Come creare un file .nomedia per Android [Guida]

3

>>> SUPER OFFERTE AMAZON E GEARBEST NEL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM! COSA ASPETTI? <<<

A cosa serve un file .nomedia?

Semplicemente, questo tipo di file, inserito in una apposita cartella, impedisce al sistema operativo Android di rilevare foto e canzoni contenute all’interno di questa cartella.

Giusto per farvi un esempio, un file .nomedia è indispensabile per tutti gli utenti che utilizzano una vecchia versione di Sygic.

Senza un file .nomedia nella cartella “res”, le icone dei PDI, gli avvisi, le voci e le istruzioni vocali del navigatore sarebbero tutti rilevati da Android e comparirebbero nella galleria di sistema.

Grazie al file .nomedia, dunque, potremo nascondere questi file alla galleria di Android. I file resteranno sul telefono, saranno accessibili dai software che ne hanno bisogno, ma non compariranno nella galleria di sistema.

Oggi vediamo insieme come creare un file .nomedia per Android.

Creare file .nomedia per Android

La procedura per creare il file è molto semplice.

Aprite il blocco note di Windows, quindi salvate un documento vuoto.

Come nome mettete “.nomedia” e, come estensione del file, selezionate “Tutti i file”.

Il file è stato creato.

A questo punto non vi resta che copiarlo sul vostro smartphone Android, nella cartella che desiderate.

Con il file .nomedia, dunque, potrete escludere canzoni ed immagini dalla galleria di Android in modo semplice e veloce.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

3 COMMENTS

    • occorre riavviare il dispositivo e una volta che il telefono avrà terminato le scansioni multimediali di routine -sempre che sia stato creato correttamente il file..- funzionerà alla perfezione 😉

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here