Standard DVB T2: Per vedere Mediaset, SKY e RAI dovremo cambiare TV?

0

DVB T2 sarà il nuovo standard per il digitale terrestre e sarà in vigore dal 2022. Quindi per quella data dovremo adeguarci. Scopriamo se serve una nuova TV o un decoder aggiuntivo

DVB T2 dal 2022: Dovrò comprare la TV nuovo o un decoder?

Il DVB T2 è il nuovo standard per la visione dei contenuti televisivi del digitale terrestre che a distanza di oltre un decennio, cambia nuovamente forma e diventa T2, e se in Europa si sono già adeguati da un po di tempo o hanno già avviato il processo di migrazione, in Italia ancora dobbiamo iniziare.

Il DVB-T2 porta diverse novità tra cui:

  • La possibilità di avere un segnale più stabile
  • Trasmettere segnali in SD (Standard Definition), HD (High Definition) e UHD (Ultra-High Definition)
  • Utilizzare il 40% di banda in meno

Quindi a distanza di oltre 15 anni, dovremo nuovamente andare incontro a decoder, cambio di TV e tutti i problemi incontrati con il passaggio al nuovo standard Televisivo.

Il decreto è stato già approvato dal Ministero dello Sviluppo Economico qualche tempo fa, e dal 2018 doveva partire ma ancora non si sa nulla. Il nuovo standard DVB-T2 partirà nel 2018 ma solo entro il 30 Giugno 2022, quando verrà spento il DVB-T, il problema sarà serio.

Da quella data, a meno di ulteriori proroghe, dovremo avere tutti le TV con sintonizzatore DVB-T2 che già oggi si trovano in commercio facilmente e purtroppo, alcune TV moderne, che troviamo spesso in offerta, potrebbero avere ancora il vecchio sintonizzatore e dunque sarà necessario dotarsi di un decoder esterno.

Quindi se dovete comprare una nuova TV controllate che tra le caratteristiche ci sia la scritta DVB-T2 e quindi sarete apposto anche dopo il 2022 anche se già da qualche anno, tutte le TV in commercio sono dotate del nuovo standard.

Quindi tralasciando i dettagli tecnici, dovete sapere e controllare che tra le caratteristiche del vostro TV sia presente nella scheda tecnica la dicitura DBV-T2, e comunque tutte le TV vendute negli ultimi 2-3 anni dovrebbero essere adeguati al nuovo standard, e quindi per voi il passaggio sarà trasparente senza cambiare TV o senza comprare un nuovo decoder.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here