Dal 3 Dicembre potresti non vedere più i canali Nove, DMAX, Real Time, Cielo, TV8 e TV2000. Cosa fare? Ecco cosa devi sapere sul nuovo standard DVB-S2

Nuove frequenze per Nove, DMAX, Real Time, Cielo, TV8 e TV2000 dal 3 Dicembre

Ci siamo: inizia concretamente la transizione verso la nuova generazione del satellitare terrestre. Dal 3 Dicembre ben 6 canali saranno spenti sulle vecchie frequenze.

Quali? Per la precisione, stiamo parlando di Nove, DMAX, Real Time, Cielo, TV8 e TV2000, che entro il 3 Dicembre 2020 trasmetteranno solo in alta definizione sui decoder Tivùsat. E se non hai una TV o un decoder compatibile con il nuovo standard, rischi di non riuscire a vedere più questi canali.

Ma non farti prendere dal panico, procediamo con calma e vediamo tutto quello che devi sapere sul nuovo sistema di trasmissione DVB-S2 per non farti trovare impreparato.

NOTA: stiamo parlando dei canali satellitari, non di quelli digitali, giusto per essere precisi.

Cosa cambia dal 3 Dicembre?

Come anticipato, da quel giorno partirà concretamente la rivoluzione per tutti i telespettatori.

Questa settimana partirà infatti lo switch off al nuovo sistema di trasmissione DVB-S2 per le TV satellitari e, in pratica, da quella data ben 6 canali (Nove, DMAX, Real Time, Cielo, TV8 e TV2000) saranno visibili solo in alta definizione con TV o decoder compatibili.

Ma non finisce qui, perché contestualmente i canali K2 e Fresbee saranno visibili solamente con decoder HD e 4K.

Satellitare terrestre, dal 18 Dicembre switch off della Rai

Ma quello di cui abbiamo appena parlato era solo il primo step.

Lo step successivo ci sarà infatti il 18 Dicembre, con novità ben più sostanziose.

La Rai infatti ha annunciato che i 23 canali dei TG Regionali e di Radio Rai potranno essere visti solamente su Tivùsat, la piattaforma satellitare, e solamente per chi possiede decoder HD o 4K.

Il 31 Dicembre tocca a Mediaset

Tutto finito per il 2020? Neanche per sogno. Il 31 dicembre sarà la volta di Mediaset. Il network si sposterà sui canali DVB-S2, seguito da La7d.

La transizione proseguirà per tutto il 2021, fino a quando il passaggio al nuovo standard non sarà completato al 100%.

La mia TV è compatibile con DVB-S2?

Come anticipato, questo passaggio è abbastanza “invasivo” per i telespettatori. Non sarà infatti sufficiente risintonizzare il decoder per vedere i nuovi canali. Questo perché, come già detto, i canali trasmetteranno nei prossimi giorni su nuove frequenze, basate su nuove tecnologie.

In soldoni, se la tua TV o il tuo decoder non supportano lo standard DVB-S2 NON potrai più vedere i canali.

E come faccio a sapere se TV e decoder sono compatibili con DVB-S2?

Se hai dubbi sulla compatibilità dei televisori in casa, ti ricordo che per scoprirlo è sufficiente provare a sintonizzarsi sui canali in HD dopo il 500.

Se sono visibili non servirà dotarsi di nuovi decoder, in caso contrario dovrai cambiare TV o decoder, comprandone uno compatibile con lo standard DVB-S2. Per essere precisi, è necessario disporre di un decoder HD o 4K Tivùsat certificato o di una CAM: in questo caso è necessario che il televisore abbia la certificazione “lativù” e “lativù 4K”.

Coloro che invece dispongono già di un Tivùsat HD e 4K non dovranno fare nulla. Tuttavia, in alcuni casi potrebbe essere necessaria una nuova sintonizzazione per agganciarli.

Poi toccherà anche al digitale terrestre

Il prossimo anno però sarà anche la volta dello switch off al digitale terrestre DVB-T2, che secondo alcune stime porterà alla sostituzione di 30 milioni di TV.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here