Finalmente, dopo l’annuncio di qualche mese fa, Apple ha lanciato il nuovissimo Mac App Store.

Il nuovo negozio di applicazioni di Apple dedicato a computer fissi e portatili è stato rilasciato proprio questo pomeriggio, insieme all’aggiornamento alla versione 10.6.6 per il sistema operativo Mac OS X.

Andiamo ora a vedere come funziona il Mac App Store, come si installa e in cosa consiste esattamente.

Come si può accedere al Mac App Store?

Semplice. Con l’aggiornamento al sistema operativo Mac OS X 10.6.6 avrete l’accesso diretto al nuovo store di applicazioni di Apple grazie alla nuova icona dedicata.

Come si aggiorna Mac OS X?

Per aggiornare il sistema operativo è sufficiente andare nella sezione “Aggiornamento Software” e far scaricare l’update. Dopo aver riavviato il Mac, comparirà il Mac App Store.

Cosa offre il Mac App Store?

La nuova applicazione Mac App Store comprende le seguenti funzionalità:

  • Le App Mac: potrete scoprire le app in primo piano, quelle top e le varie categorie, oppure potrete cercare qualcosa di specifico tramite la funzione dedicata. Potrete inoltre leggere le descrizioni dettagliate delle app e le recensioni degli utenti, proprio come accade su AppStore per iPhone ed iPad.
  • Acquisto e installazione dei programmi: potrete acquistare le app con il vostro account iTunes. Le app si installano eseguendo una sola operazione e sono rapidamente disponibili sul dock del vostro Mac.
  • Aggiornamenti delle App: sarete avvisati non appena saranno disponibili aggiornamenti gratuiti per i vostri programmi.

Quali programmi sono disponibili su Mac App Store?

Al momento attuale sono disponibili al download oltre 1000 programmi. Tra questi è già possibile trovare software e giochi come Angry Birds, Evernote, Pixelmator, Chopper 2, Flight Control HD e tantissimi altri ancora. Tramite il Mac App Store, Apple intende inoltre distribuire ogni tipo di software per i propri dispositivi fissi e portatili. Da oggi, dunque, non sarà più necessario acquistare i software nei negozi ed installarli tramite cd, ma sarà possibile scaricarli ed installarli direttamente dal Mac App Store, in modo semplice, veloce ed intuitivo. Non ho modo di provare personalmente, ma pare che i prezzi dei programmi, tramite consegna digitale, si siano abbassati. Confermate?

Come si acquistano le applicazioni?

Per acquistare un’applicazione il sistema è simile a quello presente su App Store e il tutto avviene tramite il vostro account iTunes . Una volta trovata l’applicazione desiderata, premete su Acquista / Installa, inserite il vostro nickname e la vostra password ed il gioco è fatto. L’installazione partirà in modo automatico.

Come disinstallare le applicazioni?

Per disinstallare un’applicazione è necessario trascinarla sul Cestino, attendere qualche secondo, trascinare l’icona nuovamente dentro la finestra ed infine svuotare il cestino. Ovviamente, se una volta disinstallata cambiamo idea e vogliamo installarla di nuovo, possiamo scaricarla da Mac App Store. Questa volta, però, non dovremo pagare nulla in quanto il programma era già stato pagato in precedenza.

Insomma, nel complesso il Mac App Store è una sorta di App Store in cui sono disponibili tanti programmi dedicati ai computer Apple. In questo modo Apple smetterà presto di distribuire i propri programmi tramite CD ed inizierà la sola distribuzione digitale, con un risparmio di costi per l’utente finale. Sicuramente un’ottima idea, ma nulla di realmente innovativo, in quanto si tratta di una semplice riproposizione dell’AppStore con una grafica leggermente modificata.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale.

A seguire un video che ce lo mostra in funzione.

Voi cosa ne pensate? Avete già acquistato qualche programma?

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

9 COMMENTS

  1. Ma…già gli appleboy gridano alla rivoluzione ma la stessa funzionalità è presente in Ubuntu e altre distro da anni, infatti il nome Launchpad è proprietario Canonical.

    Capisco che i soldi e il marketing di Apple , Canonical non ce l'ha però.. non mi pare una cosa riovoluzionaria

  2. è la solita pijata per i fondelli by Jobs per gli utonti macuser.

    ora tutti a venerarlo come ebeti per l'ennesima cavolata sfornata…

  3. appena installato, molto comodo (quasi uguale alla controparte mobile)

    attendiamo che si popoli di applicazioni (utili)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here