Vodafone e TIM useranno le stesse antenne 5G (e anche quelle 4G). Ecco l’accordo a sorpresa

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Un accordo che ha spiazzato tutti, quello tra Vodafone e TIM, che permetterà alle due aziende leader in Italia di utilizzare le stesse antenne del 5G e forse anche del 4G per veicolare i propri servizi

Vodafone e TIM useranno le stesse antenne 5G (e anche quelle 4G). Ecco l’accordo a sorpresa

I due giganti delle telecomunicazioni nostrani, Vodafone e TIM, hanno avviato i processi per “aiutarsi” nel portare la rete 5G in Italia, grazie ad un accordo che prevede l’utilizzo delle stesse antenne 5G per diffondere i rispettivi servizi.

Al momento c’è solo un’intesa di massima che vede il piano di utilizzo delle stesse antenne per la rete 5G e forse anche della rete 4G, che vedrebbe un ampliamento dell’attuale rete di condivisione passiva, cioè i cablaggi in fibra ottica tra le varie antenne e ripetitori, che permetterebbe alle due aziende di usare di fatto le stesse antenne.

L’accordo prevede di ampliare l’attuale rete e di potenziale quella futura, anche se si sono mantenute entrambe le aziende la flessibilità di utilizzare la propria rete in alcune grandi città, così da avere potere maggiore di gestione della propria velocità a tutto campo.

Attualmente sono oltre 10.000 le torri condivise tra Vodafone e TIM (Telecom), e grazie a questo accordo si potrebbe arrivare a condividere oltre 22.000 torri, che potrebbero dunque diventare un’unica grande rete con l’avvento del 5G.

Al momento è solo un memorandum d’intesa, e non un accordo vero e proprio, anche se si potrebbe arrivare ad un accordo vero e proprio quanto prima, proprio per abbattere i costi di posa in opera della nuova, e costosissima rete 5G.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here