di gamma e l’assicurazione compresa nel prezzo senza preoccupazioni, ma per gli altri direi che ci sono soluzioni più convenienti per avere smartphone a rate.

Tu cosa ne pensi?

Fammi sapere nei commenti a fine articolo cosa ne pensi di Samsung Smart Rent.

La trovi interessante? Pensi che sia troppo cara? Facci sapere la tua opinione!

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here