Proprio poche ore fa si è conclusa a New York la conferenza stampa di Acer, durante la quale sono stati presentati davvero tantissimi prodotti per il nuovo anno.

La carne al fuoco è davvero tantissima, per cui procediamo con calma e analizziamo tutte le novità.

Questi, in breve, i dispositivi presentati:

  • Acer Iconia: il nuovo tablet dual touch screen da 14 pollici
  • I nuovi tablet da 10.1 e 7 pollici Windows 7 e Android
  • Acer next generation Smartphone: il nuovo smartphone con schermo da 4.8 pollici e il formato da 21:9
  • Tablet con Windows 7

Oltre ai nuovi gadget, Acer ha anche presentato alcuni interessanti servizi multimediali, di cui ti parlerò nei successivi articoli. Meglio concentrarsi sui dispositivi per ora.

Andiamo subito a conoscerli meglio nel dettaglio.

Lo smartphone, che potete vedere nell’immagine ad inizio articolo, monterà un favoloso display da 4.8 pollici (21:9, con diagonale da 12.2cm) di tipo LED con l’incredibile risoluzione di 1024 x 768 pixel, alla faccia del Retina Display di iPhone. La diagonale è quasi esagerata per uno smartphone, tanto che questo dispositivo può tranquillamente rientrare nella categoria tablet.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche, che ancora non si conoscono in modo approfondito, abbiamo:

  • fotocamera frontale da 2MP
  • fotocamera posteriore da 8MP con LED Flash
  • processore SnapDragon da 1Ghz
  • registrazione video in HD a 720p
  • giroscopio a 6 assi (come iPhone 4)
  • uscita HDMI
  • Bluetooth 3.0
  • WiFi N

Il sistema operativo sarà Android, forse nella versione 2.3 o forse nella versione 3.0. Lo smartphone è atteso sul mercato per il mese di Aprile 2011. Il prezzo non è ancora stato ufficializzato.

Questo l’effetto del dispositivo tenuto in mano:

Acer 100% smartphone, 100% tablet

Si tratta sicuramente di una bella bestia, ma il display da 4.8 pollici lo rende a mio avviso troppo grande per essere uno smartphone e troppo piccolo per essere un tablet. Spero però di sbagliarmi con questa mia impressione.

Ma procediamo con le altre novità hi-tech. Oltre allo smartphone, Acer ha presentato anche ben 2 tablet, con display da 7 e 10.1 pollici. Andiamo a conoscerli meglio.

Entrambi i tablet monteranno il sistema operativo Android, la cui versione non è ancora stata comunicata. L’interfaccia del sistema sarà comunque personalizzata da Acer per rendere migliore l’esperienza d’uso all’utente finale.

La versione da 10 pollici avrà le seguenti caratteristiche:

  • processore da 1Ghz
  • fotocamera da 5MP
  • fotocamera frontale per videochiamate
  • supporto al multitouch (10 punti contemporaneamente)
  • giroscopio integrato
  • display con risoluzione 1280 x 800 pixel
  • uscita HDMI
  • supporto video a 1080p
  • supporto al FlashPlayer
  • modulo WiFi e 3G
  • spesso solo 13.3mm

E’ atteso sul mercato per Aprile 2011.

La versione da 7 pollici, invece, dovrebbe essere molto simile, ma con qualche modifica:

  • processore da 1.2Ghz dual core
  • risoluzione 1280 x 800pixel (16:10)
  • supporto al DLNA
  • modulo WiFi e 3G
  • supporto al FlashPlayer
  • tecnologia Dolby Mobile

E per quanto riguarda il mondo Android abbiamo concluso. Le novità, come puoi notare, non sono mancate. Ma non è tutto!

Sempre restando nella categoria dei tablet, Acer ha presentato anche in dispositivo basato su Windows 7:

Le sue caratteristiche tecniche non sono ancora state ufficializzate, ma quelle che conosciamo per il momento sono le seguenti:

  • display da 10.1 pollici
  • modulo WiFi e 3G
  • doppia fotocamera frontale e posteriore da 1.3MP

A quanto pare il dispositivo arriverà sul mercato corredato di numerosi accessori:

Al momento le informazioni su questo tablet sono scarse, ma l’articolo sarà aggiornato non appena avrò a disposizione maggiori dettagli.

Per concludere in bellezza, Acer ha presentato anche Iconia, un computer portatile molto interessante, dotato di un doppio display touchscreen.

Queste sono le caratteristiche del prodotto:

  • OS Windows 7
  • processore (a scelta) Intel Core i5-480M / 560M / 580M CPU,
  • fino a  4GB di memoria RAM DDR3
  • doppio display multitouch da 14 pollici (risoluzione 1366×768)
  • scheda grafica integrata Intel HD (128MB RAM)
  • VGA / HDMI outputs
  • disco fisso da 320/500/640/750GB
  • Acer’s CrystalEye webcam (1280×1024)
  • 802.11b/g/n WiFi
  • Bluetooth 3.0+HD
  • modulo 3G
  • presa Ethernet
  • batteria da 4 celle
  • 2 porte USB 2.0
  • 1 porta USB 3.0

Insomma, si tratta di un vero e proprio gioiellino. Chissà a quanto verrà venduto Occhiolino 

L’idea, però, mi piace molto: un tablet vestito da pc portatile, con OS Windows 7 per svolgere tutte le operazioni che ci permetterebbe di compiere un normale netbook. Con il vantaggio di avere a disposizione ben 2 display touch da 14 pollici. Sono proprio curioso di provarlo.

E tu cosa ne pensi di tutte queste novità?? Quale ti attira maggiormente??

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

20 COMMENTS

  1. nessuna. Scherzo. Ottimo articolo (come sempre).

    1. non serve creare uno smartphone da 4.8 pollici

    2. i tablet sono curioso di vederli e soprattutto provarli

    3. il notebook ormai non serve

    4. l'ultimo gioiellino risulta essere interessante ma bisogna vedere quanto costa.

    Come sempre, non ti piace Apple :P, ma rimane sempre la migliore 😉

    Bona serata

    • si in effetti anche per me lo smartphone da 4,8 serve a poco..troppo grande o troppo piccolo..

      i tablet sembrano interessanti, ma per le mie esigenze sono ancora poco utili..

      il netbook è essenziale per me invece 😀

  2. Lo smatphone sembra buono, ma non ha niente di innovativo. Avrebbero almeno potuto aspettare Gingerbread. I tablet non li trovo molto utili, perché vogliono far da notebook touch portatile ma non possono o perché hanno un OS fatto per smartphone, come Android o iOS – l'iPad è proprio un obrobrio -, o perché, se hanno un OS fatto per computer – Windows 7, dunque -, sono scomodi da usare. Credo, perciò, che l'Iconia sia il futuro dei notebook. Porta le innovazioni dei tablet (il touch) e riesce a ottemperare a tutte le funzioni di un normale computer portatile, in modo più veloce e comodo (ma soprattutto molto divertente da usare!). Sono molto curioso di vederlo all'opera e di conoscerne il prezzo.

      • Di certo sarà così, perché è un modello molto innovativo. Pertò, per fortuna, non è un Macbook e, quindi, di sicuro col tempo il prezzo calerà per la concorrenza di altri produttori. Almeno lo spero!

    • cavoli!non dirmi così!ma niente cover te?! 😀 ora ho in ballo un'altro nexus a 300€ più o meno vecchio come il tuo,ma ha graffietti sullo schermo (non ha mai usato pellicole protettive) e sulla cover posteriore…però come ho già detto,con te vado sul sicuro nel senso che so che non mi mandi la scatola vuota 😀 (o almeno spero!)

      altrimenti un n8 a 380 con 3gg di vita,o un galaxy s a 380€ con 3 mesi…

      io fremo per avere il nexus cmq,vedi di sostituirlo velocemente! 🙂

      • usavo quella di proporta..ovviamente mi cade l'unica volta che non la uso 🙁

        tra tutti comunque secondo me meglio il nexus, anche se un pò rovinato è il migliore..altrimenti n8 a quel prezzo è buono..tra galaxy e nexus non c'è paragone :d

        • tanta differenza?apparte l'estetica ed i giochi 3d dico…boh,l'estetica in stile iphone mi fa,detto con parole mie, cagare ;D

          • la differenza è più che altro a livello software..Nexus One conta su tantissime ROM modificate e non ha bisogno di tutti i fix che invece servono al Galaxy per funzionare bene..

            l'estetica poi è soggettiva 😀

  3. vorrei dir la mia ottimo computer con touch ma non avette ancora creato il computer o il programma vocale in cui io parlo in italiano e lo traducco in diverse lingue .

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here