Apple e la garanzia sui prodotti, l'Antitrust indaga!

0

I prodotti di Apple sono coperti da uno o due anni di garanzia? Come funziona la garanzia sui prodotti Apple?

Sono certo che molti di voi si saranno fatti queste domande prima e dopo aver acquistato un prodotto di Apple e sono altrettanto convinto che la risposta che avete trovato non sia stata del tutto chiara.

In Italia, infatti, i prodotti sono coperti da 2 anni di garanzia, suddivisi in questo modo:

  • garanzia legale: secondo la normativa europea, recepita con il d.lgs 2 Febbraio 2002, ha una durata di 2 anni ecopre i difetti di conformità, manifestati anche a posteriori ma presenti fin dall’acquisto nel prodotto. Si applica solo al consumatore finale e risponde il venditore. Per i primi 6 mesi l’onere della prova è del venditore, per i successivi 18 è a carico dell’acquirente.
  • garanzia commerciale: quella che realmente interessa al consumatore, demandato dalla legge alla scelta del produttore, con una durata minima di 1 anno ed è a carico del produttore.

In sostanza, per un prodotto Apple, il primo anno è coperto da garanzia commerciale, mentre il seguente anno è una garanzia legale a carico del venditore, ma con onere della prova a carico del consumatore.

Come saprete, però, se acquistate un prodotto in un Apple Store o nel negozio online di Apple, la garanzia di cui potete godere vale solo 1 anno. Questo perchè Apple cerca di invogliarvi ad acquistare Apple Care, cioè la sua estensione di garanzia che copre anche il secondo anno e vi permette di riparare il vostro prodotto in caso di problemi vari, e non solo per problemi derivanti da difetto di conformità.

L’articolo 130 del Codice del Consumo, però, per certi versi parla chiaro: sui prodotti acquistati in negozio o sul sito del produttore la garanzia per i difetti di fabbricazione è di due anni. Allora perchè Apple ne garantisce uno, proponendoci di avere il secondo grazie ad una somma aggiuntiva e anche piuttosto elevata?

Altroconsumo, associazione a tutela dei consumatori, si sta muovendo per fornire chiarezza agli acquirenti di prodotti Apple. La garanzia di conformità, della durata di due anni, non viene citata dall’azienda al momento dell’acquisto in negozio ed anzi, viene richiesto l’allungamento di questa tramite Apple Care.

Poca chiarezza, inoltre, si denota anche sullo Store Online: nella sezione delle condizioni generali di vendita viene indicato che la garanzia convenzionale si aggiunge a quella di legge per i consumatori, senza tuttavia specificarne termini e condizioni. Inoltre, nelle pagine che illustrano le caratteristiche dei prodotti si legge che “prodotti e accessori sono coperti da una garanzia Hardware limitata ai difetti di fabbricazione per un anno dalla consegna”, senza fare cenno alla garanzia di conformità di due anni.

Sempre su Altroconsumo, infine, possiamo leggere che questo grave problema riguardo la garanzia dei prodotti è già stato segnalato all’Antitrust:

Chiedendo all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato di verificare la sussistenza di una pratica commerciale scorretta, di inibirne la continuazione e, una volta accertata, di applicare anche delle sanzioni. Nell’attesa, invitiamo i consumatori che intendono acquistare i prodotti Apple di insistere per far valere il proprio diritto alla garanzia di conformità di due anni e di continuare a segnalarci episodi che contrastano con quanto previsto dal Codice del Consumo.

Al momento, come potete notare, la situazione non è affatto chiara.

L’unica cosa certa, per ora, è che se acquistate un prodotto Apple, è sicuramente meglio farlo pressi i grandi centri commerciali come MediaWorld, Euronics, Expert, Saturn e simili. In questo modo, infatti, avrete la certezza di poter usufruire della garanzia di due anni sul vostro prodotto.

Aspettiamo ulteriori risvolti in questa vicenda.

 

 

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here